Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FRONTE FREDDO in transito tra VENERDI e SABATO sull'Italia: l'autunno preme sull'acceleratore!

Resta confermato il peggioramento che dovrebbe colpire gran parte dell'Italia tra venerdì e sabato. Sulle Alpi potrebbe cadere anche un po' di neve a quote non troppo elevate per la stagione.

In primo piano - 30 Settembre 2008, ore 12.14

A quasi un mese dall'inizio dell'autunno meteorologico, la nostra Penisola attende un peggioramento abbastanza consistente, che mostrerà il suo nocciolo duro a cavallo delle giornate di venerdì e sabato. Sarà un peggioramento autunnale a tutti gli effetti, sebbene la dinamica precisa non appare ancora del tutto chiara. Risulta comunque assodato che un "pacchetto" di aria fredda ed instabile scivolerà sul bordo orientale dell'alta pressione delle Azzorre, veleggiando alla volta del Mediterraneo. Il delta termico tra la temperarura delle nostre acque e quella della massa d'aria in arrivo imporrà la nascita di un minimo di pressione dalle nostre parti. La zona maggiormente quotata per la sua formazione sembra essere il Golfo Ligure. La Valle del Rodano fungerà poi da veicolo per indirizzare l'aria fredda verso sud. Il Mare Nostrum risponderà quindi ad alta voce, a suon di rovesci e temporali che si faranno sentire su gran parte delle nostre regioni tra venerdì e sabato. Per il momento, le regioni maggiormente colpite sembrano essere le nord-orientali ed a seguire il centro-sud. Tuttavia, alla luce delle ultime analisi disponibili, sembra che anche il nord-ovest (specie Liguria e Lombardia) potrebbe vedere alcune precipitazioni stante l'entrata più occidentale dell'aria fredda. La "partita" si giocherà proprio qui! In questi casi basta una piccolissima deviazione delle correnti fredde per avere effetti del tutto diversi su alcune regioni italiane (nord-ovest in primis). Le temperature tenderanno a scendere su tutte le nostre regioni, tant'è vero che sulle Alpi la neve potrebbe fare la sua comparsa a quote non troppo elevate, visto il periodo. Insomma, c'è molta carne al fuoco, a testimonianza di un autunno decisamente dinamico, almeno per il momento.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum