Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: un anticiclone in posizione anomala favorirà MALTEMPO importante sull'Italia?

Il vortice polare resta compatto, nonostante l'avanzamento stagionale, ma un anticiclone in posizione anomala fa il "bello e il cattivo tempo" in Europa.

Fantameteo 15gg - 23 Marzo 2020, ore 16.55

Per uscire dall'impasse che ha caratterizzato tutto l'inverno c'è voluto un anticiclone in posizione anomala, che ha consentito di sperimentare una ridistribuzione delle figure bariche in Europa.

Da qui l'ondata di freddo tardiva da est che stanno sperimentando molte regioni, le conseguenti nevicate sul versante adriatico e infine l'ondata di maltempo prevista essenzialmente al centro e al sud.

Tra domenica 29 e lunedì 30 marzo invece ecco un'altra lingua di aria fredda scendere come un missile dal nord del Continente verso la Francia, con il probabile obiettivo di raggiungere la Spagna a ritroso e di arrecare maltempo su tutto il Mediterraneo occidentale, con l'Italia al limite. Lo si vede molto bene in questa mappa del modello americano prevista tra lunedì 30 e martedì 31 marzo:

 

L'anticiclone in quella posizione non è certamente garanzia di tempo stabile per l'Italia, né tantomeno per diverse zone dell'Europa mediterranea, centrale ed orientale. E proprio questa posizione anomala, nonostante un vortice polare che solo ora comincia a denunciare i primi segni di deterioramento, potrebbe favorire altri affondi perturbati verso sud, anche se quello di fine marzo (come si vede sopra) dovesse NON colpirci in modo diretto.

Il tutto si verificherebbe durante i primi giorni di aprile: vedete bene da questa mappa emisferica quanto tendano a riproporsi questi scambi meridiani di calore, nati da iniezioni di aria calda verso il Polo:

Aspettiamoci dunque l'affondo giusto per sperimentare precipitazioni importanti e diffuse su almeno i 3/4 del territorio. La strada imboccata dai modelli sembra privilegiare proprio questo tipo di schema barico (attendibilità comunque non superiore al 35-40%), ma non trascuriamo nemmeno la possibilità di ulteriori afflussi freddi da est come quello che stiamo sperimentando.

SINTESI PREVISIONALE da MARTEDI 31 marzo a LUNEDI 6 APRILE:
martedì 31 marzo: nubi e piogge possibili su nord-ovest e regioni centrali tirreniche, Sardegna compresa, tempo migliore e mite altrove.

mercoledì 1° aprile: temporaneo generale miglioramento, clima gradevole.

giovedì 2 aprile: nuovo peggioramento su nord-ovest, regioni centrali tirreniche e Sardegna con precipitazioni sparse, specie su Liguria, Lombardia e Toscana, ancora asciutto e in parte soleggiato altrove, nubi in arrivo sul resto del nord.

venerdì 3 aprile: moderato maltempo su gran parte d'Italia con fenomeni soprattutto al nord e lungo il Tirreno, neve solo oltre i 1700-1800m lungo le Alpi, temperature comunque in calo.

sabato 4 aprile: ancora tempo instabile con piogge e rovesci, specie su nord-est, centro e sud, tendenza a miglioramento al nord-ovest. Temperature quasi invariate.

domenica 5 e lunedì 6 aprile: estensione del miglioramento, temperature in aumento.
Attendibilità bassa.

 





 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum