Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Gelido risveglio al nord, allerta meteo al sud

In primo piano - 22 Novembre 2020, ore 09.00

Un risveglio decisamente gelido per le regioni settentrionali e tante località del centro Italia. Nel corso della notte la colonnina di mercurio è precipitata anche sotto lo zero grazie ai cieli sereni e all'irraggiamento notturno che hanno permesso un considerevole deposito, al suolo, di tutta l'aria fredda arrivata nelle ultime 24-36 ore.
Le minime odierne sono decisamente invernali su tutto il centro-nord: in pianura Padana registriamo temperature fino a -2/-3°C (nelle campagne e nei piccoli centri abitati), mentre nelle valli alpine o laddove è caduta la prima neve i termometri segnano temperature addirittura vicine ai -7/-8°C. Solo nei principali centri urbani, ormai chiare isole di calore, la temperatura si è mantenuta tra 0 e 2°C (in particolare a Milano e Bologna).
Il crollo vertiginoso delle temperature ha permesso la formazione di brinate e gelate diffuse.
Se sul centro-nord la situazione è stabile e calma, sulle regioni del sud bisogna ancora fare i conti col ciclone formatisi nelle scorse ore. In particolare su Sicilia e Calabria continueranno ad addensarsi nubi minacciose cariche di piogge, a tratti molto intense. Già nella notte si sono verificati nuovi forti rovesci soprattutto su crotonese, cosentino e palermitano. Nella zona di Crotone, duramente colpita ieri, l'accumulo di pioggia complessivo ha superato i 300 mm. Su Palermo caduti quasi 70 mm di pioggia in poche ore.

METEO 22 NOVEMBRE 2020 | Ancora piogge diffuse su Calabria ionica e Sicilia, specie palermitano e versante ionico tra messinese, catanese, siracusano e ragusano. Rischio nubifragi elevato, con annesso rischio idrogeologico, per crotonese, reggino ionico, catanese (non escludiamo accumuli di oltre 200 mm quest'oggi). Forti nevicate sull'Appennino calabrese oltre 1500-1600 metri, in Sicilia oltre 2000 metri sull'Etna.
Nubi in Puglia ma con fenomeni praticamente assenti. Più stabile sul resto della penisola, ma con clima freddo.
 


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum