contatori statistiche
Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ESTATE che non vuole finire: valori di 30° in alcune regioni italiane la settimana prossima

Confermata la rimonta dell'alta pressione sull'Italia, ma con l'insidia di una goccia fredda che ad inizio settimana farà sentire i suoi effetti al sud. Facciamo il punto sulle temperature previste.

In primo piano - 22 Settembre 2023, ore 11.00

Di seguito vediamo la mappa delle temperature a 1500 metri attese per le ore centrali di martedi 26 settembre: 

Autunno? Con valori di 16° a 1500 metri sulle Alpi e su alcune aree dell'Italia centrale risulta sicuramente azzardato dire che la nuova stagione è approdata sull'Italia. Sicuramente i raggi del sole ormai bassi sull'orizzonte non consentiranno più il raggiungimento di temperature molto elevate, ma i 30° potrebbero essere ancora a portata di mano su alcune regioni. 

La seconda mappa mostra le temperature previste al suolo alle ore 14 di lunedi 25 settembre: 

La goccia fredda presente al meridione farà orientare temporaneamente le correnti dai quadranti settentrionali. Tutto ciò dovrebbe favorire un quadro termico gradevole sulla Penisola. Si notano tuttavia punte di 27° sulla Sardegna meridionale e 26° sul Lazio e l'Emilia Romagna; non si tratta ovviamente di punte esagerate, ma non si può parlare nemmeno di autunno. Lievemente più "freschi" i valori termici al nord-ovest, lungo il versante adriatico e al sud; in queste zone non si dovrebbero superare i 25°. 

Passiamo ora alla giornata di martedi 26 settembre; le temperature sono sempre riferite alle ore 14 del medesimo giorno: 

Rispetto al lunedi, si apprezzerà un aumento delle temperature che si riporteranno su standard praticamente estivi. Non ci sarà infatti nulla di autunnale nei 30-31° previsti tra il Lazio e la Campania, così come sulla Sardegna meridionale. Sul resto d'Italia valori sotto i 30°, ma l'autunno tornerà ad essere una stagione lontana, quantomeno nelle ore centrali della giornata. 

RIASSUMENDO: L’Italia vivrà una fase di caldo relativo la settimana prossima, con temperature ancora estive su gran parte del territorio nazionale. Le mappe mostrano le temperature a 1500 metri e al suolo attese per lunedi 25 e martedi 26 settembre, che evidenziano la mancanza di una vera svolta autunnale. La goccia fredda al meridione determina solo un lieve abbassamento delle temperature lunedi, ma martedi si torna a valori di 30° in alcune regioni. L’estate quindi sembra non voler finire e il clima non si adegua alla stagione.

Controlla sempre le previsioni dettagliate e specifiche per la tua cittàcontinuamente aggiornate:

>>> ROMA
>>> MILANO
>>> NAPOLI

>>> altre località

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum