Il tempo di Roma e regione Lazio [2022]

Stanza per discutere del nowcasting del centro e del sud Italia (previsioni meteo a breve termine per Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna, Basilicata, Puglia, Campania, Calabria, Sicilia) e per inviare le proprie segnalazioni meteo

Moderatori: erboss, MeteoLive, jackfrost

Bloccato
freddopungente
*Forumista TOP*
Messaggi: 11253
Iscritto il: mar lug 28, 2015 11:26 am
Località: roma

Messaggio da freddopungente »

Sordatino ha scritto:Buondì, oggi finalmente un bel cielo sereno così possiamo puntare direttamente al ventello, certo non sarebbe record per dicembre (che secondo Collegio Romano è 21.1) ma considerato l'intero periodo è tanta roba, altro che quel brutto atlantico cattivo che per qualche giorno ci ha fatto persino stare nelle medie.

Consoliamoci coi fiocchetti di GFS a trecentomila ore :lol:

Immagine

Per l'anno nuovo sarebbe interessante iniziare a contare i giorni trascorsi sotto HP africano, in difetto di altro degno di nota.
grazie hp, le emozioni invernali che ci regali tu sono impagabili :lol:
Sordatino
Messaggi: 2519
Iscritto il: mar feb 20, 2018 1:28 pm
Località: Roma Flaminio

Messaggio da Sordatino »

Sì alla fine nuvole frattanto intervenute e la ventilazione da NE hanno tenuto a bada il termometro, ma al sole pareva proprio di stare in primavera... e le vespe orientalis festeggiano, prossima estate ci ritroveremo invasi da quei calabroni schifosi 'tacci loro, tra quelle e i parrocchetti sembra di stare nel sud della Spagna
tempus140
Messaggi: 410
Iscritto il: lun dic 28, 2015 5:34 pm
Località: Roma

Messaggio da tempus140 »

Sordatino ha scritto: al sole pareva proprio di stare in primavera...
Con 18 gradi è aprile. Per la prima volta nei parchi si vedono le margherite che convivono con i funghi. E occhio alle mimose.
Ottobre
Messaggi: 134
Iscritto il: mer ott 13, 2021 5:42 pm
Località: Roma

Messaggio da Ottobre »

Confermo sensazioni surreali, passeggiando qualche minuto all'aperto.
Attività dell'avifauna a pieno regime, con effetto straniante, cinguettii di tutti i tipi, in un periodo dell'anno in cui in genere regna un quasi silenzio.
Sembrava la seconda metà di aprile oppure, per chi l'ha sperimentato, una fine dell'anno alle Canarie.
tempus140
Messaggi: 410
Iscritto il: lun dic 28, 2015 5:34 pm
Località: Roma

Messaggio da tempus140 »

Ottobre ha scritto: Sembrava la seconda metà di aprile oppure, per chi l'ha sperimentato, una fine dell'anno alle Canarie.
Ma non a caso da un po' di anni si parla di "Natale egiziano" e "Capodanno alle Canarie". E anche quest'anno, quando a inizio mese si parlava di big event ( eccolo, è questo il big event!), io, in base alla piega che ha preso il clima mediterraneo, già immaginavo che l'alternativa sarebbe stata tra un Natale a Tenerife o uno a Bondi Beach.
Sordatino
Messaggi: 2519
Iscritto il: mar feb 20, 2018 1:28 pm
Località: Roma Flaminio

Messaggio da Sordatino »

Personalmente ormai non mi stupisco più di nulla, da aprile ad oggi abbiamo fatto forse una settimana in media ad inizio dicembre in corrispondenza della fase atlantica, per il resto sopramedia fisso e senza soluzione di continuità, sperare in un inverno diverso era utopia.

Vediamo se dal 10 arriva un po' di nordatlantico ad imbiancare i nostri rilievi a quote dignitose, nel frattempo un'altra scaldatona in quota a inizio anno non ce la leva nessuno.
Avatar utente
erboss
Moderatore con potere di espulsione
Messaggi: 5150
Iscritto il: gio gen 01, 1970 1:00 am
Località: Grottaferrata (RM)

Messaggio da erboss »

Sordatino ha scritto:e le vespe orientalis festeggiano, prossima estate ci ritroveremo invasi da quei calabroni schifosi 'tacci loro, tra quelle e i parrocchetti sembra di stare nel sud della Spagna
Trovo solo ora il tempo di rispondere, questa è una riflessione che può sembrare ironica, ma in realtà è molto interessante e figlia a tutti gli effetti del clima che viviamo.
Vale pertanto la pena soffermarsi anche sull'aspetto floristico: i più attenti avranno notato l'invasione oramai incontrollata dell'ailanto (pianta che predilige appunto climi molto miti) e dei fichi d'india che crescono e sopravvivono qua e là anche ai bordi delle strade romane. Piante non propriamente figlie del ns. territorio, ma tant'è.

Un cenno, infine, merita anche la Toumeyella Parvicornis (la cocciniglia che bersaglia i nostri pini) la cui prolificazione è strettamente correlata anche alle condizioni climatiche.
Il nostro clima cambia e di conseguenza anche il territorio si adatta.

Un saluto
tempus140
Messaggi: 410
Iscritto il: lun dic 28, 2015 5:34 pm
Località: Roma

Messaggio da tempus140 »

Alcuni alberi, tipo platani e mandorli, presentano già nuovi germogli quando sono ancora provvisti in parte del vecchio fogliame, ingiallito o meno.
iniestas
*Forumista TOP*
Messaggi: 19994
Iscritto il: lun ago 06, 2012 2:38 pm
Località: roma

Messaggio da iniestas »

Buona fine anno a tutti !
Potrebbe essere una giornata di inizio aprile se non fosse per la luce pomeridiana…
Sole pieno e muro dei 20 gradi che potrebbe anche essere infranto
Chissà se febbraio si ricorderà di Roma…
tempus140
Messaggi: 410
Iscritto il: lun dic 28, 2015 5:34 pm
Località: Roma

Messaggio da tempus140 »

Oggi 19 gradi, proprio come il 31 dicembre di un anno fa. Il "Capodanno a Tenerife" sta diventando una tradizione consolidata come il film "Una poltrona per due" ogni 24 dicembre su Italia1.
Bloccato