Settembre 2023 - Modelli LIVE

Discussioni meteorologiche sul tempo previsto nei prossimi giorni ma anche climatologia e discussioni sui run dei vari modelli: è la stanza principale, quella più affollata e seguita.

Moderatori: erboss, MeteoLive, jackfrost

Bloccato
Matteo TV
*Forumista TOP*
Messaggi: 21707
Iscritto il: ven lug 15, 2016 8:22 pm
Località: Colle Umberto

Messaggio da Matteo TV »

DURA

Immagine
Matteo TV
*Forumista TOP*
Messaggi: 21707
Iscritto il: ven lug 15, 2016 8:22 pm
Località: Colle Umberto

Messaggio da Matteo TV »

Immagine
Matteo TV
*Forumista TOP*
Messaggi: 21707
Iscritto il: ven lug 15, 2016 8:22 pm
Località: Colle Umberto

Messaggio da Matteo TV »

DA MERCOLEDì pare ci sia un indebolimento del HP

Immagine

sempre fra una settimana....
Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 34806
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

Snow76 ha scritto:Il getto che sprofonda in Atlantico è tutto lì il problema e l’anomalia ovviamente non sono un esperto e non saprei cosa comporta questa costante post 2000, se qualcuno può dare un interpretazione sui motivi di questa situazione.
Più che un interpretazione è una variazione circolatoria che la comunità scientifica
ha verificato e documentato.
Sono state scritte già molte pagine a proposito con tanto di spiegazioni
ed illustrazioni.
Immagine
Immagine
Avatar utente
Let it snow!
Messaggi: 1982
Iscritto il: lun gen 03, 2022 2:40 pm
Località: Biancavilla Ct

Messaggio da Let it snow! »

A 10 giorni si muove qualcosa.
Immagine
Immagine
A grandi linee sembra che qualche depressione proveniente dalle alte latitudini si potrebbe spostare verso l'atlantico. Tutto estremamente fumoso, bisogna sforzarsi per vedere qualcosa di positivo, e questa mi sembra l'unica cosa.
Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 34806
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

Let it snow! ha scritto:A 10 giorni si muove qualcosa.
Ciao Let,
probabile, si era già discussa questa possibilità.
Lo abbiamo fatto a proposito di una probabile frustata del getto dagli states
dove sarà possibile un azione molto calda sul lato pacifico( probabili record
in artico canadese) ed un affondo sulla costa orientale, da originare un onda rossby
verso l'Europa.
Se fosse così, bisognerebbe poi valutare quanto noi ne potremmo beneficiare.
Se limitatamente ad un calo di gpt e temperatura, oppure con un coinvolgimento
più diretto.
dersu
Messaggi: 1713
Iscritto il: gio lug 17, 2008 4:03 pm
Località: Milton (USA) e Ortonovo

Messaggio da dersu »

manu73 ha scritto:Altra giornata (l ' ennesima degli ultimi 30g ) con 18-20 gradi di massima a 3.000 metri su gran parte delle alpi.
Per fortuna però fino alla prima decade di Agosto tutto sommato sulle Alpi non era mica andata male, anzi, tanta pioggia e clima sempre fresco mi pare.

Statisticamente, nelle estati 3.0 direi che un periodo del genere nell'arco della stagione ci può anche stare.
Diamond_Sea
Messaggi: 4726
Iscritto il: gio mar 26, 2009 7:34 pm
Località: Roseto Degli Abruzzi(TE)

Messaggio da Diamond_Sea »

Come prevedibile a Settembre l'estate non molla, anzi rincara la dose con il ritorno imminente della +20.
Gio79
Messaggi: 554
Iscritto il: lun giu 20, 2022 10:05 pm
Località: Vimercate

Messaggio da Gio79 »

dersu ha scritto:
manu73 ha scritto:Altra giornata (l ' ennesima degli ultimi 30g ) con 18-20 gradi di massima a 3.000 metri su gran parte delle alpi.
Per fortuna però fino alla prima decade di Agosto tutto sommato sulle Alpi non era mica andata male, anzi, tanta pioggia e clima sempre fresco mi pare.

Statisticamente, nelle estati 3.0 direi che un periodo del genere nell'arco della stagione ci può anche stare.
Il problema è che questo "periodo" sulle Alpi c'era già stato tra il 20 e il 28 agosto.. e due periodi così, con massime di 20 gradi laddove dovrebbero esserci 0 gradi, fanno male..
manu73
*Forumista TOP*
Messaggi: 11708
Iscritto il: gio nov 29, 2012 2:46 pm
Località: orobie val brembana

Messaggio da manu73 »

dersu ha scritto:
manu73 ha scritto:Altra giornata (l ' ennesima degli ultimi 30g ) con 18-20 gradi di massima a 3.000 metri su gran parte delle alpi.
Per fortuna però fino alla prima decade di Agosto tutto sommato sulle Alpi non era mica andata male, anzi, tanta pioggia e clima sempre fresco mi pare.

Statisticamente, nelle estati 3.0 direi che un periodo del genere nell'arco della stagione ci può anche stare.
Giugno e Luglio sono stati per buona parte dinamici nelle Alpi con svariati episodi instabili (clima non fresco ma rispetto ad altre zone con anomalie meno marcate in termini di caldo, anomalie positive ma senza picchi continuativi pesanti)

Dalla fine della prima decade di agosto e probabilmente fino a buona parte della seconda decade di settembre le anomalie sono state letteralmente monstre salvo 5-6 giorni, anomalie di oltre 10 gradi con picchi di 15-16 per 30g su 40 con zero termico intorno a 5.000m per svariati giorni, sopra i 4.500m quasi una costante.

Oramai ci può stare di tutto ma credo risulterà in ogni caso un periodo RECORD per le Alpi, sia per picchi , che per durata , che per anomalie medie sul periodo rilevate
Avatar utente
6Gennaio2017
Messaggi: 1576
Iscritto il: lun giu 06, 2022 12:56 pm
Località: Bitonto (Ba) 118 mslm

Messaggio da 6Gennaio2017 »

picchio70 ha scritto:
Snow76 ha scritto:Il getto che sprofonda in Atlantico è tutto lì il problema e l’anomalia ovviamente non sono un esperto e non saprei cosa comporta questa costante post 2000, se qualcuno può dare un interpretazione sui motivi di questa situazione.
Più che un interpretazione è una variazione circolatoria che la comunità scientifica
ha verificato e documentato.
Sono state scritte già molte pagine a proposito con tanto di spiegazioni
ed illustrazioni.
Buon pomeriggio picchio,
credo che anche la fase positiva dell'AMO influenzi questa dinamica del "getto
che cade in Atlantico", citando il messaggio di Snow76. Questo ovviamente
da aggiungere ai movimenti verso N della cella di Hadley che hai postato, però credo
che l'AMO positiva amplifichi questi effetti. Con un'AMO negativa, l'hp delle Azzorre
tenderebbe a permanere maggiormente nella sua sede naturale, e da ciò la
nostra sorte-meteo potrebbe avere miglioramenti, seppure da includere in un trend,
su base ultradecennale, che è quello che stiamo vivendo.
Il ciclo di AMO positiva è cominciato attorno al 1995, se non sbaglio.
6Gen
Gio79
Messaggi: 554
Iscritto il: lun giu 20, 2022 10:05 pm
Località: Vimercate

Messaggio da Gio79 »

picchio70 ha scritto:
Let it snow! ha scritto:A 10 giorni si muove qualcosa.
Ciao Let,
probabile, si era già discussa questa possibilità.
Lo abbiamo fatto a proposito di una probabile frustata del getto dagli states
dove sarà possibile un azione molto calda sul lato pacifico( probabili record
in artico canadese) ed un affondo sulla costa orientale, da originare un onda rossby
verso l'Europa.
Se fosse così, bisognerebbe poi valutare quanto noi ne potremmo beneficiare.
Se limitatamente ad un calo di gpt e temperatura, oppure con un coinvolgimento
più diretto.
Il timore che ho io è che, se va tutto bene, tra 10 giorni forse usciamo da questa situazione, ma che sia ancora una breve parentesi prima di un nuovo, ennesimo, riposizionamento su di noi delle stesse masse calde
Avatar utente
Let it snow!
Messaggi: 1982
Iscritto il: lun gen 03, 2022 2:40 pm
Località: Biancavilla Ct

Messaggio da Let it snow! »

picchio70 ha scritto:
Let it snow! ha scritto:A 10 giorni si muove qualcosa.
Ciao Let,
probabile, si era già discussa questa possibilità.
Lo abbiamo fatto a proposito di una probabile frustata del getto dagli states
dove sarà possibile un azione molto calda sul lato pacifico( probabili record
in artico canadese) ed un affondo sulla costa orientale, da originare un onda rossby
verso l'Europa.
Se fosse così, bisognerebbe poi valutare quanto noi ne potremmo beneficiare.
Se limitatamente ad un calo di gpt e temperatura, oppure con un coinvolgimento
più diretto.
Già vedremo 👍
Snow76
Messaggi: 1774
Iscritto il: ven dic 21, 2018 6:24 pm
Località: Zona Olbia

Messaggio da Snow76 »

6Gennaio2017 ha scritto:
picchio70 ha scritto:
Snow76 ha scritto:Il getto che sprofonda in Atlantico è tutto lì il problema e l’anomalia ovviamente non sono un esperto e non saprei cosa comporta questa costante post 2000, se qualcuno può dare un interpretazione sui motivi di questa situazione.
Più che un interpretazione è una variazione circolatoria che la comunità scientifica
ha verificato e documentato.
Sono state scritte già molte pagine a proposito con tanto di spiegazioni
ed illustrazioni.
Buon pomeriggio picchio,
credo che anche la fase positiva dell'AMO influenzi questa dinamica del "getto
che cade in Atlantico", citando il messaggio di Snow76. Questo ovviamente
da aggiungere ai movimenti verso N della cella di Hadley che hai postato, però credo
che l'AMO positiva amplifichi questi effetti. Con un'AMO negativa, l'hp delle Azzorre
tenderebbe a permanere maggiormente nella sua sede naturale, e da ciò la
nostra sorte-meteo potrebbe avere miglioramenti, seppure da includere in un trend,
su base ultradecennale, che è quello che stiamo vivendo.
Il ciclo di AMO positiva è cominciato attorno al 1995, se non sbaglio.
6Gen
Grazie della spiegazione, più che la conferma di questo cambiamento mi interessava la dinamica atmosferica che porta questa situazione, trend ultra decennale cosa s’intende? Ci sono precedenti ?
Avatar utente
picchio70
***SUPER FORUMISTA TOP***
Messaggi: 34806
Iscritto il: dom gen 26, 2014 7:25 pm
Località: Città Sant'Angelo 317mt

Messaggio da picchio70 »

Gio79 ha scritto:
picchio70 ha scritto:
Let it snow! ha scritto:A 10 giorni si muove qualcosa.
Ciao Let,
probabile, si era già discussa questa possibilità.
Lo abbiamo fatto a proposito di una probabile frustata del getto dagli states
dove sarà possibile un azione molto calda sul lato pacifico( probabili record
in artico canadese) ed un affondo sulla costa orientale, da originare un onda rossby
verso l'Europa.
Se fosse così, bisognerebbe poi valutare quanto noi ne potremmo beneficiare.
Se limitatamente ad un calo di gpt e temperatura, oppure con un coinvolgimento
più diretto.
Il timore che ho io è che, se va tutto bene, tra 10 giorni forse usciamo da questa situazione, ma che sia ancora una breve parentesi prima di un nuovo, ennesimo, riposizionamento su di noi delle stesse masse calde
Guarda, io quello che avevo da dire a proposito l'ho espresso più volte, qui
e sull'altro TD. Sia per quanto riguarda la modifica della circolazione, toccando
ogni punto della discussione che non sto a ripetere, e sia sulle prospettive
autunnali ed invernali in corso.
Quindi sono pronto al peggio, perlomeno consapevole, di film non me ne faccio.
Bloccato