Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Bonino: alta pressione e bel tempo sull'Italia, ma non durerà...

Botta e risposta con gli esperti di MeteoLive.

In primo piano - 27 Aprile 2010, ore 10.02

REDAZIONE: allora Bonino, l'Italia è interessata dall'ennesimo passaggio instabile. Quanto durerà?

BONINO: "Oggi l'instabilità sarà estesa a gran parte della nostra Penisola. Al mattino le precipitazioni saranno più frequenti sulle pianure del nord, mentre nel pomeriggio enteranno in scena i rilievi e le zone interne in genere. Con il termine "instabilità" non si intende un maltempo diffuso con piogge estese, ma un tempo complessivamente inaffidabile. Ci possono essere anche delle schiarite, ma queste sono spesso infide e lasciando presto spazio ad addensamenti anche consistenti i quali possono dare luogo a rovesci o temporali. Questo per fare chiarezza con i termini.
Nella giornata di mercoledì l'alta pressione spingerà comunque un cuneo verso le nostre regioni centro-settentrionali, dove il tempo migliorerà sensibilmente. La situazione resterà incerta solo al sud. Qui per un miglioramento franco si dovrà attendere ancora 24-36 ore.

REDAZIONE: quindi il ritorno dell'alta pressione sull'Italia è confermato?

BONINO: "Assolutamente sì! Tra giovedì e venerdì spariranno anche le ultime incertezze al sud e su tutta la Penisola il sole dovrebbe splendere quasi indisturbato. Farà anche abbastanza caldo per la stagione, specie sulle pianure del nord e nelle zone interne del centro. Lungo le coste si attiveranno invece le prime brezze di stagione, che imporranno uno stop alla foga dei termometri. In poche parole: farà più caldo nelle zone interne che lungo le coste, situazione molto comune in primavera:"

REDAZIONE: questo periodo stabile sembra però durare poco...

BONINO: "Esattamente! L'alta pressione dall'Europa occidentale estenderà il suo cuneo portante all'Italia. Tra giovedì e venerdì avremo la fase apicale di questo primo dominio anticiclonico. Successivamente, le correnti nord-atlantiche imporranno un'evoluzione ad est del suddetto cuneo, preparando un peggioramento che potrebbe divenire realtà al centro-nord all'inizio della settimana prossima. Con i primi giorni di maggio potrebbe quindi tornare un tempo instabile e fresco su gran parte della nostra Penisola; staremo a vedere."

 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum