Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo dal 6 al 12 dicembre: pioggia e vento non mollano, in più arriverà anche il freddo

Fino a metà dicembre molto probabilmente avremo a che fare con tempo da instabile a perturbato, con due fasi fredde in vista. Forse la prima neve a lambire anche le pianure del nord.

Fantameteo 15gg - 28 Novembre 2012, ore 15.25

 Più passano i giorni e più ci stiamo accorgendo del crescendo rossiniano dell'autunno, ormai proiettato con tutte le sue forze verso l'Inverno. Dopo la pioggia ed il vento, dopo i nubifragi e le mareggiate arriveranno anche il freddo e la neve.

La nota dominante infatti rimarrà racchiusa entro un vasto canale depressionario che continuerà a mettere in presa diretta le regioni polari con le medie latitudini europee. In Atlantico l'alta pressione delle Azzorre, ormai sempre più allo sbando, tenterà di ricomporsi spingendo lungo i paralleli, ma la sua azione finirà ancor prima che le sue propaggini tocchino il territorio iberico.

Dalla Groenlandia infatti si andranno costruendo vortici di bassa pressione in serie, tutti quanti poi trasinati dal nastro trasportatore della Corrente a Getto, verso il cuore dell'Europa. Il Mediterraneo e l'Italia si dovranno aspettare due eventi in particolare: il primo è una fase di acuto maltempo in aria fredda che si colloca a cavallo tra l'8 e l'11 dicembre. Non si escludono anche le prime nevicate fino a lambire le pianure del nord.

Il secondo evento. una severa irruzione di aria fredda, con parziale pescaggio continentale dal 12 alla metà del mese. Se il disegno andasse in porto (al momento si al 55%), si paventa un periodo decisamente freddo e con temperature sotto la media (in modo molto evidente al nord e al centro) almeno fino alla metà del mese.

Per ora fermiamoci alla linea di tendenza fino a MERCOLEDI 12 DICEMBRE 2012

GIOVEDI 6 instabile al centro, ma migliora, bello al nord, maltempo al sud. Clima abbastanza freddo ma senza eccessi.

VENERDI 7: bello al sud e, al mattino, anche al centro, peggiora invece al nord, con piogge e nevicate a quote basse. In serata peggiora anche al centro.

SABATO 8: instabile su gran parte d'Italia, tendente al perturbato al centro-sud, dove ci aspettiamo anche temporali. Scirocco in rinforzo e temporaneo rialzo delle temperature, meno sensibile al nord, dove comunque la quota neve risalirà sulle Alpi a livelli di media montagna. 

DOMENICA 9 e LUNEDI 10 persisteranno condizioni di spiccata instabilità atmsferica, con prevalenza di momenti nuvolosi e piovosi. Ancora rischio di temporali al centro e al sud. Nuovo progressivo calo delle temperature e delle quote neve, anche in Appennino.

MARTEDI 11 e MERCOLEDI 12 instabile al sud e sulle Isole, con qualche nevicata anche a quote medio-basse, tempo migliore al centro, bello al nord. Temperature in calo ovunque. Gelo notturno al nord, soprattutto sulle Alpi.

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum