Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: tra INCUBI anticiclonici e forte dinamicità

La situazione è ancora incertissima perché l'anticiclone non ha ancora gettato la spugna.

Fantameteo 15gg - 27 Febbraio 2020, ore 15.42

L'anticiclone ha sette vite, proprio come i gatti. Non vuole mollare lo scettro, cioè il Mediterraneo e il centro Europa, proprio nel momento in cui sta vacillando di più. Vuole farcelo notare il modello americano, con due emissioni pesanti, che ridimensionano in parte l'ottimismo degli ultimi giorni. Riecco dunque sul finire della prima decade di marzo lo spettro dell'anticiclone:

Per fortuna l'emissione del modello americano si divide perfettamente a metà e lo spauracchio di un anticiclone cosi possente sembra quantomeno un po' azzardato. Rimane dunque in piedi la possibilità che gli scambi di calore tra le latitudini possano caratterizzare a tratti tutta la prima metà del mese.

Il momento cruciale per capire in che direzione vuole andare marzo arriverà venerdì 6, dopo il passaggio dell'ultimo impulso instabile da nord-ovest, come si vede nella mappa qui sotto:

Se subito dopo il flusso zonale ripartirà forte e l'anticiclone salirà di latitudine piazzandosi al centro del Continente e poi tuffandosi nel Mediterraneo, prepariamoci ad un altro lungo periodo asciutto e mite, in caso contrario, cioè se il flusso zonale stentasse a ripartire, l'anticiclone sganciasse a nord, allora potremmo vederne delle belle, cosi come indicano le mappe qui sotto:

Naturalmente questo tipo di affondi comporterebbero diffuso maltempo e anche neve sui nostri rilievi, con temperature almeno in linea con le medie del periodo. Ci sono anche opzioni ancora più estreme, contemplate da qualche emissione, come quella qui sotto, che depone per una distensione anticiclonica sulla Scandinavia e l'intervento di correnti anti-zonali, cioè da est ad ovest, sul settore centrale del Continente, con conseguente maltempo per l'Italia.

IN SINTESI il tempo da venerdì 6 a venerdì 13 marzo: (ipotesi dinamica attendibilità al 55%)
-venerdì 6 marzo: ultimi fenomeni al sud ma con tendenza a miglioramento, tempo buono altrove.

-sabato 7 marzo: bel tempo ovunque, clima relativamente mite.

-da domenica 8 marzo a martedì 10 marzo: condizioni di spiccata variabilità con tendenza a peggioramento per l'approfondimento di un vortice sull'alto Tirreno e precipitazioni anche intense, vento forte, calo termico e neve sui rilievi, specie alpini.

-da mercoledì 11 a venerdì 13 marzo: probabile maltempo al centro e al sud con ulteriori precipitazioni, al nord nubi irregolari ma secco, ventoso ovunque. Temperature in ulteriore lieve calo.
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum