Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Inizio settimana con il MALTEMPO sull'Italia

Una nuova ed intensa perturbazione interesserà la nostra Penisola tra le giornate di lunedi 26 e martedi 27 ottobre con fenomeni più intensi al nord e al centro.

In primo piano - 25 Ottobre 2020, ore 10.00

La nuova settimana inizierà con la pioggia su molte regioni della nostra Penisola, stante il transito di una perturbazione che si farà già sentire con la sua parte avanzata nella serata odierna sul settore di nord-ovest.

I fenomeni potrebbero essere anche intensi su alcune aree del settentrione e del Tirreno, dove è previsto arrivare un cospicuo carico di pioggia.

La prima mappa mostra la sommatoria delle precipitazioni attese sul nostro Paese nell'intera giornata di lunedi 26 ottobre in Italia, secondo il modello europeo:

Sulle regioni settentrionali avremo due aree "nevralgiche", dove le piogge potrebbero essere anche molto intense; la prima si riferisce all'alta Lombardia (Comasco, Varesotto, alto Milanese); la seconda alla Liguria centro-orientale, segnatamente le aree appenniniche. In queste zone si potrebbero superare i 100-150mm nell'arco delle 24 ore, un valore piovoso importante! La neve riguarderà solo le Alpi sopra i 1800-2000 metri di quota.

Meno frequenti le piogge sulle pianure del nord e sulla Romagna, dove il tempo potrebbe restare asciutto fino a sera.

I rovesci si estenderanno tra il pomeriggio e la serata alle regioni centrali tirreniche, alle aree interne, alla Sardegna e alla Campania, con punte intense sull'alta Toscana.Il resto d'Italia sarà ancora in attesa e non avrà precipitazioni degne di nota fino a sera.

La giornata di martedi 27 ottobre vedrà tempo instabile praticamente su tutta la nostra Penisola:

I rovesci più intensi si attarderanno sul settore di nord-est, sulla Campania e sul nord della Sicilia. Su tutte le altre regioni avremo tempo instabile con schiarite alternate a rovesci sparsi, che tenderanno ad attenuarsi in serata a partire dal nord-ovest.

Diminuiranno le temperature stante l'arrivo di aria moderatamente fredda dal nord Atlantico; calerà di conseguenza il limite delle nevicate sulle Alpi fino a 1200-1400 metri.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua città, continuamente aggiornate:
>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI
>>> altre località
 

 

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum