NOVEMBRE LIVE MODELLI 2023

Discussioni meteorologiche sul tempo previsto nei prossimi giorni ma anche climatologia e discussioni sui run dei vari modelli: è la stanza principale, quella più affollata e seguita.

Moderatori: erboss, jackfrost, MeteoLive

Bloccato
Lupo Silano
Forumista senior
Messaggi: 7556
Iscritto il: gio gen 14, 2016 6:37 pm
Località: cosenza, 250 mt

Messaggio da Lupo Silano »

Lupo Silano ha scritto:
iniestas ha scritto:
vince1986 ha scritto: Freddo e gelo in Russia e a Mosca a fine novembre sarebbero eventi epocali?
Per la tempesta in Ucraina c'è il resto 90% del nord emisfero con temperature molto sopra la norma.
Abbiam avuto qualche minima interessante e qualche giornata in media, qualcun'altra é in arrivo intervallato da scaldate non indifferenti e dici che il disgelo ci sta tutto.
Vabbè, maestro di cherry picking.
stai sereno e cerca di osservare la meteo e il tempo senza sovrastruttura mentali alla cherry picking
Ricordo che per chi vuole fare lo scienziato esiste la facoltà di fisica
In caso contrario questo resta un forum di appassionati del tempo che fa, non di mancati iscritti alla facoltà di fisica

Non ti va bene l'inverno in Italia, cercati casa in Alaska
I drammi sono altri.
Se per te l`inverno invece comincia il 21 dicembre puoi iscriverti ad un forum di astronomia. Se i drammi sono altri, qui si parla di meteo. Tu che ci stai a fare???
E allora?
Avatar utente
Let it snow!
Messaggi: 1977
Iscritto il: lun gen 03, 2022 2:40 pm
Località: Biancavilla Ct

Messaggio da Let it snow! »

Il gelo presente sulla Russia centrale sembrerebbe in grado di resistere e di ondulare il jet.
Immagine
Avatar utente
Let it snow!
Messaggi: 1977
Iscritto il: lun gen 03, 2022 2:40 pm
Località: Biancavilla Ct

Messaggio da Let it snow! »

Let it snow! ha scritto:Il gelo presente sulla Russia centrale sembrerebbe in grado di resistere con l'aiuto di quell'hp termico. Ciò ondula il jet favorendo una rimonta anticiclonica sull' estrema Russia orientale.
Immagine
Nel long gfs vede una parte delle vorticità spostarsi verso il comparto Canada-Groenlandia, ma manca un lobo europeo e in atlantico zero spazio per permettere all'hp di puntare verso nord.
Immagine
magiadellaneve
Forumista senior
Messaggi: 8837
Iscritto il: mer nov 05, 2014 8:15 pm
Località: San giorgio in bosco

Messaggio da magiadellaneve »

Immagine
magiadellaneve
Forumista senior
Messaggi: 8837
Iscritto il: mer nov 05, 2014 8:15 pm
Località: San giorgio in bosco

Messaggio da magiadellaneve »

Immagine
magiadellaneve
Forumista senior
Messaggi: 8837
Iscritto il: mer nov 05, 2014 8:15 pm
Località: San giorgio in bosco

Messaggio da magiadellaneve »

Immagine intanto le ENS aumentano il freddo in entrata lunedì ... speriamo in conferme domani mattina
magiadellaneve
Forumista senior
Messaggi: 8837
Iscritto il: mer nov 05, 2014 8:15 pm
Località: San giorgio in bosco

Messaggio da magiadellaneve »

Immagine
magiadellaneve
Forumista senior
Messaggi: 8837
Iscritto il: mer nov 05, 2014 8:15 pm
Località: San giorgio in bosco

Messaggio da magiadellaneve »

Immagine ENS zero piogge al Nord ma freddo
nevonealnordovest
Messaggi: 12
Iscritto il: gio dic 01, 2022 4:57 pm
Località: Biella(BI)

Messaggio da nevonealnordovest »

alla fine da me solo pioggia mista neve dalle 6:30
prima non so se sono caduti dei fiocchi senza pioggia ma non credo
Avatar utente
Let it snow!
Messaggi: 1977
Iscritto il: lun gen 03, 2022 2:40 pm
Località: Biancavilla Ct

Messaggio da Let it snow! »

Buongiorno.
Sarà molto importante che quella rimonta anticiclonica sulla Russia orientale non vada ad isolarsi nella classica ciambella. Secondo il run oggi potrebbe favorire successivamente una rimonta anticiclonica verso il Canada occidentale.
Immagine
Avatar utente
Rio
Messaggi: 1495
Iscritto il: mar gen 18, 2022 2:24 pm
Località: Andria (BAT)

Messaggio da Rio »

avventura ha scritto:Immagine
Buongiorno @avventura,

Le ultime previsioni zonali del vento dell'ECMWF a partire dal 28/11 sono accattivanti. Un indebolimento del vento zonale da ovest, in altre parole del vortice polare stratosferico (VPs) è previsto all'inizio di dicembre, più avanti a dicembre, c'è un forte segnale per l'indebolimento e di andare oltre. Nella settimana dal 19 al 26 dicembre, la media dell'ensemble è vicina al 10% percentile. Ciò suggerisce che un debole vortice polare è previsto per la metà-fine di dicembre, quando la climatologia spesso supporta il vortice polare nella sua forma più potente.

Un improvviso riscaldamento stratosferico (SSW) sarebbe definito da un vento zonale di <0 m/s, il che significa essenzialmente che i venti occidentali superiori si sono invertiti verso est.
Mentre le previsioni attuali non lo mostrano attualmente.
C'è stato un aumento dei membri, come si vede nel grafico soprastante, che raggiungono questa soglia più tardi nel mese di dicembre, questo chiaramente anche tra le corse non-SSW è un segno di qualcosa di anomalo che sta accadendo nella stratosfera.

Un vortice più debole equivale più spesso a una corrente a getto più debole e a una maggiore probabilità di blocchi settentrionali e ondate di freddo alle medie latitudini. Da molto, sto riflettendo sul periodo natalizio, fino all'inizio del 2024, che potrebbe esserci l'opportunità di vedere un'ondata di freddo che porta un clima invernale diffuso.

Nel caso di una grande interruzione del vortice polare quest'inverno, (penso che sia improbabile che abbia un'inversione fino a gennaio), potenzialmente proprio nel cuore dell'inverno, è una prospettiva spaventosa per i miti...
Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 33219
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

Buongiorno ragazzi,
il quadro resta sostanzialmente immutato rispetto a ciò
che si prospettava come possibile evoluzione futura .
In troposfera il vortice non presenta particolari segnali di accorpamento ,
tende si ad accelerare, pur mantenendosi su valori tra il debole/neutro ,
seppur ai piani superiori è in atto una compressione
della massa ad opera naturalmente della w1.
Si nota certamente una zonalita' bassa classica del gradiente meridionale ,
ma fino ad ora la natura termica anticiclonica ad est permane come spina nel
fianco , rimodulando il rinforzo delle westerlies.
Vpt debole non equivale ad avere maggiori chanches, più volte è stato
ribadito questo concetto , bisogna sempre vedere dove si manifesta questa
debolezza , e quello che si nota al momento è un vortice con molte onde
corte a disturbo e hp polari , a cui va aggiunta la soppressione tropicale .
Diciamo non congeniale per onde rossby poleward , per l'arrivo di masse fredde ,
ma , e dato anche l'aspetto termico presente ad est, ciò non equivale
per forza ad hp coriacei nel Mediterraneo, ma ci sarebbe spazio per innesti
polari marittimi a prediligere i settori settentrionali e talvolta tirrenici
con altalena termica specie al centro sud .
Insomma , quello che è già stato detto a proposito di dicembre.

Immagine

Prendiamoci una riserva dovuta, qualora l'opposizione asiatica
dovesse persistere , nel caso i tempi del nuovo riassetto potrebbero
accorciarsi, ma sicuramente avremo modo di discuterne eventualmente.
Avatar utente
Rio
Messaggi: 1495
Iscritto il: mar gen 18, 2022 2:24 pm
Località: Andria (BAT)

Messaggio da Rio »

Intanto, vediamo quanto dura la fase zonale che state a indicare, come morte di un inverno non ancora iniziato!

Saluti
gemi65
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 42732
Iscritto il: mer nov 09, 2011 12:31 pm
Località: Treia-Macerata

Messaggio da gemi65 »

Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 33219
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

Rio ha scritto:Intanto, vediamo quanto dura la fase zonale che state a indicare, come morte di un inverno non ancora iniziato!

Saluti
Dove hai letto che si prevede un inverno morto?
Bloccato