Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I primi segnali di un autunno nascente: ecco le conseguenze per il nostro Paese

Weekend con tempo incerto sulle regioni centrali e soprattutto settentrionali, prima che una grande depressione investa l'Europa, con conseguenze che sul nostro paese rimangono ancora tutte da valutare.

In primo piano - 17 Settembre 2021, ore 21.00

Il tempo sul Mediterraneo si fa più movimentato; l'alta pressione tende infatti ad attenuarsi e lascia spazio a circolazioni più instabili, con nuove occasioni di pioggia su diverse regioni. Entro domani mattina si esauriranno gli ultimi fenomeni legati al passaggio di una prima perturbazione che oggi ha interessato le regioni del nord e soprattutto del centro, con rovesci e temporali che ahnno colpito Lazio e Campania. Farà seguito una fase di relativa tregua che si consumerà a cavallo tra venerdì 17 e sabato 18, con tempo variabile e temperature ancora piuttosto calde specie al sud. 

Un secondo impulso di instabilità raggiungerà le regioni del centro e del nord a cavallo tra domenica e lunedì, portando una nuova sventagliata di temporali. I fenomeni saranno più frequenti sull'alto versante tirrenico e le regioni di nord-est. Questa seconda perturbazione porterà ripercussioni anche sul piano termico, con una diminuzione della temperatura più sensibile sulle regioni del nord e su parte di quelle centrali. Analisi in quota del modello europeo riferita a domenica 19 settembre

Infine una terza perturbazione potrebbe impegnare ancora una volta le regioni del versante occidentale tra martedì e mercoledì prossimo ma con fenomeni complessivamente minori. 

Ben più interessante la grande depressione di stampo chiaramente autunnale, che viene disegnata dai modelli nel corso della prossima settimana. Si tratterà di un vortice in grado di conquistare l'intera Europa con una sventagliata di tese correnti occidentali. Un eventuale rallentamento della corrente a getto potrebbe preannunciare lo sviluppo di una saccatura dalle caratteristiche prettamente autunnali nell'ultima decade di settembre. Analisi in quota del modello europeo riferita a sabato 25:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum