Il tempo di Roma e regione Lazio [2023-2024]

Discussioni meteorologiche sul tempo previsto nei prossimi giorni ma anche climatologia e discussioni sui run dei vari modelli: è la stanza principale, quella più affollata e seguita.

Moderatori: erboss, MeteoLive, jackfrost

Rispondi
lordsith
Messaggi: 502
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Località: Roma Nord

Messaggio da lordsith »

Buon pomeriggio a tutti.

A mio avviso sarebbe ora di smetterla di andare dietro al sensazionalismo, soprattutto quello legato alla cosiddetta "temperatura percepita", una delle più assurde invenzioni mediatiche, un po' come chi parla di "bomba d'acqua" e altri neologismi degni del livello culturale scientifico dei media italiani.

Dire ci sono 36 gradi ma percepiti sono 40 è una assurdità perché il livello di percezione non può essere né sarà mai un dato oggettivo, idem quando fa freddo perché diversa sarà la percezione che un soggetto avrà della temperatura. E' come dire "fa caldo" o "fa freddo", ma caldo e freddo rispetto a che cosa? Occorre sempre fissare un riferimento essendo due concetti relativi.

Non parliamo poi di "bomba d'acqua", perché dire "rovescio violento di pioggia" o "acquazzone" suona antiquato o non renderebbe bene l'idea.

Come il servizio in Cadore, dove le raffiche lineari di Downburst vengono bollate più sinteticamente come "tromba d'aria", etc etc.

Almeno in un forum meteo cerchiamo di mantenere un briciolo di rigore scientifico, non credo di chiedere molto. :wink:
freddopungente
*Forumista TOP*
Messaggi: 11253
Iscritto il: mar lug 28, 2015 11:26 am
Località: roma

Messaggio da freddopungente »

lordsith ha scritto:Buon pomeriggio a tutti.

A mio avviso sarebbe ora di smetterla di andare dietro al sensazionalismo, soprattutto quello legato alla cosiddetta "temperatura percepita", una delle più assurde invenzioni mediatiche, un po' come chi parla di "bomba d'acqua" e altri neologismi degni del livello culturale scientifico dei media italiani.

Dire ci sono 36 gradi ma percepiti sono 40 è una assurdità perché il livello di percezione non può essere né sarà mai un dato oggettivo, idem quando fa freddo perché diversa sarà la percezione che un soggetto avrà della temperatura. E' come dire "fa caldo" o "fa freddo", ma caldo e freddo rispetto a che cosa? Occorre sempre fissare un riferimento essendo due concetti relativi.

Non parliamo poi di "bomba d'acqua", perché dire "rovescio violento di pioggia" o "acquazzone" suona antiquato o non renderebbe bene l'idea.

Come il servizio in Cadore, dove le raffiche lineari di Downburst vengono bollate più sinteticamente come "tromba d'aria", etc etc.

Almeno in un forum meteo cerchiamo di mantenere un briciolo di rigore scientifico, non credo di chiedere molto. :wink:
sei o.t.
lordsith
Messaggi: 502
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Località: Roma Nord

Messaggio da lordsith »

Scusami, non capiterà più.
Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 33640
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

lordsith ha scritto:Buon pomeriggio a tutti.

A mio avviso sarebbe ora di smetterla di andare dietro al sensazionalismo, soprattutto quello legato alla cosiddetta "temperatura percepita", una delle più assurde invenzioni mediatiche, un po' come chi parla di "bomba d'acqua" e altri neologismi degni del livello culturale scientifico dei media italiani.

Dire ci sono 36 gradi ma percepiti sono 40 è una assurdità perché il livello di percezione non può essere né sarà mai un dato oggettivo, idem quando fa freddo perché diversa sarà la percezione che un soggetto avrà della temperatura. E' come dire "fa caldo" o "fa freddo", ma caldo e freddo rispetto a che cosa? Occorre sempre fissare un riferimento essendo due concetti relativi.
Almeno in un forum meteo cerchiamo di mantenere un briciolo di rigore scientifico, non credo di chiedere molto. :wink:
Buon pomeriggio anche a te.
Non sempre la comunità scientifica può certificare uno studio
attraverso una formula inconfutabile, a volte bisogna accontentarsi
del termine "plausibile"

Questi studi sono però altresì utili per farsi un'idea della severità di una condizione meteorologica, ma vanno usati con attenzione: è infatti facile dimenticare di citare correttamente che si tratta di una temperatura apparente creando ulteriore confusione oltre a quella già esistente nel variegato panorama dell'osservazione meteorologica standard. Scrivere per esempio che in una certa località si sono avuti 40°C (di temperatura apparente) può significare in realtà che il termometro ha misurato 30°C con una umidità del 65% . Quindi nella citazione dei valori dell'indice HUMIDEX è necessario precisare sempre che si tratta di una temperatura apparente sul corpo umano che non ha nulla a che fare con l'effettiva misura meteorologica della temperatura dell'aria effettuata con un termometro.

L’umidità dell’aria, quando è combinata a elevate temperature, è fonte di disagio poiché limita la perdita di calore corporeo attraverso l’evaporazione del sudore attraverso la pelle. Un basso tasso d’umidità permette un maggiore raffreddamento per evaporazione, mentre umidità più elevate ostacolano l’evaporazione cutanea.

Esistono molti indici utilizzati per stimare il disagio associato a delle condizioni atmosferiche calde e umide, tra i quali quelli proposti da Thom. E. C. (1959) e da Steadman (1979, 1984). Qui scegliamo l'indice HUMIDEX, sviluppato in Canada nel 1965 e successivamente definito nel lavoro di Masterson & Richardson, 1979. Tale indice cerca di rappresentare la temperatura effettivamente percepita dal corpo umano combinando temperatura e umidità dell'aria consentendo un approccio ( sia pur semplicistico ) al problema della valutazione soggettiva della sensazione di caldo afoso.
L’indice Humidex (H) è così formulato:

H = T + 5/9 * (e-10), cioè

H = T + 0,5555 * (e-10)

dove T è la temperatura dell’aria (in °C), ed "e" è la pressione di vapore dell’aria (hPa) osservata, per esempio tramite la misura con uno psicrometro. Poiché quest'ultima grandezza non è facile da reperire, la si può calcolare a partire dall'umidità relativa:

e = (6,112*10^(7,5*T/(237,7+T))*UR/100)

con T = temperatura dell'aria (°C) e UR = umidità relativa dell'aria (%).

H non ha un’unità di misura propria, pertanto si può abitualmente associare alla stessa unità della temperatura (°C) anche se si tratta di un indice e non di una grandezza fisica.

Facciamo un esempio: la temperatura dell'aria misurata da un termometro è di 34 °C, l'umidità relativa è del 60 %

- ricaviamo prima "e": (6,112*10^(7,5*34/(237,7+34))*60/100) = 31,832

- H vale dunque: 34 + 0,5555 * (31,832 - 10) = 46

Ovvero la sensazione di caldo sul corpo umano risulta pari a 46 °C.
Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 33640
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

Scusate, non ho fatto caso al TD.
freddopungente
*Forumista TOP*
Messaggi: 11253
Iscritto il: mar lug 28, 2015 11:26 am
Località: roma

Messaggio da freddopungente »

lordsith ha scritto:Scusami, non capiterà più.
ma scusa cosa? :lol:

l'argomento è interessante ma andava in altro td ;)
alaska 63
Messaggi: 418
Iscritto il: dom set 27, 2020 2:30 pm
Località: Poggio Mirteto - Roma

Messaggio da alaska 63 »

Buongiorno.
Stamattina guardando il cielo mi sembrava di vedere qualcosa di diverso: infatti temporali a base alta in ingresso dalla costa e dal viterbese ed ora qualche tuono e pioggia fra il debole e il moderato.
lordsith
Messaggi: 502
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Località: Roma Nord

Messaggio da lordsith »

alaska 63 ha scritto:Buongiorno.
Stamattina guardando il cielo mi sembrava di vedere qualcosa di diverso: infatti temporali a base alta in ingresso dalla costa e dal viterbese ed ora qualche tuono e pioggia fra il debole e il moderato.
Visti dal SAT e totalmente inutili visto l'aumento di umidità indotto. Senza un vero ricambio d'aria e un fronte organizzato continueremo a soffrire. :lol:
bardi
Messaggi: 460
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Località: Roma

Messaggio da bardi »

Tuscolano, piove due gocce ma già vedere la pioggia è motivo di momentaneo sollievo .
alaska 63
Messaggi: 418
Iscritto il: dom set 27, 2020 2:30 pm
Località: Poggio Mirteto - Roma

Messaggio da alaska 63 »

lordsith ha scritto:
alaska 63 ha scritto:Buongiorno.
Stamattina guardando il cielo mi sembrava di vedere qualcosa di diverso: infatti temporali a base alta in ingresso dalla costa e dal viterbese ed ora qualche tuono e pioggia fra il debole e il moderato.
Visti dal SAT e totalmente inutili visto l'aumento di umidità indotto. Senza un vero ricambio d'aria e un fronte organizzato continueremo a soffrire. :lol:
Vero, infatti dopo anche un altro breve rovescio poco fa atmosfera tipicamente cambogiana... :cry:
Certo, se deve fare i devastanti temporali che anche in questo momento stanno imperversando al nord fra Lombardia e Veneto meglio che non faccia niente.
tempus140
Messaggi: 412
Iscritto il: lun dic 28, 2015 5:34 pm
Località: Roma

Messaggio da tempus140 »

iniestas ha scritto:Roma Macao ma non è’ stazione ufficiale
Infatti, come sospettavo, martedì 18 il collegio romano si è fermato a 39.3 gradi . https://www.repubblica.it/cronaca/2023/ ... -P11-S1-T1
iniestas
*Forumista TOP*
Messaggi: 19995
Iscritto il: lun ago 06, 2012 2:38 pm
Località: roma

Messaggio da iniestas »

Al solito tante chiacchiere, inferno a Roma, titoloni, isterie per un’ ondata di caldo intenso simile ad altre dal 1983, al 2003, al 2017….
Più di tanto non sale anche con la +28 a dispetto di previsioni di 43 e rotti

Anche sul freddo ci sarebbe tanto da dire con il record del 1985 che rimane intoccabile nonostante febbraio 2012, febbraio 2018 e gennaio 2017 abbiamo registrato isoterme più severe e nei primi due casi un effetto albedo non indifferente con tanta neve al suolo
Certo ci si rifugia con il concetto di isola di calore, comunque presente anche negli anni 80, ma sarà effettivamente così?
Rimane sempre un mistero sulle temperature di Roma vuoi anche perché forse non esiste una temperatura unica a Roma vista la sua ampiezza e i microclimi cittadini
freddopungente
*Forumista TOP*
Messaggi: 11253
Iscritto il: mar lug 28, 2015 11:26 am
Località: roma

Messaggio da freddopungente »

iniestas ha scritto:Al solito tante chiacchiere, inferno a Roma, titoloni, isterie per un’ ondata di caldo intenso simile ad altre dal 1983, al 2003, al 2017….
Più di tanto non sale anche con la +28 a dispetto di previsioni di 43 e rotti

Anche sul freddo ci sarebbe tanto da dire con il record del 1985 che rimane intoccabile nonostante febbraio 2012, febbraio 2018 e gennaio 2017 abbiamo registrato isoterme più severe e nei primi due casi un effetto albedo non indifferente con tanta neve al suolo
Certo ci si rifugia con il concetto di isola di calore, comunque presente anche negli anni 80, ma sarà effettivamente così?
Rimane sempre un mistero sulle temperature di Roma vuoi anche perché forse non esiste una temperatura unica a Roma vista la sua ampiezza e i microclimi cittadini
valle del tevere che è sopra i 40 gradi da svariati giorni (oggi primo giorno sotto a 37.8 ) e tra lunedi e martedi massime di 43.3 e 44.3 con svariati 41/42, Roma ha battuto il mensile a urbe e ciampino e siamo ancora in corsa per riprovarci tra lunedi e martedi prossimi;

le chiacchiere, non sono state di certo quelle di chi ha giustamente descritto l'ondata ancora in corso come storica o quanto altro ma di chi parlava di un'estate normale dopo l'11esimo giugno più caldo a livello nazionale per qualche temporale, questo luglio senza dubbio sarà il più caldo di sempre a Roma, vediamo se come anomalia facciamo anche il mese più caldo in assoluto

vogliamo far credere che la causa delle pesche cadute dal cielo al nord sia il troppo freddo arrivato in quota? :lol:
bardi
Messaggi: 460
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Località: Roma

Messaggio da bardi »

Ancora niente, non vedo ancora scritto per lunedì 24 e martedì 25, previsti a Roma a 42-43°, intanto Gfs 12 per martedì sera vede una bella rinfrescata, speriamo.
freddopungente
*Forumista TOP*
Messaggi: 11253
Iscritto il: mar lug 28, 2015 11:26 am
Località: roma

Messaggio da freddopungente »

canc
Ultima modifica di freddopungente il ven lug 21, 2023 6:34 pm, modificato 1 volta in totale.
Rispondi