Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Un inverno ir(realistico)...!
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Un inverno ir(realistico)...!
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
orsosiberiano93



Registrato: 08/01/16 20:32
Messaggi: 516
Residenza: Ferrandina (Mt) 482 m.

MessaggioInviato: Sat Nov 26, 2016 4:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

BrixiaFidelis ha scritto:
orsosiberiano93 ha scritto:
ulisse55 ha scritto:
orsosiberiano93 ha scritto:
ulisse55 ha scritto:
Mi hai invitato a dire qualcosa ed eccomi qua.
Premetto che per ora mi limiterò a 'due righe'
ma prometto altri contributi appena potrò...

-----

Intanto, simpaticissimo TD il tuo,
ma anche molto serio non tanto per l'eventualità
citata e 300ennale, ma per l'enfasi sulle
conseguenze che inevitabilmente potrebbero
scaturire...
In parte , il mio pensiero è collegato a quanto
ti ha risposto Robert: il GW ha messo un segno
sulle temperature affatto indifferente e non
credo ad improvvise PEG..gone al momento,
poi c'è da verificare, proprio in presenza
del nuovo minimo solare , se ci sarà un marcato
o meno ripristino di temperature e in quale lasso di tempo...
Sono portato a credere ad una gradualità a 'passi lenti',
anche perchè la Terra deve poter dissipare il calore
accumulato e a livello atmosferico non sono in grado
di stabilire se l'effetto serra dovuto anche dalla CO2
antropica sia davvero in grado di fare da ostacolo
(il mio pensiero , le mie tesi, i miei studi sono
tutti relativi a questo delicato argomento, come ben sai...).
Ma però, c'è un però...la ciclicità di certi eventi a partire
da quelli conosciuti nel passato...quasi sempre
avvenuti in presenza di 'bizze' solari, ovvero
minimi e non: i primi preponderanti...
Ti dirò...tieni aperto questo TD per almeno tutto il 2017...
Anche per questa discussione potrebbe magari
uscir fuori qualche aggiornamento importante.
NON si sa mai...

Con stima.

Renzo detto Uli....

Wink

Grazie mille per la risposta, avevo chiesto un tuo intervento proprio perchè sapevo già la tua visione che è quella che ho poi anche io..Infatti anche se non ho specificato niente a tal proposito,non mi riferivo a questo inverno, bensì alla ciclicità degli eventi e soprattutto all'imminente minimo solare.... Di cui so ti occupi da molto (ricordo che apristi anche un 3D lo scorso anno in cui parlavi di un "ritardo" delle 4 stagioni di circa un mese in cui citavi anche la componente solare).. Ascolterò il tuo consiglio, cercherò di mandare avanti questo post almeno fino alla fine dell'anno prossimo.. Saluti e grazie ancora =) =)


Grazie a te.
Ti seguirò in questo cammino, per comprendere assieme
cosa davvero ci aspetta.
Buon lavoro Orso! Wink

Grazie mille Very Happy Very Happy Very Happy



se quanto bolle in pentola non fosse sempre ad Est di qualche 100km.... Rolling Eyes

Purtroppo siamo un puntino rispetto al resto.. Questo da sempre è stato un "difetto" della nostra bella Italia a livello metereologico, magari vi è anche l'inverno più gelido degli ultimi 100000 anni in Europa ma non è detto che lo stesso sia per noi, sono troppe le varianti affinchè il gelo colpisca in pieno anche quel "puntino" =( =(


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Nov 26, 2016 4:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

orsosiberiano93 ha scritto:
robert ha scritto:
orsosiberiano93 ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Per la cabala qui abbiamo avuto la scossa di terremoto più forte degli ultimi 300 anni (parlo per le mie zone).
La meteo però è un'altra cosa. E meno male!

Già... E anzi, menomale che un terremoto così forte si sia avuto solo a distanza di 300 anni, immagina i danni che si avrebbero se fosse una cosa ricorrente. Saluti =) =)


Secondo studi , correlazioni tra cicli Solare , attivita Solare e Vulcanismo e movimenti tellurici, concomitanti periodi di bassa attivita Solare ci sarebbe un incremento dei movimenti tellurici e Vulcanismo.
Uno dei terremoti piu violenti dopo il Minimo di Sporer 1420/1540 , il 2 feb. 1556 a Shensi Cina .
Durante o in seguito ai Minimi di Maunder 1645/1715 e Dalton 1790/1830 forti eruzioni Vulcaniche e movimenti tellurici, Tambora nel 1815.

Verissimo, infatti si dice che una più intensa attività vulcanica e sismica possa precedere una PEG. Inoltre sembrerebbe che ripetute forti eruzioni dei vulcani più grandi della Terra sarebbero l'unico modo per avere una glaciazione in tempi brevi.


Gli effetti di una forte eruzione Vulcanica possono influire sul Clima ma per periodi limitati , per alcuni anni , esempio concomitante la forte eruzione del Monte Helen nel 1980 , inverni particolrmente freddi tra il 1981 e 1986 ,
Concomitante eruzione Pinatubo del giugno 1991 , inverni '91/1992 , 1993 piuttosto freddi , in particolare dicembre 1991.

Le Glaciazioni sono dovute ad altri fattori Astronomici .

Mentre la PEG , in contesto bassa attivita Solare prolungata e forte attivita Vulcaniche sarebbe possibile , ma caratterizzata da periodi piu freddi e altre relativamente miti , anche durante la PEG ci sono stati alcuni inverni molto miti , e estati molto calde , calde estati tra il 1760/1780 , e 1800/1810 , prima della non estate cold summer del 1816 a causa della terribile eruzione del Tambora.


Top
Profilo Invia messaggio privato
orsosiberiano93



Registrato: 08/01/16 20:32
Messaggi: 516
Residenza: Ferrandina (Mt) 482 m.

MessaggioInviato: Sat Dec 03, 2016 4:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gli ultimi aggiornamenti sembrano mettere in mostra una più frequente sequenza di eventi sismici su scala mondiale. Le PEG del passato, come dicevamo, sono sempre state precedute da eventi sismici, eruzioni vulcaniche e attività solare ai minimi storici.... Se due indizi fanno una prova..... Very Happy
Comunque, scherzi a parte, come affermavo già all'apertura del sondaggio di Ulisse, mi aspetto un primo importante evento gelido a cavallo del periodo natalizio, pertanto questo momentaneo ricompattamento (fisiologico) del VP non mi spaventa. Del resto, se fino ad ora i disturbi derivavano esclusivamente da impulsi d'aria calda provenienti dal Pacifico, nell'immediato futuro potrebbero arrivare da due direzioni: oltre che dal Pacifico potrebbe risvegliarsi l'onda atlantica. Queste dinamiche non sono viste dai modelli deterministici ed è per questo che già dalla prossima settimana potremmo assistere, ovviamente se tutto venisse confermato, a stravolgimenti evolutivi (sul lungo termine) importanti. Io resto fiducioso e coerente con la mia iniziale ipotesi, seppur umile date le mie scarse conoscenze Very Happy Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Dec 03, 2016 5:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

orsosiberiano93 ha scritto:
Gli ultimi aggiornamenti sembrano mettere in mostra una più frequente sequenza di eventi sismici su scala mondiale. Le PEG del passato, come dicevamo, sono sempre state precedute da eventi sismici, eruzioni vulcaniche e attività solare ai minimi storici.... Se due indizi fanno una prova..... Very Happy
Comunque, scherzi a parte, come affermavo già all'apertura del sondaggio di Ulisse, mi aspetto un primo importante evento gelido a cavallo del periodo natalizio, pertanto questo momentaneo ricompattamento (fisiologico) del VP non mi spaventa. Del resto, se fino ad ora i disturbi derivavano esclusivamente da impulsi d'aria calda provenienti dal Pacifico, nell'immediato futuro potrebbero arrivare da due direzioni: oltre che dal Pacifico potrebbe risvegliarsi l'onda atlantica. Queste dinamiche non sono viste dai modelli deterministici ed è per questo che già dalla prossima settimana potremmo assistere, ovviamente se tutto venisse confermato, a stravolgimenti evolutivi (sul lungo termine) importanti. Io resto fiducioso e coerente con la mia iniziale ipotesi, seppur umile date le mie scarse conoscenze Very Happy Very Happy


Ci sono delle correlazioni oggettive con una cadenza di ogni 300 anni , come hai evidenziato , ma sappiamo anche che adesso e' un epoca Climatica diversa definita anche " Antropocene " . Ma questo non preclude la possibilita di eventi gelidi e nevosi rilevanti .

Certamente non di quell entita' storica come i gelidi inverni del 1408 , 1709 ,

recentemente cmq. c e stato il gelido e nevoso dicembre 2010 , un mese da PEG per il Nord Europa , dicembre 2010 secondo i dati CET ( Central England Temperature ) e' stato il secondo in assoluto piu freddo dal 1659, dopo il gelido dicembre 1890.


Top
Profilo Invia messaggio privato
orsosiberiano93



Registrato: 08/01/16 20:32
Messaggi: 516
Residenza: Ferrandina (Mt) 482 m.

MessaggioInviato: Mon Dec 05, 2016 10:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Come dissi qualche giorno fa, da oggi i GM avrebbero dovuto cominciare a inquadrare qualcosa... Bè, qualcosa si inizia a intravedere Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
keterso



Registrato: 26/01/09 23:05
Messaggi: 64
Residenza: malnate (VA) 355m slm

MessaggioInviato: Thu Dec 08, 2016 9:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

....e intanto i terremoti si susseguono in tutto il pianeta... Rolling Eyes


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Fri Dec 09, 2016 3:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

keterso ha scritto:
....e intanto i terremoti si susseguono in tutto il pianeta... Rolling Eyes


I movimenti tellurici , terremoti piu violenti , in Cina , Giappone , India , Italia ,
in Italia , Dicembre 1908 a Messina ,

the worst ever earthquake near East Mediterranean ,occurred nel 1202 , killed over 1 million people.
Cina , Shensi , violento terremoto nel 1556

Yeddo , Japan nel 1703 ,

Calcutta , India , 11 ottobre 1737

Tokio - Yokohama , 1 settembre 1923 .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Dec 10, 2016 2:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Concomitanti bassa attivita Solare , Minimi Solari storici Sporer , Maunder , Dalton , alta attivita Vulcanica.

http://c3headlines.typepad.com/.a/6a010536b58035970c01b8d1876850970c-pi


Top
Profilo Invia messaggio privato
orsosiberiano93



Registrato: 08/01/16 20:32
Messaggi: 516
Residenza: Ferrandina (Mt) 482 m.

MessaggioInviato: Sat Dec 10, 2016 2:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Concomitanti bassa attivita Solare , Minimi Solari storici Sporer , Maunder , Dalton , alta attivita Vulcanica.

http://c3headlines.typepad.com/.a/6a010536b58035970c01b8d1876850970c-pi

Ciao Robert, buon pomeriggio! Ci tenevo a farti i miei più sentiti ringraziamenti ( e complimenti) per come stai mandando avanti il mio 3D da solo, dal momento che io a causa di vari impegni in questi giorni non posso parteciparvi attivamente. Continua così, prometto che già da dopo il 20 comincerò a dedicarmene in maniera assidua Smile Smile


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Dec 10, 2016 4:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

orsosiberiano93 ha scritto:
robert ha scritto:
Concomitanti bassa attivita Solare , Minimi Solari storici Sporer , Maunder , Dalton , alta attivita Vulcanica.

http://c3headlines.typepad.com/.a/6a010536b58035970c01b8d1876850970c-pi

Ciao Robert, buon pomeriggio! Ci tenevo a farti i miei più sentiti ringraziamenti ( e complimenti) per come stai mandando avanti il mio 3D da solo, dal momento che io a causa di vari impegni in questi giorni non posso parteciparvi attivamente. Continua così, prometto che già da dopo il 20 comincerò a dedicarmene in maniera assidua Smile Smile


Ciao , grazie
hai aperto un TD interessante , e' Storia Climatica , e' il passato puo dare delle indicazioni per il futuro.

https://debunkhouse.files.wordpress.com/2014/04/wpid-holo_mc_2_zpsea2f4dec2.png

come disse un grande storico " l' uomo tanto puo' quanto sa' "


Top
Profilo Invia messaggio privato
gippalippa



Registrato: 20/01/15 17:54
Messaggi: 1791
Residenza: Napoli

MessaggioInviato: Sat Dec 10, 2016 4:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
keterso ha scritto:
....e intanto i terremoti si susseguono in tutto il pianeta... Rolling Eyes


I movimenti tellurici , terremoti piu violenti , in Cina , Giappone , India , Italia ,
in Italia , Dicembre 1908 a Messina ,

the worst ever earthquake near East Mediterranean ,occurred nel 1202 , killed over 1 million people.
Cina , Shensi , violento terremoto nel 1556

Yeddo , Japan nel 1703 ,

Calcutta , India , 11 ottobre 1737

Tokio - Yokohama , 1 settembre 1923 .


Non ci credo, devi essere un bot Laughing Laughing Shocked


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Dec 10, 2016 7:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

ulisse55 ha scritto:
Mi hai invitato a dire qualcosa ed eccomi qua.
Premetto che per ora mi limiterò a 'due righe'
ma prometto altri contributi appena potrò...

-----

Intanto, simpaticissimo TD il tuo,
ma anche molto serio non tanto per l'eventualità
citata e 300ennale, ma per l'enfasi sulle
conseguenze che inevitabilmente potrebbero
scaturire...
In parte , il mio pensiero è collegato a quanto
ti ha risposto Robert: il GW ha messo un segno
sulle temperature affatto indifferente e non
credo ad improvvise PEG..gone al momento,
poi c'è da verificare, proprio in presenza
del nuovo minimo solare , se ci sarà un marcato
o meno ripristino di temperature e in quale lasso di tempo...
Sono portato a credere ad una gradualità a 'passi lenti',
anche perchè la Terra deve poter dissipare il calore
accumulato e a livello atmosferico non sono in grado
di stabilire se l'effetto serra dovuto anche dalla CO2
antropica sia davvero in grado di fare da ostacolo
(il mio pensiero , le mie tesi, i miei studi sono
tutti relativi a questo delicato argomento, come ben sai...).
Ma però, c'è un però...la ciclicità di certi eventi a partire
da quelli conosciuti nel passato...quasi sempre
avvenuti in presenza di 'bizze' solari, ovvero
minimi e non: i primi preponderanti...
Ti dirò...tieni aperto questo TD per almeno tutto il 2017...
Anche per questa discussione potrebbe magari
uscir fuori qualche aggiornamento importante.
NON si sa mai...

Con stima.

Renzo detto Uli....

Wink


Ciao Uli, bisognerebbe quantificare l azione antropogenica rispetto a periodi in cui non c'era tra il 1400/1800 in cui causa minimi Solari storici e alta attivita vulcanica gli effetti sono stati rilevanti.

Non e' un annata o alcuni anni a stabilire una tendenza ,
gli aggiornamenti importanti potrebbero esserci in seguito a due cicli con bassa attivita Solare , cicli Solari 24/25 .


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3911
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sat Dec 17, 2016 7:47 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il ciclo Solare 24 in assoluto il piu basso da circa 200 anni , dal 1822 in the Dalton Minimum,

e in assoluto il terzo piu basso dal 1755, after the Maunder Minimum tra il 1645 e 1715.

http://kaltesonne.de/wp-content/uploads/2016/12/kb1.png


Top
Profilo Invia messaggio privato
orsosiberiano93



Registrato: 08/01/16 20:32
Messaggi: 516
Residenza: Ferrandina (Mt) 482 m.

MessaggioInviato: Mon Dec 19, 2016 12:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Il ciclo Solare 24 in assoluto il piu basso da circa 200 anni , dal 1822 in the Dalton Minimum,

e in assoluto il terzo piu basso dal 1755, after the Maunder Minimum tra il 1645 e 1715.

http://kaltesonne.de/wp-content/uploads/2016/12/kb1.png


E intanto i terremoti, anche di forte intensità, si susseguono su scala globale. Ora non so se dopo quanto avvenuto (malauguratamente) al centro Italia i vari siti stanno riportando ogni notizia relativa ai vari terremoti in modo assiduo (ovviamente per attirare click); cioè, non so se in realtà i terremoti si susseguono sempre nella stessa misura ma vi è semplicemente un eccesso di notizie rispetto a qualche mese fa.
PS. Come riportato tramite un articolo qui su Meteolive alcuni giorni fa, sembra che l'Etna stia nuovamente "sbuffando" Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
furia atlantica



Registrato: 06/09/12 14:29
Messaggi: 2686
Residenza: Asti

MessaggioInviato: Mon Dec 19, 2016 12:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
Il ciclo Solare 24 in assoluto il piu basso da circa 200 anni , dal 1822 in the Dalton Minimum,

e in assoluto il terzo piu basso dal 1755, after the Maunder Minimum tra il 1645 e 1715.

http://kaltesonne.de/wp-content/uploads/2016/12/kb1.png

Scusami eh, a me da questo grafico da te postato sembra che il ciclo 24, in rosso , sia stato parecchio più intenso nel suo picco del ciclo 5, riportato in grigio. Poi magari sbaglio


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Successivo
Pagina 3 di 10

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it