Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: rivoluzione al POLO, ecco le conseguenze!

Vortice polare in approfondimento e compattamento: variabilità sull'Italia.

Fantameteo 15gg - 21 Ottobre 2020, ore 16.43

La stagione avanza.
Il vortice polare si compatta.
La corrente a getto, quel fiume d'aria che scorre in alta quota e regola il tempo emisferico alle latitudini medio-alte, accelera.
Le conseguenze non possono essere che una generale variabilità alle nostre latitudini senza un vero peggioramento.

Questo è il tipo di tempo che probabilmente sperimenteremo nei primi giorni di novembre, come si evince chiaramente da questa mappa, nella quale viene segnalata con la colorazione marrone un'anomalo calo pressorio a ridosso dell'Islanda, indice della presenza di un ciclone extra-tropicale decisamente profondo:

Con simili vortici in corsa da ovest verso est il tempo sull'Italia sarà condizionato dal passaggio di veloci corpi nuvolosi da ovest con qualche pioggia lungo le regioni esposte, cioè quelle tirreniche, oltre che sull'estremo nord-est, e alternanza di schiarite ed annuvolamenti con pochi fenomeni altrove.

Tutto deriva come detto dalle grandi manovre in atto al Polo: il vortice polare si compatta, accumula aria fredda e la scarica dentro questi vortici pazzi che si approfondiscono e generano tempeste in Atlantico (mappa prevista per lunedì 2 novembre:

La situazione non cambierà di molto almeno sino al 5 novembre, come testimonia anche questa mappa prevista per mercoledì 4 novembre e relativa alla media degli scenari del modello americano:

Una frenata delle correnti è invece prevista per i giorni successivi, quando si nota una curvatura maggiormente ciclonica e la tendenza ad un nuovo peggioramento sul centro del Continente e in prospettiva anche sul nostro Paese:

SINTESI previsionale da giovedì 29 ottobre a mercoledì 4 novembre:

-Per tutto il periodo fase probabilmente variabile e relativamente mite, annuvolamenti irregolari alternati a schiarite, fenomeni più probabili lungo il Tirreno, i settori alpini di confine, il levante ligure e l'estremo nord-est, molto meno altrove. Possibili temporali a ridosso della Sicilia e dello Jonio, anche in mare aperto.

-Alcune "finestre" di tempo sostanzialmente buono ovunque tra un fronte e altro.

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum