Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al via un periodo di spiccata variabilità di stampo OCEANICO

Le correnti occidentali tornano ad intensificarsi sull'Europa e con esse il tempo sui paesi affacciati al Mediterraneo si farà piuttosto variabile. Non mancheranno delle precipitazioni. Vediamo nel dettaglio.

In primo piano - 7 Marzo 2021, ore 21.27

Questo fine settimana abbiamo sperimentato un brusco cambio di circolazione sul continente europeo, l'anticipo di primavera delle scorse giornate ha lasciato temporaneamente il posto ad una situazione di tempo instabile con caratteristiche invernali, le temperature sono scese di alcuni gradi anche sul nostro Paese, special modo sulle regioni del nord e lungo i versanti di medio ed alto Adriatico, con un ricambio d'aria che a tratti è diventato anche sensibile. Sono rimaste più elevate le temperature lungo i versanti tirrenici ed al sud. Questa parentesi di freddo sarà destinata a risolversi piuttosto in fretta, nella nuova settimana entrante appare ormai confermato l'esordio di un nuovo tipo di circolazione, questa volta in arrivo da occidente.

Il cambio di circolazione viene annunciato dal passaggio di una nuova perturbazione per le regioni del centro e del sud tra domani, lunedì 8 e martedì 9 marzo, ci sarà spazio per delle precipitazioni soprattutto lungo i versanti tirrenici. Ecco DOVE secondo il modello americano si consumeranno le maggiori probabilità di poggia martedì 9:

Seguirà una pausa di tempo relativamente più stabile tra mercoledì 10 e giovedì 11 marzo, con un rialzo generale della temperatura. Qualche annuvolamento si attarderà soltanto al sud. Analisi in quota del modello europeo riferita al prossimo giovedì, in cui si evince il rinforzo dei venti occidentali sull'Europa:

Il rinforzo di una grande circolazione di bassa pressione ubicata col proprio perno sul nord-ovest Europa, farà sentire i suoi effetti anche sullo stivale italiano; nella seconda metà della settimana i venti prenderanno a spirare in maniera tesa dai quadranti occidentali, ci saranno frequenti annuvolamenti lungo i versanti tirrenici e sull'arco alpino, non mancheranno delle episodiche precipitazioni, sebbene al momento non venga previsto il passaggio di una perturbazione organizzata. Le temperature saranno gradevoli.


 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum