Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWS: In primo pianoRaggruppa per categoria ›

Emilia Romagna sottovento

Le correnti di Libeccio, si sa, investono in maniera pesante il versante tirrenico mentre l'Emilia Romagna rimane sottovento. E' quello che sta succedendo in queste ore.

In primo piano - 31 Ottobre 2000, ore 13.05 - La depressione "Halloween" ha paura dell'Emilia Romagna? Sembrerebbe proprio di sì, in base al tipo di tempo che gli emiliani ed i romagnoli hanno trovato al risveglio questa mattina. Gran parte della regione, che fino a ieri era sotto ad un cielo cupo, grigio e nebbioso con qualche pioviggine, si sono ritorvati un cielo irregolarmente nuvoloso e limpido, con ampi sprazzi di sereno specialmente n []

Violento temporale a Nizza, solo 5° a Madrid

L'inverno si é impossessato della Findlandia

In primo piano - 31 Ottobre 2000, ore 11.08 - Un forte temporale sta imperversando su Nizza e ha accumulato in pochi minuti 19 litri d'acqua per metro quadro. Madrid si é svegliata con soli 5°C all'attivo. Il gran freddo é però confinato in Scandinavia ove si toccano, nelle zone più interne e settentrionali della Finlandia, i -18°C. Tepore invece a Helsinki con temperatura mite (+10°C) e pioggia. Anche la Norvegia a Kautokeino ha t []

C'era una volta... "che tempo fa"

Il popolare Caroselli costretto ai salti mortali

In primo piano - 30 Ottobre 2000, ore 12.57 - Si aspettava terminasse "l'almanacco del giorno dopo" con ansia per assistere alle brillanti ed esaurienti esposizioni su isobare e perturbazioni offerte da Edmondo Bernacca ed Andrea Baroni. Ogni loro parola era una pietra miliare, ogni puntata una lezione di meteorologia pratica adatta a tutti: anziani e bambini. Il nonno non poteva assolutamente perdere quelle "lezioni" e alle 19.50 in casa c []

Forti piogge sulle Apuane e nelle province di Massa e La Spezia

Le piogge sono cominciate nella serata di ieri

In primo piano - 30 Ottobre 2000, ore 09.15 - Nessuno si aspettava precipitazioni pre-frontali così copiose sul Levante Ligure e sulle Apuane. Piove incessantemente da ieri sera a Campo Cecina, a Sarzana, Fosdinovo, Massa, Seravezza, Lérici, La Spezia e la situazione preoccupa perché le precipitazioni frontali potrebbero essere anche più abbondanti. Il traffico é fortemente perturbato su queste zone dove il notevole apporto d'aria umid []

Giuliacci: settimana "frizzantina"

La perturbazione di giovedì sarà più intensa

In primo piano - 30 Ottobre 2000, ore 09.01 - Saranno due per il colonnello Mario Giuliacci le perturbazioni che interesseranno la Penisola da qui a sabato. Più colpito dal maltempo il versante tirrenico, mentre l'effetto favonico si farà sentire sul versante adriatico, ritardando su queste zone l'arrivo delle precipitazioni. "saran.. contenti gli operatori turistici: sulle Alpi la neve cadrà fino a 1300 m nella giornata di giovedì e ve []

Ecco cosa lascia "IKE" dietro di sé

Resoconto dei danni e alcune riflessioni

In primo piano - 18 Ottobre 2000, ore 07.01 - La Dora Baltea, l'Orco, il Chiusella stanno tornando alla normalità anche se l'acqua resta limacciosa lasciando dietro di se distruzione, morte, campi coltivati sommersi da tantissimo fango e melma periglaciale, con sopra tronchi d'albero e porcherie varie (su un terreno c'era una sbarra di un passaggio a livello divelto chissà dove), la situazione e' di nuovo sotto controllo. Andando a fare []

Orco e Dora Baltea minacciosi

Il riassunto della situazione da parte del nostro corrispondente dal canavese

In primo piano - 16 Ottobre 2000, ore 14.47 - "GLI ELICOTTERI HANNO INVASO IL CIELO,L\'EVACUAZIONE DI TANTISSIME PERSONE CONTINUA. Orco e Dora Baltea stanno continuando ad esondare creando sempre + problemi e distruggendo tutto quello che le acque trovano sul loro cammino, lentamente stanno anche cambiando il loro corso, evacuate migliaia di persone. Paura x la diga di Mazze. IL RUMORE DELLA DORA BALTEA SI SENTE A 5 Km di distanza, CRO []

E' ALLUVIONE sul nord-ovest

Come temevamo, la situazione non è più sotto controllo: i fiumi iniziano ad esondare su molte zone del canavese, nel torinese, a Ivrea e su parte della Valle d'Aosta e nessuno potrà più fermarli. E' alluvione. Già all'opera i soccorsi della Protezione civile, sia con mezzi anfibi, sia con elicotteri. Aiuti anche dalla Francia. Isolata la Valle d'Aosta, interrotte anche le linee telefoniche. Aosta invasa da acqua e fango. A rischio anche parte della città di Torino.

In primo piano - 15 Ottobre 2000, ore 16.20 - Ecco la situazione aggiornata ora per ora: Ore 10:00 Non si arriva più ad Aosta provenendo da Torino o Milano: l'autostrada è chiusa. Anche la ferrovia è chiusa e la strada statale è interrotta in più punti. La zona di Arnad è allagata, interrotta la Val Veny, qualche chilometro oltre Courmayeur. Ore 10:43 Da mezz'ora non riusciamo più a raggiungere via Internet alcuni server e a []

Preoccupa il livello di alcuni fiumi del Nord Italia: massima attenzione

Le piogge non accennano a diminuire di intensità

In primo piano - 12 Ottobre 2000, ore 16.35 - La pioggia battente non accenna a diminuire su molte zone del Nord Italia. C'è preoccupazione per molti fiumi, il cui livello si sta innalzando a vista d'occhio ad ogni ora. Consigliamo la massima allerta a coloro che abitano nei pressi di fiumi o grossi ruscelli, anche in vista della persistenza della pioggia prevista da Meteo Italia ancora per molte ore: è consigliabile mantenere una stretta []

Passa "Polifemo", arriva la neve

Polifemo regala anche la neve sulle Alpi

In primo piano - 29 Settembre 2000, ore 17.10 - Dopo 3 giorni di passione ma anche di paura, il nostro ciclope é ormai passato, ma dietro di lui si sono organizzati diversi corpi nuvolosi, attivati dall'aria fredda che lo ha seguito. Per questo motivo un flusso d'aria molto instabile che si origina sull'Africa settentrionale investe ancora il nostro meridione, provocando piogge e temporali anche di forte intensità. I fenomeni più int []

Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum