Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Fra Sole e caldo ma nelle prossime ore arrivano temporali e grandinate anche intensi!

In primo piano - 2 Agosto 2020, ore 15.17

Dopo la prima intensa ondata di temporali avvenuta ieri sera e nella notte, capace di generare oltre 35.000 fulmini dal Piemonte al Veneto, le condizioni meteo sembrano essere tornate alla normalità su quasi tutto il nord. Oggi il Sole splende su gran parte delle nostre regioni, eccetto annuvolamenti sui rilievi del nord e del centro dove troviamo anche qualche isolato piovasco, segno che l'atmosfera risulta fortemente instabile.
I cieli sereni dunque non devono trarre in inganno: nelle prossime ore subentrerà l'apice del maltempo su tutto il nord Italia e anche molte località del centro, a causa dell'ingresso di un nucleo d'aria molto fresca proveniente dalla Francia (il quale sarà responsabile anche di un discreto calo delle temperature).

Previsioni per oggi domenica 2 agosto 2020

Sensibile peggioramento del tempo al nord dal tardo pomeriggio-serata: ci aspettiamo la formazione di temporali localmente intensi lungo l'arco alpino nel corso del pomeriggio. Temporali pomeridiani anche lungo l'Appennino, tra Marche, Abruzzo, Umbria, Molise, Campania e Basilicata.
Verso sera, soprattutto dopo le 22.00, si svilupperà un vasto fronte di temporali tra alto Piemonte e Lombardia: questa perturbazione attraverserà tutta la pianura Padana da ovest verso est, dando luogo a forti nubifragi, grandinate e intense raffiche di vento.
Alto rischio fenomeni estremi sulla fascia che comprende la bassa Lombardia (mantovano, cremonese, lodigiano, pavese), l'Emilia (piacentino, parmense, reggiano, bolognese, ferrarese) e il basso Veneto nella notte (vicentino, veronese, padovano, rodigino, veneziano). Su questi settori è alta la possibilità di nubifragi, grandine di grosse dimensioni e raffiche di vento superiori ai 100 km/h. 

Caldo e afa al sud

Sulle regioni meridionali, così come su Lazio, Sardegna, Umbria, Abruzzo e Molise, continuerà a far molto caldo seppur in maniera leggermente più contenuta rispetto a ieri. In particolare sul lato adriatico soffierà un debole vento di maestrale in grado di smorzare la calura.
Temperature fino a 40°C nelle zone interne di Sardegna e Sicilia, fino a 35-38°C altrove.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum