Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL TEMPO della settimana di NATALE sino a domenica 29 dicembre

Natale tranquillo, poi spunta il primo affondo freddo della stagione.

In primo piano - 22 Dicembre 2019, ore 09.31

La lunga fase piovosa di stampo autunnale volge al termine. Qualche giorno di anticiclone tra la Vigilia di Natale e Santo Stefano, peraltro disturbato da correnti nord-occidentali in quota, potrebbe essere seguito dal primo vero affondo di correnti fredde di stampo invernale su tutta la Penisola, in particolare lungo i versanti adriatici.
Ecco la mappa prevista per domenica 29 dicembre sull'emisfero nord dal modello europeo:

Questo affondo freddo sarebbe solo un antipasto di quanto potrebbe accadere durante la prima decade di gennaio, quando un affondo ben più marcato da nord delle correnti artiche potrebbe far piombare tutto il Paese rapidamente in pieno inverno.

Ecco l'ipotesi del modello giapponese per lunedì 30 dicembre, dove si nota la doppia onda anticiclonica (una aleutinica e l'altra azzorriana) in grado di inficiare la compattezza del vortice polare (attendibilità da verificare):



Resta certamente in piedi l'ipotesi di un anticiclone in fase di "ingrasso" e dunque in grado di rintuzzare ogni attacco e di garantire stabilità, ma nelle ultime ore si è fatta sempre più insistente la "voce" di un movimento verso ovest e poi verso nord dell'anticiclone stesso entro fine anno, con le conseguenze che possiamo facilmente prevedere, cioè un via libera ad affondi freddi di origine artica sul nostro territorio.

"La voce" è chiaramente supportata da molte mappe, ma c'è ancora molto lavoro da fare da parte degli addetti ai lavori prima di annunciare un gennaio dinamico quanto dicembre ma nettamente più freddo.

Dunque accontentiamoci per il momento di alcuni punti fermi, facciamo cioè un riassunto di quanto si prospetta:
da lunedì 23 a giovedì 26 dicembre: tempo nel complesso buono sull'Italia ma con insistenza di banchi nuvolosi sulle zone alpine di confine, specie orientali e sul basso Tirreno, associati a qualche sporadica precipitazione. Insisterà un po' di vento da nord-ovest piuttosto mite, anche perché favonizzato su molte zone sottovento alla catena alpina.

da venerdì 27 a domenica 29 dicembre: progressivamente più freddo e ventoso da sabato con annuvolamenti su medio Adriatico e meridione, associati da sabato pomeriggio a brevi nevicate intermittenti in Appennino a quote progressivamente più basse, sino a raggiungere la collina nella giornata di domenica, tempo buono altrove ma con temperature in generale calo.

Seguite gli aggiornamenti!
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum