Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

***VIDEO*** rilievi delle Alpi SEPOLTI di NEVE

Intense nevicate si stanno verificando sui rilievi di confine delle Alpi. Previsti su alcune località un metro di neve entro la prossima notte.

In primo piano - 9 Dicembre 2018, ore 14.15

Avevamo preannunciato questa giornata con diverso tempo di anticipo; un flusso di tese correnti nord-occidentali, raggiungono in queste ore il centro Europa, determinando tempo instabile e progressivamente più freddo. Le nubi e l'umidità si ammassano sui contrafforti settentrionali delle Alpi, determinando pesanti nevicate che si stanno verificando con massimi accumuli lungo i rilievi di confine. La circolazione dei venti in quota è molto forte e proviene dai quadranti nord-occidentali; i versanti nord delle Alpi sperimentano il cosiddetto "stau" risultando sopravvento al flusso portante d'alta quota, i versanti meridionali delle Alpi vengono invece interessati dal Favonio e sperimentano condizioni di tempo secco ed asciutto, con visibilità molto buona.



Precipitazioni molto abbondanti si stanno verificando sulle Alpi piemontesi, valdostane, lombarde e venete. Tra le regioni più colpite, proprio l'alta Valle d'Aosta, sulle località poste a quota più alta, entro questa sera potrebbero cadere sino a 100 centimetri di neve fresca. Un miglioramento soltanto dalla prossima notte, la perturbazione lascerà dietro di sè un paesaggio meravigliosamente innevato. 


Autore : William Demasi

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum