Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

FORTI TEMPORALI in arrivo al nord tra domenica sera e lunedì, poi di nuovo anticiclone

Appare ormai confermato il passaggio di una vigorosa perturbazione seguita da aria più fresca tra domenica sera e la giornata di lunedì. Martedi il tempo migliorerà rapidamente, con temperature più gradevoli specie al nord. Successivo rinforzo dell'alta pressione.

In primo piano - 31 Luglio 2020, ore 21.42

Tra domenica e martedì prossimo, una circolazione di bassa pressione riuscirà a far breccia all'interno del tessuto anticiclonico, portando un cambiamento del tempo sulle regioni del nord e forse anche su parte di quelle centrali. Ad esserne interessate saranno soprattutto la fascia alpina e prealpina, la Pianura Padana, la Liguria ed i settori medio Adriatico (Romagna e Marche). Attualmente queste sono le zone d'Italia che potrebbero sperimentare i fenomeni temporaleschi più vigorosi, con precipitazioni anche molto intense a carattere temporalesco, accompagnate da raffiche di vento intense e grandine. I fenomeni potrebbero risultare assai severi poichè frutto del contrasto diretto tra l'aria molto calda affluita in questi giorni tramite l'anticiclone subtropicale, con quelle assai più fresche in arrivo dall'Atlantico.

Si tratta di una circolazione depressionaria piuttosto spigolosa, seguita da un ribasso sensibile della temperatura con l'interruzione dell'ondata di caldo quantomeno per le regioni del nord ed in parte anche in quelle centrali. La diminuzione della temperatura sarà accompagnata anche da una riduzione dei valori di umidità relativa, queste quindi sono buone notizie per chi spera in una attenuazione del caldo. Quantomeno per le regioni dell'Italia settentrionale, la fase intensa di caldo dovrebbe concludersi entro lunedì.

Ecco l'analisi in quota del modello europeo riferita alla ore centrali di lunedì, nella quale distinguiamo lo sviluppo di una saccatura che dispone il proprio asse sull'Europa centrale, associata all'arrivo di forti temporali sull'Italia:

Lo sviluppo successivo prevede un nuovo rinforzo anticiclonico, con il rapido consolidamento di una zona di alta pressione sull'Europa centrale e sul Mediterraneo. Di conseguenza le condizioni atmosferiche sono previste in rapido miglioramento già entro martedì sera. La seconda metà della prossima settimana trascorrerà sotto condizioni soleggiate anticicloniche, anche se molto probabilmente il profilo della temperatura resterà più basso rispetto ai valori che stiamo registrando in questi giorni.
Analisi in quota del modello europeo riferita a giovedì 6 agosto:

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum