Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Meteo a 15 giorni: occhi puntati sul FREDDO da est, porterà anche NEVE tardiva?

Sempre più probabile una rivoluzione barica nella terza decade di marzo.

Fantameteo 15gg - 12 Marzo 2020, ore 15.45

Il vortice polare non poteva girare a tutta velocità ancora per molto e infatti sta frenando; questo coinciderà da venerdì 20 in poi con una migrazione degli anticicloni verso nord, a portare un po' di stabilità su quei Paesi tartassati in questi mesi da un numero di perturbazioni da record.

Di conseguenza alle nostre latitudini scenderà aria fredda da nord-est e poi addirittura da est, aria artica continentale e poi polare continentale. E' chiaro che non potrà risultare fredda come a febbraio, che verrà certamente ridimensionata almeno nella misura del 30%, che passando su territori riscaldati dal sole marzolino, guadagnerà qualche grado, ma arriva da latitudini dove tutto il freddo è rimasto intrappolato per mesi, dunque è facile che la previsione vada a buon fine.

Entro domenica 22 dovrebbe insomma instaurarsi questa fredda corrente orientale, le cui conseguenze potrebbero essere le più disparate:
-freddo abbastanza incisivo ma sterile al nord, nevicate a quote basse sul medio Adriatico, freddo moderato anche al centro, scarso o nullo al sud 
-freddo ovunque con neve a quote basse su medio Adriatico e meridione
-freddo moderato al nord con neve a quote basse, maltempo moderato altrove, specie al centro, ma poco freddo.

Naturalmente, stante la distanza temporale, come vedete molte ipotesi sono al vaglio degli "inquirenti previsori". Lo schema barico non dovrebbe comunque discostarsi da quello che vediamo rappresentato nelle due mappe seguenti, previste per domenica 22 marzo sull'Europa:

Vediamone anche le potenziali conseguenze sul piano termico a 1500m, mappa scelta tra le molte proposte con lievi varianti geografiche d'inserimento del freddo:

Vediamo anche che tipo di anomalie termiche medie sono previste a 1500m per lo stesso intervallo di tempo, notate la pesante anomalia negativa alle nostre latitudini:

IN SINTESI da venerdì 20 a venerdì 27 marzo:
-sino a sabato 21 tempo buono o al massimo variabile ma non freddo

-da domenica 22 possibile fase invernale tardiva almeno su mezza Italia (da confermare ma comunque piuttosto probabile: 55-60%) con conseguenze invece molto difficili da valutare.

 

 

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum