Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Dopo il caldo di questi giorni, INTENSO MALTEMPO in arrivo per alcuni settori d'Italia, vediamo quali.

Confermato importante episodio di MALTEMPO sull'Italia dalla giornata di domenica 4 giugno in poi. Vediamo nel dettaglio la previsione.

In primo piano - 1 Giugno 2017, ore 17.00

Scendiamo oramai nel range delle 100 ore e la previsione riguardante un intenso peggioramento delle condizioni atmosferiche sull'Italia a cavallo tra il termine di questa settimana e l'esordio della prossima, acquista run dopo run sempre più importanza. Di cosa stiamo parlando nello specifico? Di una intensa perturbazione che veicolerà sul Mediterraneo un quantitativo notevole d'aria fredda nord-atlantica, al punto che viene quest'oggi evidenziata una notevole riduzione della pressione al livello del suolo, sintomatica della formazione di un minimo ciclonico strutturato la cui origine deriverà dal sollevamento forzato dell'aria caldo-umida presente nei bassi strati dell'atmosfera.

L'evoluzione del sistema perturbato sull'Italia porterà dapprima temporali al nord nel pomeriggio di domenica 4 giugno, con fenomeni anche di forte intensità, l'arrivo del fronte freddo atteso lunedì 5, porterà con sè una rapida estensione dei fenomeni al nord-est, sulla Liguria e sulla Toscana, con precipitazioni anche a sfondo temporalesco.

Entro la mattinata di martedì 6, troveremo precipitazioni in atto anche al centro sud, interessate soprattutto le regioni del versante tirrenico, mentre un miglioramento si farà vedere sull'angolo nord-ovest, accompagnato da una rotazione del vento dai quadranti occidentali (Maestrale e Libeccio).

L'arrivo dell'aria fredda si farà sentire anche al suolo con una riduzione significativa delle temperature in vista per le regioni centrali e soprattutto settentrionali. 

Questa sera discuteremo sull'evoluzione prevista nel periodo successivo, quando appare ormai sempre più probabile un nuovo rinforzo dell'alta pressione.

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum