Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il meteo di FERRAGOSTO: le prospettive del modello americano ed europeo

Spingiamo il nostro sguardo a lungo termine per cercare di capire COSA potrebbe accadere da qui a Ferragosto. Anticiclone o instabilità?

In primo piano - 6 Agosto 2020, ore 13.26

L'anticiclone che attualmente si sta rinforzando sull'Europa e sul Mediterraneo, porta con sè una nuova fase di tempo stabile anche sull'Italia. Nei prossimi giorni la nuova onda anticiclonica si farà sentire soprattutto sulle regioni del centro e del nord, dove i cieli risulteranno sereni, i valori di umidità relativa contenuti entro un range più che accettabile, la probabilità di temporali abbastanza contenuta. In prospettiva nella seconda decade di agosto l'alta pressione dovrebbe espandere la sua influenza anche ai paesi dell'Europa orientale, l'area balcanica, l'Egeo e le regioni del sud Italia, dove ci aspettiamo una generale attenuazione dei fenomeni di instabilità che si stanno verificando tutt'ora. Nel periodo compreso tra domenica 9 e giovedì 13 agosto, l'anticiclone tenderà a disporsi con il proprio asse sull'Europa e sul Mediterraneo centrale, il caldo sul nostro Paese diventerà più umido e torneranno a farsi vedere condizioni più afose. Di pari passo i modelli sembrano confermare lo sviluppo di una nuova circolazione d'aria instabile sull'Europa occidentale. Analisi in quota del modello americano riferita a mercoledì 12 agosto: 

Proprio sotto la festività del Ferragosto, questa circolazione sembrerebbe in grado di macinare qualche centinaio di chilometri verso est, arrivando forse a lambire le regioni del nord Italia proprio sotto la festività del Ferragosto che sul nostro Paese si svolgerebbe sotto la protezione di un anticiclone abbastanza "invecchiato" ma ancora in grado di garantire condizioni soleggiate soprattutto sulle regioni centrali e meridionali. Come detto, resta un punto interrogativo per quanto concerne l'evoluzione prevista al nord, dove invece si potrebbe verificare un incremento dell'attività temporalesca

La media Ensemble del modello europeo riferita al giorno di FERRAGOSTO, mette alla luce la presenza di queste due figure bariche, da un lato l'alta pressione disposta col proprio asse sul Mediterraneo centro-orientale, occupando le regioni del centro e del sud Italia, dall'altro una circolazione ciclonica ubicata col proprio perno sull'Iberia e sulla Francia, sfiorando le regioni del nord:



Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum