Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il luglio del 2004 nel Bellunese: 9 giorni di bel tempo, 21 di instabilità e 1 di maltempo

Un mese complessivamente nella norma nel Bellunese.

Cronaca meteo - 3 Agosto 2004, ore 08.27

Questo mese è risultato nel complesso normale per quanto riguarda le temperature ed un po’ più piovoso del consueto. Dopo i primi 13 giorni con frequenti rovesci o temporali e con un temporaneo, sensibile abbassamento delle temperature, il mese è proseguito sui binari della normalità fino al giorno 23. Poi è tornato molto instabile per 2-3 giorni, ma alla fine del mese è arrivato il tanto atteso solleone, con tempo stabile e caldo. Dall’inizio dell’estate meteorologica (1° giugno) si è dovuto infatti attendere la fine di luglio per godere di almeno 4 giorni consecutivi di bel tempo. Le temperature medie mensili sono state generalmente allineate con i valori normali, anche se in alcune zone (es. Agordino e Zoldo) vanno segnalate temperature da mezzo grado a un grado inferiori alla norma. Rilevante il raffreddamento nei giorni 11, 12 e 13, quando è ricomparsa la neve anche sotto i 2000 m e i prati all’alba si sono ricoperti di brina nelle zone più fredde. Le precipitazioni totali mensili sono risultate in genere un po’ superiori alla norma, anche se, come accade spesso in estate, vi sono state notevoli differenze da zona a zona, visto il prevalente carattere temporalesco assunto dalle piogge. Così alcune aree sono state spesso risparmiate dai temporali (a Col Indes è piovuto la metà del normale) mentre altre hanno visto l’accanirsi degli acquazzoni (ad Arabba è piovuto il 57% in più). I giorni piovosi sono stati, a seconda delle località, da 12 a 16, contro i normali 11-13. Dall’inizio dell’anno il bilancio pluviometrico è finalmente allineato con i valori di riferimento, dopo la siccitosa annata dell’anno scorso e i due anni precedenti (2001 e 2002) piuttosto piovosi, almeno fino alla fine di luglio. Da ricordare, di questo mese: giorno 2: a Santo Stefano cadono 51 mm di pioggia, con ingrossamento dei torrenti in Comelico e in Val d’Ansiei, giorno 6: dannosa grandinata nel tardo pomeriggio fra Valle di Cadore e Tai, con qualche dissesto idrogeologico nell’area dolomitica (57 mm di pioggia a Pescul), giorno 9 ancora locali dissesti nella parte alta della provincia (23 mm in 15 minuti a Domegge), giorno 11: anomale nevicate fino a 1600 m (Arabba e Passo Monte Croce Comelico), fenomeno che non accadeva in luglio da circa 25 anni, giorni 12 e 13: temperature minime di 0°C a Cimacanale-Val Visdende, 1°C sul Cansiglio, 2°C a Sappada e 7°C a Belluno e massime di 6°C sul Faloria e 12°C a Gares, giorno 19: forti rovesci temporaleschi sul Pomagagnon producono alcune colate detritiche che raggiungono la strada poco sopra Fiames (Cortina), giorni 22 e 23: temperature massime di 34°C a Feltre e 31°C a Domegge. In tutto si sono avuti 9 giorni di bel tempo, 21 di instabilità e 1 di maltempo. Analisi e commento a cura dell'Arpav nella persona di Bruno Renon.

Autore : Bruno Renon (Arpav)

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum