Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il Pianeta è ancora in preda al Global Warming? I dati satellitari smentiscono

La temperatura degli strati inferiori della troposfera, ivi compresi quelli riferiti anche al livello del mare, hanno mostrato valori significativamente negativi per 2 mesi di seguito e ora anche agosto conferma l'inversione di tendenza

In primo piano - 10 Settembre 2008, ore 10.48

La temperatura del Pianeta sta ancora crescendo? A sentire dai vari proclami che vengono sbandierati da più parti a ritmo quotidiano parrebbe di sì ma come stanno veramente le cose nella realtà? Come vedete abbiamo usato un condizionale strettamente d'obbligo. E non perchè in questa sede si voglia inculcare forzatamente nei lettori una tesi che vada in un senso piuttosto che in un altro ma semplicemente perchè i nostri rilievi numerici sono di parere diverso. Questi dati tra l'altro, diffusi anche via internet, sono di dominio pubblico dunque accessibili a tutti. Il problema però sta nel fatto che ben poche persone hanno la possibilità di perdere ore e ore per passare regolarmente in rassegna le elaborazioni che provengono dalle rilevazioni satellitari. Questo è il lavoro degli enti meteorologici e climatologici. E noi siamo qui per questo. Ecco dunque cosa emerge dalle più recenti rilevazioni satellitari pervenuteci e riguardanti le temperature globali registrate dall'inizio del 2008 a livello della bassa troposfera. L'anno anzitutto esordisce con una inversione di tendenza rispetto al trend che si è ripetuto più volte nei periodi precedenti. La discesa delle temperature globali iniziava a gennaio e raggiungeva il valore di -0,046°C al di sotto della media di riferimento 1979-2007. L'inversione di una qualsiasi tendenza raramente però trova in natura un senso univoco e costante ma solitamente segue alti e bassi che gradualmente sfumano fino a imboccare la nuova strada. Così, dopo i successivi tre mesi trascorsi con una media superiore di qualche centesimo di grado (il massimo toccato a marzo con +0,094°C) ecco una nuova discesa delle temperature globali. Spetta a maggio il record negativo con -0,180°C ma il dato significativo è che anche giugno e agosto hanno segnato un balzo all'indietro delle temperature globali. Rispetto all'agosto del 2007 siamo scesi di 0,287°C. Ora attendiamo i dati di settembre. Certo non siamo qui a confutare il Global Warming o quant'altro ma solo a dimostrare quella parte della realtà troppo spesso mal celata. E il metodo inequivocabile, quello della matematica, non è certo di parte.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum