Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWS: ConsiderazioniRaggruppa per categoria ›

Calabria: l'influenza delle correnti da nord sulle nevicate

Considerazioni sull'impatto delle correnti settentrionali sulla Calabria.

Considerazioni - 26 Dicembre 2003, ore 11.25 - Le previsioni dei giorni antecedenti la vigilia di Natale 2003 lasciavano pensare ad un ondata di freddo e neve molto forte per la Calabria. Il ricordo dell'ondata di maltempo del giorno 08/12/03, sembrava dovesse essere superato nell'entità dei fenomeni. La situazione che si è invece verificata è apparsa ridimensionata rispetto a quanto previsto dai modelli. Analizziamone i motivi. L'af []

Candidi messaggi...

Considerazioni sulla neve.

Considerazioni - 25 Novembre 2003, ore 08.48 - La prima volta che ho visto la neve ero troppo piccola per ricordarmela: stavo nascendo! Era il 1 Marzo 1974. Mio padre faticò per raggiungere l'ospedale, dove era ricoverata mia madre e con lei io, che già allora mi facevo sentire per tenacia e curiosità. Povera mamma, ha dovuto lottare per non farmi nascere troppo presto! Poi, mentre una fitta nevicata destava gli sguardi di Bologna, mi h []

La neve a Lucca

Una latitanza fastidiosa...

Considerazioni - 22 Novembre 2003, ore 08.25 - Sono ormai quasi 13 anni che una fitta nevicata si fa attendere sulla città di Lucca, l'ultima apparizione della neve risale ai primi di febbraio del 1991 quando caddero dal cielo circa 25 cm. Ogni anno noi appassionati di neve attendiamo con trepidazione un episodio nevoso sulla città,ma le nostre speranze vengono disattese sempre per gli stessi motivi e, aldilà di qualche fiocco, ogni inve []

Dal deserto: segni storici di unione fisica (Terra) e metafisica (Cielo)

Considerazioni tra Terra e Cielo...

Considerazioni - 20 Ottobre 2003, ore 13.22 - Un tempo, nemmeno troppo lontano, nell'ambito di un contesto di relatività, era normale, nel deserto, passare da un periodo secco ad uno particolarmente umido. Così questo luogo affascinante era teatro di furiose tempeste. Durante questi temporali spettacolari, fulmini solcavano il cielo e non solo! Alcuni, infatti, sprigionavano tutta la loro energia raggiungendo il suolo, o meglio la sabb []

I mille volti dell'autunno

Periodo difficilmente catalogabile, vittima della persecuzione contro le "mezze stagioni", è sempre stato considerato dall'immaginario collettivo come un "inverno a metà". Eppure l'autunno non è nulla di tutto questo...

Considerazioni - 8 Ottobre 2003, ore 08.42 - Se la primavera può essere concepita come quel periodo dell’anno in cui il tempo atmosferico compie due passi verso l’estate ed uno verso l’inverno, a parti invertite ecco servita la parigrado stagione autunnale. Può sembrare un concetto elementare e abbastanza semplicistico, quello appena descritto; in realtà esso offre un quadro generale della stagione intermedia molto più calzan.. []

“Isabel” assassina? No! L’uomo è vittima della propria incoscienza

Negli Stati Uniti purtroppo si contano a decine le vittime dell’uragano Isabel, successivamente declassato a tempesta tropicale. Ma non sempre è la furia della natura ad indossare i panni del carnefice: spesso la mancanza di misure di prevenzione e l’assoluta latitanza di prudenza da parte dell’uomo fanno la differenza tra la vita e la morte.

Considerazioni - 22 Settembre 2003, ore 15.41 - S’è fatto una gran parlare dell’uragano Isabel. Sembrava che l’America d’improvviso si fosse dovuta misurare con una forza aliena, assassina e distruttrice. Per un attimo sono scomparsi i fantasmi americani del dopo-11settembre, i problemi economici e la crisi mediorientale. Per un attimo, s’è parlato solo di lei: di Isabel. Presentata come un uragano degno del peggiore film fant.. []

Legge della persistenza atmosferica: quando il cambiamento?

Si protrae uno schema che regola l'atmosfera alle nostre latitudini e che ormai ha provocato effetti assai evidenti sul territorio Italiano

Considerazioni - 20 Settembre 2003, ore 09.30 - Siamo ormai alla metà del mese di settembre 2003, a seguito di un'estate che verrà sicuramente ricordata da tutti gli studiosi e gli appassionati come la più prolungata, calda, asciutta e fastidiosa che si ricordi(quantomeno al centro-nord). I media hanno evidenziato i valori record raggiunti e superati come niente fosse, come se non vi fossero stati limiti al riscaldamento e alla compressio []

L'opinione: un'estate...senza fine?

Come nelle più classiche delle tradizioni estive , dopo Ferragosto , si attendono i primi veri segnali di rottura della stagione calda. Quest'anno , però , sembra che la situazione seguirà un percorso diverso.

Considerazioni - 19 Agosto 2003, ore 08.53 - Partiamo subito dal presupposto che, l'estate che stiamo vivendo, finirà per risultare la più calda della storia meteorologica italiana. E forse europea. Basti pensare che hanno superato quota 50 le giornate che hanno registrato temperature sopra i 30°C su molte zone del nostro Paese. Senza considerare la mancanza di precipitazioni che ha ormai messo in ginocchio il settore dell'agricoltura []

Le bizzarrie del 2003 viste da SUD

Considerazioni sull'andamento dei primi mesi del 2003.

Considerazioni - 13 Agosto 2003, ore 13.52 - Puo' apparire un po' banale sintetizzare l'articolo con la famosa frase: "non esistono più le mezze stagioni!" ma da qualche anno la situazione meteorologica si e' rivelata molto estrema; vediamo in sintesi il perche' analizzando questi primi 8 mesi del 2003 in corso. I primi mesi dell'anno al SUD, precisamente dal 20 Gennaio al 10 Aprile, sono stati caratterizzati da freddo intenso, gelate []

Gli animali e la siccità

Questo lungo periodo di siccità sta mettendo a dura prova persino la sopravvivenza di alcuni animali. Se non dovesse piovere in tempi brevi la situazione potrebbe diventare drammatica.

Considerazioni - 22 Luglio 2003, ore 10.25 - L’acqua: una risorsa indispensabile. Molto spesso la si spreca, non pensando alla sua reale utilità. Solo quando la pioggia smette di cadere dal cielo per mesi, allora il problema “acqua” torna alla ribalta, insegnandoci che non si tratta di una risorsa illimitata, ma di un bene prezioso. Tutte le forme viventi, in pratica, sono messe in crisi da questa carenza idrica che colpisce so.. []

Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum