Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Allerta meteo della Protezione Civile: Domenica di forte maltempo al centro-sud

In primo piano - 26 Settembre 2020, ore 17.29

Nella giornata di domani si andrà rinvigorendo la circolazione depressionaria sull'area mediterranea con la formazione di una profondo minimo barico che alimenterà forte maltempo sulle regioni centro-meridionali.
La Protezione Civile ha emanato nelle ultime ore una nuova allerta meteo valida per la giornata di domani. Ecco il comunicato e a seguire le previsioni dettagliate per Domenica 27 Settembre.

Maltempo: allerta arancione in sei regioni al Centro-Sud
26 settembre 2020
Temporali, grandinate e forti raffiche di vento su buona parte del Paese
La vasta area di bassa pressione che investe l`Europa centro-meridionale, sarà responsabile di un nuovo impulso perturbato che interesserà la nostra Penisola a partire dalla tarda serata e dalla notte di oggi. Atteso quindi spiccato maltempo dapprima sulla Sardegna, in estensione, domani, al resto del Centro-Sud e all`Emilia-Romagna, accompagnato anche da un`intensa ventilazione sulle due isole maggiori e sul resto del meridione.
L`avviso prevede dalla notte di oggi, sabato 26 settembre, precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere temporalesco, sulla Sardegna, in estensione dalle prime ore di domani, domenica 27 settembre, a Toscana, Lazio, Umbria, Marche, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.
Inoltre dalle prime ore di domani si prevedono venti di burrasca o burrasca forte, dai quadranti occidentali, sulla Sardegna e dai quadranti meridionali su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia, in rotazione dai quadranti occidentali dal pomeriggio, a partire dalla Sicilia. Si segnalano mareggiate lungo le coste esposte.
Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per domani, domenica 27 settembre allerta arancione sulla Calabria occidentale, su ampi settori meridionali del Lazio, settori settentrionali della Puglia e su alcuni settori di Basilicata, Campania e Sardegna. Allerta gialla su Emilia Romagna, in tutte le regioni del centro e del sud, comprese le restanti aree della Sardegna, e su tutta la Sicilia.

Previsioni meteo Domenica 27 Settembre 2020

Precipitazioni:
- diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Campania, settori tirrenici di Basilicata e Calabria settentrionale, Sicilia occidentale e centro-meridionale ed, in particolare nella seconda parte della giornata, su Romagna e versante Adriatico di Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
- da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sardegna settentrionale e centro-occidentale, settori tirrenici della Toscana meridionale, Umbria meridionale, Lazio, settori centro-occidentali di Abruzzo e Molise, Puglia settentrionale, Calabria tirrenica centrale, Appennino romagnolo e resto di Veneto e Friuli Venezia Giulia, con quantitativi cumulati moderati;
- da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lombardia sud-orientale, resto dell'Emilia-Romagna e delle regioni centro-meridionali, con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
NEVICATE: al di sopra di 1400-1600 m sui settori alpini del Triveneto, con apporti al suolo da deboli a moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in ulteriore diminuzione, localmente anche sensibile, al Centro, in rialzo, localmente sensibile, al Sud.
Venti: inizialmente forti occidentali, in rotazione da nord-ovest con raffiche di burrasca forte, sulla Sardegna; forti dai quadranti meridionali con raffiche fino a burrasca forte sulle regioni meridionali, in rotazione dai quadranti occidentali nel corso del pomeriggio-sera; localmente forti dai quadranti occidentali sui settori tirrenici del Lazio e su Abruzzo e Molise.
Mari: da agitato a molto agitato il Mar di Sardegna; agitati il Canale di Sardegna e il Tirreno centro-meridionale; molto mossi il Tirreno settentrionale, lo Ionio, lo Stretto di Sicilia e l'Adriatico centro-meridionale, fino ad agitato quest'ultimo al largo e localmente lo Stretto di Sicilia.


Autore : Redazione MeteoLive.it

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum