Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

BORA e FREDDO intenso tra giovedì e venerdì al nord! E la NEVE?

Non mancherà anche qualche spruzzata di neve su alcune zone.

In primo piano - 11 Dicembre 2018, ore 09.50

Prima di essere spazzato via dalle correnti atlantiche, il freddo presente sull'est europeo verrà risucchiato in Valpadana, grazie al passaggio di una depressione in movimento tra giovedì 13 e venerdì 14 dalle Baleari verso la Sardegna e la Sicilia.

Il corpo nuvoloso ad essa associato non riuscirà dunque a portare neve copiosa in pianura sul settentrione, perché scivolerà troppo a sud, ma riuscirà comunque a catturare l'aria fredda presente aldilà del Carso, sospingendola verso ovest sottoforma di venti di Bora sul Golfo di Trieste e Venezia e di Tramontana sul Ligure.

Il vento solleverà anche l'aria umida presente sul mare e sul catino padano generando annuvolamenti irregolari su tutto il settentrione, più compatti a ridosso dei rilievi, dove non mancheranno alcune deboli precipitazioni per effetto STAU, nevose a quote molto basse.

Spruzzate di neve potranno coinvolgere le zone pianeggianti adiacenti ai rilievi del Piemonte e della Lombardia, ma anche l'Emilia, la Romagna interna e il basso Veneto nella mattinata di venerdì, quando all'aria fredda tenderà a sovrapporsi un debole flusso umido e più mite da ESE. 

Questa situazione non coinvolgerà invece le Alpi più settentrionali, dove il cielo dovrebbe mantenersi addirittura sereno.
 
Nevicate di una certa consistenza sono invece attese sull'Appennino emiliano-romagnolo già da mercoledì e sino al pomeriggio di venerdì già dalle quote collinari.

Il vento dovrebbe esaurirsi entro le prime ore di sabato 15 dicembre anche a ridosso della fascia costiera. Le temperature a 1500m raggiungeranno valori sino a -6°C, (sino a -8°C sulla Venezia Giulia) in pianura oscilleranno tra 0 e 3°C.

La fase fredda dovrebbe attenuarsi entro domenica 16, anche se nei bassi strati in pianura, così come nei fondovalle alpini, seguiterà a persistere del freddo umido.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum