Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Emergenza climatica e foreste naturali; quale correlazione esiste?

Le grandi foreste pluviali sempreverdi, sono la chiave di volta che consentirebbe di "depurare" la nostra atmosfera da un eccessivo contenuto di gas serra. Queste foreste sono in grado di trattenere ed immagazzinare enormi quantità di carbonio. Le piantagioni artificiali hanno la stessa efficacia?

In primo piano - 25 Gennaio 2020, ore 15.30

Per contenere l'aumento dei tassi di CO2, piantare alberi non basta, le foreste naturali, con la loro estrema biodiversità, catturano più CO2 di quelle artificiali ed aiutano a trattenere con maggiore efficacia l'anidride carbonica rilasciata in atmosfera. Un nuovo studio pubblicato da Environmental Research Letter, dimostra che le foreste naturali trattengono meglio i gas serra rispetto alle monocolture ed alle piantagioni dominate da una singola specie. Questa considerazione rende meglio l'idea di quanto sia importante ed urgente proteggere le grandi foreste del nostro pianeta, a cominciare da quelle più a rischio.

È stata calcolata la capacità di accumulare CO2 da parte di alcune foreste, sia naturali che artificiali; gli studi hanno mostrato che le foreste naturali accumulano tra il 30 ed il 50% in più di CO2 rispetto alle piantagioni. Inoltre le foreste naturali dimostrano una sorprendente resilienza che le portano a resistere anche a condizioni climatiche estreme, come le grandi siccità.

Una ricerca pubblicata su Nature Climate Change, punta il dito sulla grande foresta pluviale del Madagascar che potrebbe smettere di esistere entro il 2070. Sarebbe una perdita enorme perché il Madagascar è uno dei luoghi con più alta concentrazione di biodiversità al mondo ma attraverso lo sviluppo di strategie mirate, esiste ancora la possibilità di salvare questa foresta pluviale. Come capita di sentire spesso in questi ultimi anni, la raccomandazione è quella di non stare a perdere troppo tempo. 

Noi di redazione Meteolive, siamo convinti che l'atmosfera disponga delle "armi" necessarie a portare un riequilibrio delle forze in gioco, anche se al momento, inutile negarlo, viviamo in un'epoca in cui il clima risulta surriscaldato e gli effetti, tra estati roventi ed inverni mancati, sono sotto gli occhi di tutti. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum