Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

CALDO: quanto ne arriverà con l'affermazione dell'anticiclone? (mappe)

Molto meno di quanto si possa pensare.

In primo piano - 19 Maggio 2020, ore 09.55

Il sud vede allontanarsi il caldo che l'ha attanagliato per alcuni giorni portando anche temperature da record, ma la depressione che attualmente interessa la Penisola, allontanandosi verso est e venendo sostituita da un promontorio anticiclonico porterà venti caldi ed asciutti sul nord-ovest e l'alto Tirreno nella giornata di venerdì 22, favorendo un repentino rialzo delle temperature, esaltato dall'effetto foehn, come si nota chiaramente da questa mappa termica al suolo prevista proprio per le ore 16 di venerdi:

Anche per sabato 23 i valori più alti di temperatura si registreranno sulle regioni settentrionali e su quelle tirreniche, mentre una residua circolazione fresca nord-orientale manterrà relativamente più basse le temperature sul medio e basso Adriatico, guardate la mappa termica prevista per le ore 16 al suolo:

I valori che vedete non sono destinati a salire nel corso dei giorni successivi, anche se dalle mappe bariche si direbbe il contrario. Ecco la classica mappa "ingannatrice" prevista per lunedì 25 maggio:

Infatti il passaggio di un modesto fronte a ridosso delle Alpi tra il 23 e il 24 maggio sarà seguito da un rientro di aria più fresca nei bassi strati. Certamente questa avrà il merito di "gonfiare" la pressione al suolo sulle mappe, facendola sembrare davvero possente. In realtà quell'aria fresca nei bassi strati genererà un'inversione di temperatura, associata a foschia diffusa e valori non superiori ai 23°C in pianura al nord nei valori massimi con vento teso da est e di 24-25°C altrove.

Guarda tu stesso cosa si prevede a livello termico per il pomeriggio di lunedì 25:

Difficile poi prevedere cosa accadrà nei giorni successivi perché i modelli si dividono non poco sull'ingerenza in Adriatico di una massa d'aria fresca presente sui Balcani. Seguite gli aggiornamenti. 

P.S: chiaramente non pubblichiamo le mappe del disagio da caldo perché sino a lunedì 25 maggio il modello non lo segnala.
 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum