Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Arriva il super anticiclone di fine inverno?

Cominciamo col tirare le somme sulla stagione invernale che sta aggiungendo gradualmente alla sua conclusione, ecco cosa sta succedendo in questi giorni e quello che succederà nel futuro.

In primo piano - 17 Febbraio 2020, ore 21.45

Quasi senza neanche accorgersene, l'inverno europeo sta giungendo alla sua conclusione, una vera e propria dipartita in questo caso, il nostro continente infatti non è stato protagonista di alcun tipo irruzione fredda con caratteristiche importanti, sono state escluse anche le regioni dell'Europa orientale che generalmente sono soggette a fasi di freddo anche nelle annate più anticicloniche. Il principale responsabile di questa mancanza dell'inverno sull'Europa, è da ricercare nell'intensità raggiunta dal Vortice Polare, al punto tale che il NOAA ha dovuto rivedere al rialzo la scala dell'oscillazione artica (AO), dopo aver toccato un massimo di +6. Le masse di aria fredda sono rimaste confinate nelle latitudini dell'artico e non sono riuscite a raggiungere l'Europa, una situazione che resterà immutata anche nei giorni a venire. Ecco la previsione dell'oscillazione artica con picco a +6 prevista nei prossimi giorni:

Questa carta di previsione riferita a mercoledì 19 febbraio, mette in luce il passaggio di una debole perturbazione che romperà l'egemonia anticiclonica, concedendo un paio di giorni di tempo più variabile e anche più fresco ma che non cambierà né il bilancio, né le sorti di questo inverno:

La circolazione atmosferica si prepara anzi a sferrare quello che potrebbe essere l'attacco finale e decisivo a questo inverno; con un buon grado di approssimazione, possiamo infatti ipotizzare lo sviluppo di un nuovo, importante anticiclone nella terza ed ultima decade di febbraio, ancora una volta verrebbero messe in gioco masse d'aria calda subtropicali di origine oceanica, con un nuovo probabile episodio di Favonio sulle regioni settentrionali. Questo nuovo anticiclone, oltre a porre la parola fine all'inverno, contribuirebbe a consolidare delle anomalie termiche positive per questo mese di febbraio. Ecco la previsione del modello americano riferita a domenica 23 febbraio:


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum