Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Tendenza stagionale Inverno '21/2022
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Tendenza stagionale Inverno '21/2022
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Metropolis



Registrato: 29/11/16 21:13
Messaggi: 799
Residenza: Brianza Nord-Milano

MessaggioInviato: Fri Oct 22, 2021 3:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

ducaneve ha scritto:
Gli indici attuali propendono per un buon Dicembre

Vedremo, e speriamo che non sia solo un mese su tre, come capita troppo spesso negli ultimi anni.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Wurm78



Registrato: 07/01/19 20:20
Messaggi: 837
Residenza: Somma Lombardo

MessaggioInviato: Fri Oct 22, 2021 4:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

In realtà anche nell'inverno 2010/2011 vi fu la Nina che partì in autunno ed influenzò il periodo tra fine novembre e tutto dicembre con occasione di nevicate in pianura al nord e anche in parte al centro (molto meno al sud), ma poi l'inverno proseguì con una certa staticità a gennaio e soprattutto a febbraio.
Se proprio devo scegliere un inverno con un mese buono su tre, preferisco che il mese favorevole al freddo/gelo sia dicembre, poiché in quel mese si sommano gli effetti del freddo con le giornate più corte in assoluto, quindi l'effetto è doppio, è come per un caldofilo avere un giugno molto caldo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ducaneve
*Forumista TOP*


Registrato: 31/01/12 21:24
Messaggi: 10217
Residenza: urbino

MessaggioInviato: Fri Oct 22, 2021 6:34 pm    Oggetto: Rispondi citando

Metropolis ha scritto:
ducaneve ha scritto:
Gli indici attuali propendono per un buon Dicembre

Vedremo, e speriamo che non sia solo un mese su tre, come capita troppo spesso negli ultimi anni.

Come delle volte accade la prima parte dell'inverno è a favore del nord, quest'anno vedremo


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 8074
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Fri Oct 22, 2021 6:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

ducaneve ha scritto:
Metropolis ha scritto:
ducaneve ha scritto:
Gli indici attuali propendono per un buon Dicembre

Vedremo, e speriamo che non sia solo un mese su tre, come capita troppo spesso negli ultimi anni.

Come delle volte accade la prima parte dell'inverno è a favore del nord, quest'anno vedremo
facendo una media di tutti i mesi di dicembre caratterizzati da Niña negli ultimi 25 anni troviamo questa anomalia termica:


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3790
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Mon Oct 25, 2021 2:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
ducaneve ha scritto:
Metropolis ha scritto:
ducaneve ha scritto:
Gli indici attuali propendono per un buon Dicembre

Vedremo, e speriamo che non sia solo un mese su tre, come capita troppo spesso negli ultimi anni.

Come delle volte accade la prima parte dell'inverno è a favore del nord, quest'anno vedremo
facendo una media di tutti i mesi di dicembre caratterizzati da Niña negli ultimi 25 anni troviamo questa anomalia termica:


In effetti gli indici propendono per un inizio Inverno meteo tendenzialmente piu freddo
ma il trend climatico invece indica una possibile tendenza differente

esempio ,
i mese di Dicembre , quelli indicati dal grafico , in particolare Dicembre del 2005 , 2010 , sono stati ben inferiore la media
ma in assoluto i piu freddi dal 1990 ( trend climatico 1990/2020 ) sono i freddi Dicembre del 1991 e Dicembre del 2001

e dal 2001 la tendenza indica per il mese di Dicembre un trend al rialzo , cioe' prevalgono Dicembre piu miti , e alcuni anche straordinariamente caldi come Dicembre 2019 , 2000 , 2015 , 2006


Top
Profilo Invia messaggio privato
lities
Forumista senior


Registrato: 05/02/13 19:12
Messaggi: 8909
Residenza: cantoira (to) 800 m. slm

MessaggioInviato: Mon Oct 25, 2021 3:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
ducaneve ha scritto:
Metropolis ha scritto:
ducaneve ha scritto:
Gli indici attuali propendono per un buon Dicembre

Vedremo, e speriamo che non sia solo un mese su tre, come capita troppo spesso negli ultimi anni.

Come delle volte accade la prima parte dell'inverno è a favore del nord, quest'anno vedremo
facendo una media di tutti i mesi di dicembre caratterizzati da Niña negli ultimi 25 anni troviamo questa anomalia termica:

Per noi del NW andrebbe pure bene, Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 8922
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 9:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Non vedo nessuna affinità con il 2010-2011 dato che quell anno c'era La Nina Strong e QBO verso la fase positiva invece quest anno c'è una La Nina Week/Like e QBO-.
Potrebbe essere decisiva la PDO che dopo anni di positività si è neutralizzata e forse potrebbe negativizzarsi, e sarebbe un elemento a favore della stagione fredda dato che l'assetto da PDO+ ha favorito sempre i cicloni in uscita dal Canada con Wave 2 schiacciata!


Top
Profilo Invia messaggio privato
Valex



Registrato: 25/08/21 08:13
Messaggi: 58
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 9:50 am    Oggetto: Rispondi citando

La Pacific Decadal Oscillation (PDO) è definita dal modello principale (EOF) delle anomalie della temperatura superficiale del mare (SST) nel bacino del Pacifico settentrionale (tipicamente, verso i poli di 20°N). Le anomalie SST sono ottenute rimuovendo sia il ciclo climatologico annuale che l'anomalia SST media globale dai dati in ogni punto della griglia. I valori positivi dell'indice DOP corrispondono ad anomalie SST negative nel Pacifico settentrionale centrale e occidentale (che si estende verso est dal Giappone) e anomalie SST positive nel Pacifico settentrionale orientale (lungo la costa occidentale del Nord America). La fase positiva della DOP è anche associata ad anomalie SST positive nel Pacifico tropicale centrale e orientale. Un'immagine speculare debole di queste anomalie si verifica nel Pacifico meridionale. Nel complesso, lo schema spaziale della DOP ricorda quello dell'ENSO. La più grande distinzione tra la DOP e l'ENSO è la loro tempistica: mentre l'ENSO è principalmente un fenomeno interannuale, la DOP ha una scala decennale. Pertanto, sono necessari record di dati relativamente lunghi per definire e comprendere il PDO.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Valex



Registrato: 25/08/21 08:13
Messaggi: 58
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 9:57 am    Oggetto: Rispondi citando

c'è a mio modesto parere una "spasmodica" ricerca di alcuni ( e non mi riferisco all'ultimo post) utenti nell'identificare gia' da alcune vigilie d'inverni, l'index .....giusto, quello ad hoc per avere chissa' cosa. Probabile anche quest'anno, magari sbagliero' me l'auguro, credo qualche "fasetta freddina" ma onstamente non vedo da nessun indice una prevalenza che mi possa far pensare ad inverni ......d'una volta, un affermazione che sento da c.a. 10 anni. E soltanto fasi abbiamo avuto , fasi che inserirei tra gli opposti estremi, ossia di fenomeni estremizzati pero' in un contesto (annuale o pluri) sempre altamente sopra. Per cui gli auspici alla chiromante li terrei ben distanti dalle proiezioni piu' reali.


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
***SUPER FORUMISTA TOP***


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 36649
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 10:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 19302
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 10:16 am    Oggetto: Rispondi citando

gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!


Top
Profilo Invia messaggio privato
vignaiolo



Registrato: 07/05/10 21:37
Messaggi: 2518
Residenza: OTTIGLIO (AL)

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 11:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!


Anche qui non si scherza frescp al mattino ma al pomeriggio maniche di camicia e si suda...
Fine di ottobre o di settembre???


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 3238
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 12:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!
Buongiorno!!Vero quello che dici,ma basta veramente poco a far venire il gelo da quelle parti,aspettiamo 2 settimane poi vediamo!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 19302
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 1:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Estremo Nordest ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!
Buongiorno!!Vero quello che dici,ma basta veramente poco a far venire il gelo da quelle parti,aspettiamo 2 settimane poi vediamo!!

Vero ma serve ora che il Vp si va approfondendosi.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Viva le dolomiti
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/08/18 20:12
Messaggi: 13726
Residenza: Trento

MessaggioInviato: Thu Oct 28, 2021 2:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Estremo Nordest ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Giusto individuare le differenze come ha fatto Burian.
Poi riguardo al discorso di Valex non posso che concordare. Il trend non s'inverte con qualche indice favorevole. Semmai si può sperare in un numero maggiore di episodi in un contesto monotono.

La totale assenza del serbatoio gelido non fa ben sperare per la prima parte invernale e sulla resistenza termica da apporre al primo serio approfondimento del VP!
In Europa situazione disastrosa con mancanza di gelo anche nel Nord Europa e stagione almeno un mese indietro con giornate stratosferiche in ValBrembana!
Buongiorno!!Vero quello che dici,ma basta veramente poco a far venire il gelo da quelle parti,aspettiamo 2 settimane poi vediamo!!

Non è così semplice in realtà, abbiamo visto negli anni passati che quando già ora ci sono grosse anomalie positive ad est la stagione parte male (altro discorso per le articate da nord)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo
Pagina 6 di 8

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it