Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allerta meteo della Protezione Civile: severa ondata di maltempo, domani nubifragi e venti forti su diversi settori

In primo piano - 25 Marzo 2020, ore 17.51

Per la giornata di domani si attende una forte ondata di maltempo al centro-sud, per effetto del vortice ciclonico che sta risalendo in queste ore verso l'estremo Sud apportando piogge già intense su Sicilia e Calabria.
La Protezione Civile ha emesso un'allerta meteo. Queste le previsioni dettagliate per la giornata di domani.

Previsioni meteo Giovedì 26 Marzo 2020


Precipitazioni:
- da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori costieri e meridionali di Abruzzo, Molise centrale, Basilicata e Calabria ionica centro-settentrionale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati;
- da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche meridionali, resto di Abruzzo, Molise, Calabria, Campania orientale, Puglia settentrionale ed occidentale, con quantitativi cumulati moderati;
- sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Marche settentrionali, Umbria orientale, Lazio orientale, Campania meridionale, resto di Puglia, su Sicilia settentrionale e Sardegna nord-orientale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati;
- da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su resto del Centro-Sud, su Sardegna nord-occidentale, Appennino tosco-emiliano e Romagna, Liguria, Piemonte meridionale ed occidentale e sulla Valle d'Aosta, con quantitativi cumulati deboli.

Nevicate:
- sparse generalmente al di sopra dei 500-700 m su Piemonte meridionale, Appennino tosco-emiliano, settori più orientali di Toscana, Umbria e Lazio, e sui settori Appenninici di Marche, Abruzzo e Molise, con apporti al suolo da deboli a moderati specie sui settori adriatici e quota neve in temporaneo calo anche a quote più basse; mediamente al di sopra dei 700-900 m sui restanti settori interni e montuosi delle regioni meridionali e della Sicilia orientale; quota neve in rialzo generale dal pomeriggio.
- al di sopra dei 500-700 m sulle zone alpine di confine centro-occidentali, con apporti al suolo generalmente deboli.

Visibilità: nessun fenomeno significativo.

Temperature: in locale sensibile aumento sulle regioni meridionali peninsulari.

Venti: di burrasca o burrasca forte: nord-occidentali sulla Sicilia; orientali su Puglia, Basilicata e Calabria. Forti con rinforzi fino a burrasca dai quadranti orientali o settentrionali sulle restanti regioni meridionali, sulle regioni centrali, sulle regioni dell'Alto adriatico, su Emilia-Romagna e Liguria.

Mari: da molto mossi ad agitati tutti i bacini, specie i settori meridionali.

L'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile


Maltempo: allerta arancione su Molise, Basilicata e Calabria
25 marzo 2020
Ancora venti forti, neve a bassa quota e piogge 
La presenza di un`area depressionaria sul Mediterraneo centrale determinerà, nella giornata di domani, una fase di maltempo che interesserà soprattutto le regioni centro-meridionali, con fenomeni più intensi sui settori ionici e adriatici, accompagnati da venti di burrasca.
Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d`intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l`attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende i precedenti. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

L`avviso prevede dal pomeriggio di oggi, mercoledì 25 marzo, venti da forti a burrasca dai quadranti orientali su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata, con raffiche di burrasca forte sulle zone appenniniche e costiere e mareggiate lungo le coste esposte. Previste, inoltre, precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale su Basilicata, Puglia, Molise e Abruzzo. Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Nevicate al di sopra dei 500-700 metri su Emilia-Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Abruzzo, Molise e sui settori orientali del Lazio.
Dal pomeriggio di domani si prevedono, inoltre, venti da forti a burrasca dai quadranti occidentali su Sicilia e Calabria, con mareggiate lungo le coste esposte, e precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale su Sicilia e Calabria.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, allerta arancione su gran parte di Molise, Basilicata e Calabria. Valutata, inoltre, allerta gialla su Puglia e Marche, su alcuni settori di Abruzzo, Sicilia, Umbria, e sui settori restanti di Molise, Basilicata e Calabria


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum