Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Tendenza stagionale Inverno '21/2022
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Tendenza stagionale Inverno '21/2022
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
vignaiolo



Registrato: 07/05/10 21:37
Messaggi: 2547
Residenza: OTTIGLIO (AL)

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 2:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

Viva le dolomiti ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!
Buongiorno!!Vero quello che dici,ma basta veramente poco a far venire il gelo da quelle parti,aspettiamo 2 settimane poi vediamo!!

Non è così semplice in realtà, abbiamo visto negli anni passati che quando già ora ci sono grosse anomalie positive ad est la stagione parte male (altro discorso per le articate da nord)


Quoto


Top
Profilo Invia messaggio privato
Uomo di Langa
Forumista senior


Registrato: 01/12/11 15:49
Messaggi: 8635
Residenza: Alba(CN) 172 m. s.l.m.

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 2:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il vero problema,più che la mancanza di freddo ad est,quello talvolta compare sulle carte e nella realtà in non tanto tempo,é la cronica invadenza del lobo canadese sul NATL;per adesso il vpt é disposto in AD-,vedremo se confermerà la tendenza in futuro.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 3243
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 3:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

vignaiolo ha scritto:
Viva le dolomiti ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!
Buongiorno!!Vero quello che dici,ma basta veramente poco a far venire il gelo da quelle parti,aspettiamo 2 settimane poi vediamo!!

Non è così semplice in realtà, abbiamo visto negli anni passati che quando già ora ci sono grosse anomalie positive ad est la stagione parte male (altro discorso per le articate da nord)
Buonasera Ciao!!!Ma per formarsi in realta ci vuole poco,ovvio che se il flusso da ovest spinge non ce ne.... ma ricordo che se anche ci fosse un super gelo ad est non e detto che poi ci colpisca,personale opinione piu che la mancanza del gelo abbiamo un hp ingombrante!!!!

Quoto


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 8923
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 7:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sono a conoscenza del fatto che la PDO è un indice che cambia nel tempo e servono molti anni per un cambio deciso altrimenti non si chiamava Pacific Decadal Oscillation.
Si può però ravvisare una PDO meno positiva rispetto a qualche anno fa. Forse un indice neutrale potrebbe inibire i cicloni in uscita dal Nord America con un VP canadese maggiormente circolare come direbbe qualcuno baroclino.
Un altro elemento da considerare è il fatto che negli ultimi anni gli indici non hanno un'importanza come l'avevano 30 anni fa. Il riscaldamento globale è il primo gap da superare e stagioni che possono essere ottime sono buone o appena sufficienti mentre stagioni che potrebbero essere sufficienti sono molto insufficienti.
Non c'è da meravigliarsi se con buoni indici ci sono inverni totalmente assenti.
Ad ora sono concordo con qualcuno nel pensare a fasi fredde e non a un contesto freddo.
Mi piacerebbe un inverno un po' simile al 2009 con articate continue e freddo moderato e continuo per tutta la stagione anche se non mi dispiacerebbe una fase gelida di stampo artico continentale, del resto è facile fare un associazione La Nina con queste fasi come 2011/2012 2017/2018 2010/2011 anche se quest ultimo con QBO positiva e 2005/2006 con La Nina debole senza evento ma tra i più freddi degli ultimi 70 anni.
Poi, dobbiamo distinguere tra quello che si vuole e tra quello che è obbiettivamente prevedibile anche se la mia osservazione non ha niente di soggettivo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 8119
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 8:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo le settimanali dell’europeo il trend sarebbe quello del sottomedia sull’Europa occidentale, sarà così anche per dicembre ? Vedremo ma non sarebbe improbabile, anche se per la prima settimana di dicembre(ancora lontanissima) si preve una maggiore continentalizzazione delle discese da nord.












Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3792
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Tue Nov 09, 2021 11:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
L' attuale andamento degli indici climatici ha delle affinita' con due inverni in particolare ,

La prolungata fase di bassa attivita Solare fra il ciclo 24 ( fra il 2008 e 2019 ) e ciclo 25 da poco iniziato , Solar Flux -- Sunspot -- , correlato al periodo ENSO-MEI fra neutra e negativa , con la QBO tendenzialmente in fase negativa

affinita' con l' Inverni '53/1954 e Inverno '69/1970

Inoltre c'e la possibilita , come menzionato nella Tendenza Invernale '21/2022 , durante l inverno Astronomico fra la terza decade di Dicembre 2021 e prime due decadi di Marzo 2022 , per cui anche ad inverno inoltrato ,
alta probabilità di eventi ' Major Warmings " Stratosferici in contesto ENSO - AO negativa , QBO - concomitante Low Solar Activity

Ovviamente per la complessita' delle dinamiche atmosferiche e oggettivamente per epoche diverse ( 1954 - 1970 ) in quanto alle minori concentrazioni di CO2 in atmosferica e dalle SST Oceaniche mediamente piu fredde ,

il prossimo Inverno '21/2022 potrebbe avere delle caratteristiche un po' ' simili ' a queste due Stagioni Invernali 1954 , 1970 che sono risultate nel complesso piuttosto fredde in particolare l inverno '53/1954
ma questo non preclude la possibilita' durante la stagione Invernale '21/2022 di evento Stratwarming con fasi invernali gelide e nevose d' altri tempi , appunto tipo anni '50 o '71 , esempio Marzo 1971 , e mesi per eccellenza piu freddi un po' simili ' al Gennaio e Febbraio 1954


In questo commento su base statistica e indici si propende per probabili fasi invernali ' simil ' inverni 1954 e 1970 .

la differenza Dicembre 1953 e' stato molto mite , Dicembre 1969 invece molto freddo ,

gli Indici Climatici dati e relative correlazioni , ipotesi , sembrano propendere per fasi tipicamente invernali , Dicembre 2021 tendenzialmente piu freddo in particolare nella seconda parte del mese fra la seconda e terza decade

Il modello ECMWF prepende per un inverno '21/2022 con sopra media di circa + 1 C. , anche inverni nel complesso sopra media hanno avuto fasi invernali d' altri tempi come nel Dicembre 1996 ,
inverno '96/1997 nel complesso sopra media di circa + 1 C. nonostante la storica ondata gelida del Dicembre 1996


Top
Profilo Invia messaggio privato
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 726
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Tue Nov 09, 2021 11:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Air cartine molto chiare anche per me grazie


Top
Profilo Invia messaggio privato
leo55



Registrato: 28/07/19 19:19
Messaggi: 2345
Residenza: Arezzo

MessaggioInviato: Wed Nov 10, 2021 1:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Si ho visto la tendenza di ECMWF per il prossimo inverno,anomalia di +1.Speriamo almeno di avere una due ondate di freddo, gelo e neve.Sperem


Top
Profilo Invia messaggio privato
Uomo di Langa
Forumista senior


Registrato: 01/12/11 15:49
Messaggi: 8635
Residenza: Alba(CN) 172 m. s.l.m.

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 4:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

leo55 ha scritto:
Si ho visto la tendenza di ECMWF per il prossimo inverno,anomalia di +1.Speriamo almeno di avere una due ondate di freddo, gelo e neve.Sperem


Non sarebbe un inverno disastroso,ma nemmeno chissà cosa,magari in linea con quello 2020-'21,che,almeno in Piemonte,era stato più che passabile.


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 8119
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 4:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Uomo di Langa ha scritto:
leo55 ha scritto:
Si ho visto la tendenza di ECMWF per il prossimo inverno,anomalia di +1.Speriamo almeno di avere una due ondate di freddo, gelo e neve.Sperem


Non sarebbe un inverno disastroso,ma nemmeno chissà cosa,magari in linea con quello 2020-'21,che,almeno in Piemonte,era stato più che passabile.
Di solito quelle anomalie sono presagio di un inverno assai più disastroso che salvabile, speriamo ovviamente che si sbaglino.


Top
Profilo Invia messaggio privato
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 726
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 4:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

A sto punto mi basterebbe "un bianco Natale" Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
ghito



Registrato: 27/12/12 17:02
Messaggi: 1000
Residenza: balme

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 4:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Uomo di Langa ha scritto:
leo55 ha scritto:
Si ho visto la tendenza di ECMWF per il prossimo inverno,anomalia di +1.Speriamo almeno di avere una due ondate di freddo, gelo e neve.Sperem


Non sarebbe un inverno disastroso,ma nemmeno chissà cosa,magari in linea con quello 2020-'21,che,almeno in Piemonte,era stato più che passabile.


Per metà Piemonte..


Top
Profilo Invia messaggio privato
Uomo di Langa
Forumista senior


Registrato: 01/12/11 15:49
Messaggi: 8635
Residenza: Alba(CN) 172 m. s.l.m.

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 5:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

ghito ha scritto:
Uomo di Langa ha scritto:
leo55 ha scritto:
Si ho visto la tendenza di ECMWF per il prossimo inverno,anomalia di +1.Speriamo almeno di avere una due ondate di freddo, gelo e neve.Sperem


Non sarebbe un inverno disastroso,ma nemmeno chissà cosa,magari in linea con quello 2020-'21,che,almeno in Piemonte,era stato più che passabile.


Per metà Piemonte..

Sì,é vero.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Uomo di Langa
Forumista senior


Registrato: 01/12/11 15:49
Messaggi: 8635
Residenza: Alba(CN) 172 m. s.l.m.

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 5:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
Uomo di Langa ha scritto:
leo55 ha scritto:
Si ho visto la tendenza di ECMWF per il prossimo inverno,anomalia di +1.Speriamo almeno di avere una due ondate di freddo, gelo e neve.Sperem


Non sarebbe un inverno disastroso,ma nemmeno chissà cosa,magari in linea con quello 2020-'21,che,almeno in Piemonte,era stato più che passabile.
Di solito quelle anomalie sono presagio di un inverno assai più disastroso che salvabile, speriamo ovviamente che si sbaglino.

Visto che il nordovest Europa sembrerebbe essere poco sopramedia,potrebbero esserci discese di aria freddina sui mari di ponente,certo l'est sarebbe ancora una volta latitante.


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 8119
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Thu Nov 11, 2021 7:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Uomo di Langa ha scritto:

Visto che il nordovest Europa sembrerebbe essere poco sopramedia,potrebbero esserci discese di aria freddina sui mari di ponente,certo l'est sarebbe ancora una volta latitante.
Nah anomalie positive troppo estese e pronunciate, al massimo sarebbero da Atlantico mite. Meglio comunque attenersi maggiormente alle settimanali che danno un’idea solitamente più corretta.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 7 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it