Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Anticiclone con caldo estivo ma attenzione nel weekend al nord

Un campo di alta pressione ci accompagnerà ancora per alcuni giorni, portando condizioni di tempo soleggiato con poca nuvolosità significativa. Faranno eccezione nel weekend le regioni del nord, dove potrebbe intervenire qualche forte temporale. La prossima settimana si preannuncia una fase di tempo più movimentata.

In primo piano - 22 Settembre 2021, ore 18.44

Il rinforzo di un campo di alta pressione africana porta un nuovo rialzo delle temperature sull'Italia. L'aumento termico più sensibile si farà sentire nella seconda metà della settimana soprattutto al centro e al sud, con valori di temperatura che si porteranno nettamente superiori alle medie del periodo. Per questi due settori d'Italia l'estate continuerà anche nella terza decade di settembre e ci saranno pochi scossoni anche nel futuro. Su ampia scala europea la circolazione vedrà invece lo sviluppo di alcune importanti figure di bassa pressione a cavallo tra l'oceano Atlantico, la Francia e la penisola iberica. La circolazione dei venti sull'Italia sarà di tipo meridionale.

Sulle regioni del nord si fa strada l'ipotesi di un passaggio perturbato nel prossimo fine settimana. L'arrivo di questo corpo nuvoloso accompagnato da venti tesi di Scirocco, potrebbe portare precipitazioni abbondanti soprattutto domenica. Le regioni più colpite sarebbero Liguria, alta Toscana, fascia alpina e prealpina di Piemonte, Lombardia e Veneto. L'arrivo di questa perturbazione al nord coinciderebbe con il picco di calore al meridione. Analisi in quota del modello americano riferita a domenica 26 settembre:

 

A partire dalla prossima settimana alcuni modelli sembrano ipotizzare nuovamente lo sviluppo di un potente anticiclone in sede scandinava. Sul lato orientale di questi anticiclone scivolerebbero masse di aria fredda dirette verso i paesi dell'Europa orientale, mentre sul fianco occidentale una depressione atlantica potrebbe spingere la sua influenza fino alla penisola iberica. Nei primi giorni della prossima settimana alcuni modelli ipotizzano pertanto lo sviluppo di un letto di correnti meridionali accompagnate da tempo in peggioramento specialmente al nord e sui versanti medio e alto tirrenici, con precipitazioni che potrebbero rivelarsi abbondanti. Analisi in quota del modello americano riferita a mercoledì 19 settembre:

 

 

 

 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum