Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

AUTUNNO più FREDDO della norma? Intanto settembre proseguirà molto fresco

Le previsioni stagionali prevedono frequenti afflussi di aria fredda dall'est europeo verso il Mediterraneo.

Fantameteo 15gg - 15 Settembre 2008, ore 14.58

Nao leggermente negativa, Vortice polare debole, anticicloni sbilanciati verso nord e frequenti incursioni di aria fredda dall'est europeo: questo in buona sostanza lo scenario che potrebbe offrire il tempo nei prossimi 2-3 mesi. Intanto l'aria fredda seguiterà ad affluire da nord-est ancora per diversi giorni, sfruttando proprio il corridoio offerto dal bordo meridionale dell'alta pressione, sbilanciata sul nord Europa. Un'aria fredda che giungerà in "pacchetti" più o meno densi e comunque in grado di interagire con depressioni in movimento da ovest verso est lungo le basse latitudini mediterranee, un'interazione che potrebbe recare maltempo soprattutto su isole e centro-sud, più marginalmente al nord, dove comunque sulle Alpi si potrà assistere a qualche spruzzatina di neve a quota relativamente basse per la stagione. Dunque attenzione: si sta per scrivere un capitolo nuovo nella storia meteo di questo 2008; per la prima volta durante l'anno le correnti per almeno una decina di giorni potrebbero avere una prevalenza costante dai quadranti orientali. Secondo le previsioni stagionali americane questa potrebbe essere la chiave di lettura di tutto il periodo autunnale. Noi l'abbiamo detto, quanto a crederci è un'altra cosa, anche se la legge della persistenza in meteorologia esiste eccome. SINTESI PREVISIONALE SINO DA MARTEDI 23 a MARTEDI 30 SETTEMBRE: Da martedì 23 settembre a giovedì 25 settembre: tempo molto instabile al centro-sud e sulle isole con frequenti rovesci di pioggia o temporali, alternati a qualche schiarita. Neve sulle cime appenniniche più alte, ventoso e fresco. Anche al nord tempo incerto e fresco con addensamenti più importanti su Emilia-Romagna, Liguria, basso Piemonte, dove saranno possibili brevi rovesci o piovaschi, qualche nevicata sporadica sulle Alpi centro-orientali oltre i 1800 e sulle vallate del Cuneese alla medesima quota. Temperature sotto la media ovunque. Da venerdì 26 a domenica 28 settembre: ancora tempo incerto su isole, meridione e medio Adriatico con qualche rovescio o temporale, notturno e mattutino sul mare, pomeridiano all'interno, cielo poco nuvoloso altrove con addensamenti irregolari ma con scarsi fenomeni. Ancora qualche nevicata possibile sulle vette confinali altoatesine. Temperature stazionarie su valori inferiori alla media. Lunedì 29 e martedì 30 settembre: temporaneo miglioramento ma sempre Italia esposta all'aria fredda da nord-est.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum