Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Gli anni '70 dal ' punto di vista ' climatico , storico e relativi estremi
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Gli anni '70 dal ' punto di vista ' climatico , storico e relativi estremi
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3760
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Sun Aug 01, 2021 11:18 am    Oggetto: Rispondi citando

In Italia una fase molto calda fra la prima e seconda decade di Agosto del 1971

50 anni fa , il 1971 fu un annata condizionata anche da un rilevante numero di eventi estremi a livello Globale

esempio nel 1971 negli USA in molti States ci sono state diverse siccità di rilievo storico ,

in Florida, una delle peggiori siccità mai registrata , con 400.000 acri di Everglades bruciati dagli incendi.

Nel 1971 nel Texas la peggiore siccità dagli anni '50.

Maryland , la siccità del 1958-71 ha prodotto le maggiori deviazioni annuali registrate dalla portata media dei corsi d'acqua.

California , l' estate del 1971 fu molto calda e lunga. Siccita' anche nell'inverno 1971-72 .

Lo stesso rapporto del 1978 affermava che .." il tasso di sviluppo (di deperimento dei rami degli alberi) è stato accentuato negli ultimi anni"..

Hawaii – La siccità a Maui è stata descritta come la peggiore degli ultimi 22 anni.

North Carolina – L'incendio del poligono di bombardamento dell'aeronautica ha distrutto 29300 acri di foresta.

Minnesota – Il Little Sioux Fire ha distrutto 14.000 acri in seguito a ' un periodo di tempo anormalmente secco "..

In totale ci sono stati 108.398 incendi negli Stati Uniti nel 1971 che hanno colpito 4,2 milioni di acri.

Altre siccita' di rilievo storico a livello Globale fra il 1971 e 1973

In Italia estate 1973 la piu calda e arida di questo decennio , nel 1976 una delle annate piu siccitose della storia in Italia

In Australia nel 1971, nel Victoria iniziò quella che fu descritta come una grave siccità che sarebbe durata fino al 1973.

Etiopia – Il 1971 vide l' inizio di una siccità di 2 anni che avrebbe causato 300.000 vittime.

Nel Sahel – Mali, Ciad, Nigeria e Burkina sono stati nel bel mezzo di una siccità che è durata dal 1967 al 1988 e che è stata descritta in Nigeria come la peggiore dal 1913.

Okinawa nel 1971 ha vissuto la peggiore siccità della storia

Cina – Gran parte della Cina settentrionale era nella morsa di quella che a Pechino è stata registrata come una delle peggiori siccità della storia

come anche in Afghanistan il 1971 è stata l annata il peggiore tra le piu avare di piogge nella storia .

Iraq , e Iran nessuna siccità è stata così prolungata come nel 1971

India , la siccità del 1971-72 ha colpito molti stati e si è classificata come la quinta peggiore da quando sono iniziate le registrazioni nel 1876.

Argentina , la siccità del 1971 è stata peggiore di qualsiasi altra cosa da allora.

Eventi estremi , alluvioni , nel 1971

nel Vietnam del Nord , l' 'alluvione del Red River è stato un disastro assolutamente terribile che ha causato 100.000 vittime .
È stato elencato dal NOAA come uno dei peggiori eventi meteorologici del secolo e descritto come un evento di 250 anni.

India – L'Orissa è stata colpita da un ciclone che ha provocato 10.800 decessi
Inoltre, nell'India centrale il distretto di Bundelkhand è stato colpito da inondazioni (seguite nel 1972 da siccità).

Malesia , 32 persone sono state uccise e 180.000 colpite nelle inondazioni di Kuala Lumpur nelle peggiori alluvioni dal 1926.

in Australia , a Gennaio l'alluvione di Canberra ha causato 7 vittime, seguita un mese dopo da inondazioni a Victoria che sono state chiamate un evento di 100 anni.

Nel Queensland ogni mese da gennaio a maggio si sono verificate gravi inondazioni e inondazioni significative sono tornate a dicembre.

Nuova Zelanda – L'area di New Plymouth è stata colpita dalla peggiore alluvione di sempre, dopo una caduta di 11,4 pollici di pioggia in 24 ore.

Brasile , 130 morti nell'alluvione di Rio de Janeiro.

Quebec , le forti piogge hanno causato una massiccia frana nel villaggio di Saint-Jean-Vianney, causando 31 morti.

Spagna , 19 vittime per inondazioni a Barcellona dopo 308 mm di pioggia in 24 ore.

USA , l' Alaska ha subito una grande alluvione, superata solo dall'alluvione del 1986 negli ultimi 50 anni.

A febbraio si sono verificate inondazioni significative in Nebraska, Iowa, Illinois e Wisconsin.
1971 marzo gli Stati del sud-est sono stati colpiti da intense piogge , con la Georgia che ha registrato livelli record pluvio in alcune aree.

Negli States Maggio e Giugno 1971 hanno portato significative inondazioni nello Utah, Idaho, Nebraska e Wyoming. Lo scarico dal fiume Bear nello Utah è stato considerato un evento piu intenso degli ultimi 75 anni.
USA significative inondazioni hanno colpito Pennsylvania, Ohio e West Virginia a Giugno e Luglio

ad Agosto del 1971 a Baltimora colpita da uno dei temporali più devastanti degli ultimi 50 anni , 14 decessi per le conseguenti inondazioni.
nelle stesso mese una vasta inondazione ha seguito la tempesta tropicale ' Doria ' lungo la costa dalla Carolina del Nord al Maine. Alcuni corsi d'acqua nel New Jersey e in Pennsylvania hanno registrato inondazioni record.
A Settembre e Ottobre 1971 si sono verificate estese inondazioni che hanno colpito Texas, Louisiana e Oklahoma.
Alluvioni più significative hanno colpito l' Oklahoma e l' Arkansas a Dicembre '71

Eventi estremi ,
Uragani e Tornado , Tifoni , tempeste tropicali

La stagione degli uragani Atlantici è stata abbastanza intensa con diverse tempeste notevoli
La più forte è stata ' Edith ' una categoria 5, in Nicaragua
Ginger è registrato come l'uragano atlantico più duraturo di sempre, o almeno fino a quando l'uragano San Ciriaco del 1899 è stato scoperto retroattivamente essere più lungo.

Il Canada è stato insolitamente sull'estremità ricevente delle estremità di coda di 2 uragani, Beth e Doria, che entrambi hanno causato enormi quantità di danni da inondazioni. Entrambi sono stati elencati da Natural Resources Canada tra i 18 principali uragani del XX secolo.

Nel Pacifico la stagione degli Uragani è stata al di sopra della media con 18 tempeste nominate, 6 delle quali hanno toccato terra. Quest'ultimo numero è ancora il record di una stagione.

Anche la stagione dei Tifoni è stata intensa con 24 tifoni di cui 6 super tifoni. Ciò è paragonabile a 7 tifoni di cui 2 super tifoni nel 2010. La stagione ha avuto un inizio estremamente attivo con un numero record di tempeste prima di agosto.

Il tifone ' Rose ' causo' 130 vittime a Hong Kong e molti altri in mare. È stato descritto dall'Osservatorio di Hong Kong come " uno dei più intensi e violenti " che abbiano colpito Hong Kong.

Il ciclone Althea ha colpito il Queensland come ciclone di categoria 4 a dicembre. I danni sono stati ingenti ma sarebbero stati peggiori se non fosse arrivato con la bassa marea.
Anche la stagione dei tornado negli USA è stata sopra la media con 58 tornado F 3
La peggiore concetrazione di Tornado si è verificata nella valle del Mississippi durante 2 giorni a febbraio. Sono stati generati 19 tornado che hanno causato 123 vittime in 3 stati.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3760
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 4:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Un rapporto del 1975 per la National Science Foundation , dal Corps of Engineers dell'esercito degli Stati Uniti presso il laboratorio di ricerca e ingegneria delle regioni fredde, documentava il clima estivo nella calotta glaciale della Groenlandia.

Ha mostrato che si sono verificati almeno due eventi di pioggia, una volta nel 1933 a 8.840 piedi , e di nuovo nel 1950 a un altitudine molto più elevata.

L' evento piovoso del 1950 era sopra i 9.500 piedi e molto vicino al picco del vertice della Groenlandia , contraddicendo così le affermazioni dei media tradizionali di precipitazioni senza precedenti al vertice.

In Italia durante la seconda decade di Settembre 1975 intensa ondata calda , temperature massime oltre + 30/+35 C. al centro sud Italia

In Germania , Settembre 1975 e' nella Top Ten dei mesi di Settembre in assoluto piu caldi


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
***SUPER FORUMISTA TOP***


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 36476
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 4:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Robert consentimi una domanda: sei un sostenitore della ciclicità del clima?
Per capire questi continui riferimenti al passato a quale pro a meno che non sia solo curiosità. Comunque sempre ottime e preziose info da parte tua.


Top
Profilo Invia messaggio privato
robert



Registrato: 29/03/11 15:26
Messaggi: 3760
Residenza: napoli

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 4:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

gemi65 ha scritto:
Robert consentimi una domanda: sei un sostenitore della ciclicità del clima?
Per capire questi continui riferimenti al passato a quale pro a meno che non sia solo curiosità. Comunque sempre ottime e preziose info da parte tua.


Ciao Gemi , i riferimenti al passato sono dati statistici ultrasecolari che mostrano anche una certa ciclicita' ,
come anche i dati relativi all' inconfutabile riscaldamento del clima in questi decenni


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
***SUPER FORUMISTA TOP***


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 36476
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 4:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

robert ha scritto:
gemi65 ha scritto:
Robert consentimi una domanda: sei un sostenitore della ciclicità del clima?
Per capire questi continui riferimenti al passato a quale pro a meno che non sia solo curiosità. Comunque sempre ottime e preziose info da parte tua.


Ciao Gemi , i riferimenti al passato sono dati statistici ultrasecolari che mostrano anche una certa ciclicita' ,
come anche i dati relativi all' inconfutabile riscaldamento del clima in questi decenni

Grazie mille.


Top
Profilo Invia messaggio privato
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 653
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 6:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusate ma e' teoria valida o no l'alternarsi di ere glaciali,meno calde,calde ,alluvionali ecc?io avevo capito cosi'


Top
Profilo Invia messaggio privato
picchio70
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 26/01/14 19:25
Messaggi: 21556
Residenza: Città Sant'Angelo 317mt

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 6:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

incercadisaggezza ha scritto:
Scusate ma e' teoria valida o no l'alternarsi di ere glaciali,meno calde,calde ,alluvionali ecc?io avevo capito cosi'

Sono i moti millenari, tra cui l'oscillazione sull'ellisse orbitale
e quella dell'asse terrestre, più l'influenza lunare e solare
Considera che anche nelle fasi glaciali, c'erano periodi caldi.
Comunque per completezza
La precessione luni-solare, anche detta precessione degli equinozi, è il moto doppioconico compiuto dall'asse terrestre in senso orario. Il suo periodo è di circa 26000 anni. L'attrazione che Sole e Luna esercitano sul rigonfiamento equatoriale tende a far coincidere il piano dell'equatore con il piano dell'orbita (rendendo quindi l'asse terrestre perpendicolare al piano dell'eclittica). A questo movimento si oppone la rapida rotazione della Terra che tende invece a mantenere immutata la posizione dell'asse. L'azione combinata di queste due forze fa descrivere all'asse una specie di doppio cono. Una delle conseguenze più importanti di questo moto è lo spostamento della linea degli equinozi: infatti, poiché l'asse terrestre ruota, ruota a sua volta il piano dell'equatore celeste, che causa la rotazione dei punti equinoziali. Dal momento che la precessione avviene in senso contrario a quello della rotazione terrestre, ogni anno gli equinozi si verificano leggermente prima (di circa venti minuti). Mentre il moto di precessione dell'asse ha un periodo di circa 26000 anni, la precessione degli equinozi si completa in circa 21000 anni: questa differenza di periodo è dovuta allo spostamento della linea degli apsidi.
Le nutazioni sono perturbazioni del moto di precessione dell'asse di periodo di circa 18,6 anni. Queste perturbazioni sono dovute al cambiamento della distanza Terra-Luna, che non si mantiene costante sia poiché i due corpi si muovono su orbite ellittiche, sia a causa del moto di regressione della linea dei nodi (il cui periodo è proprio 18,6 anni). Le nutazioni fanno sì che l'asse terrestre, anziché descrivere coni circolari, si muova lungo coni leggermente ondulati.A causa dell'attrazione esercitata sulla Terra dagli altri pianeti, l'asse maggiore dell'orbita terrestre, detto linea degli apsidi, ruota, facendo perno nel centro del Sole, in senso antiorario. Il periodo di questa rotazione è di circa 117.000 anni. Muovendosi in senso antiorario, la linea degli apsidi "va incontro" a quella degli equinozi (che si muove invece in senso orario), cosicché la precessione degli equinozi ha una durata inferiore alla precessione luni-solare.

Variazione dell'eccentricità dell'orbita
Benché non vari la lunghezza della linea degli apsidi, il rapporto[non chiaro] tra la distanza del Sole dal centro dell'orbita e la lunghezza del semiasse maggiore di questa (la differenza tra le distanze Sole-afelio e Sole-perielio) passa, in un periodo di circa 92000 anni, da un minimo di 1 milione di km (corrispondente a un valore di eccentricità di circa 0,003) a un massimo di 16 milioni di km (pari a un valore di eccentricità di circa 0,054).

Moto dell'asse terrestre
In un periodo di circa 40000 anni l'angolo che l'asse terrestre forma con la perpendicolare al piano dell'orbita passa da un minimo di 21 ° 55' a un massimo di 24° 20'.

Questi sono i tempi per fare considerazioni climatiche.


Top
Profilo Invia messaggio privato
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 653
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Tue Sep 14, 2021 7:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Picchio


Top
Profilo Invia messaggio privato
konrad



Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 342
Residenza: MilanoMarelli

MessaggioInviato: Sun Sep 19, 2021 2:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Negli anni 70 c era un clima totalmente opposto in tutte le stagioni,sia globalmente che in italia.


Intanto ditemi ,a chi sostiene che non è cambiato nulla, dove è sparito l'hp russo-siberiano che da fine ottobre a inizio marzo , con le sue propaggini,era praticamente semi-permanente sull europa orientale e spesso faceva affluire aria fredda da est al nord italia, non c era bisogno della -15 artica per fare 0 gradi al suolo, bastava un hp o scand+ con una 0 -5 , a far affluire est freddo al suolo

Ditemi poi che fine ha fatto l'alta azzorriana in estate...
Non era il pallone rosso da ovest degli ultimi anni, quello è africanizzato dalla contemporanea rimonta dal marocco dei gpt

Il vero azzorriano, era AL SUOLO, in quota il geoptenziale medio era intorno a 574dam, piu basso a inizio giugno e fine settembre, piu alto a luglio e agosto... NON ERA 580-600 DAM ....

Dove sono finite le temperature estreme minime, in estate, a una sola cifra, al nord???
Si grida al gelo per rare minime estreme di 12-14 gradi a luglio o agosto a Milano Linate, ma lo sapete che ogni 3 anni circa, vi furono minime di +8+9 in Agosto ,tipo il 69 70 72 ,gli ultimi 9 furono nel 86 89 e forse 95 ???
Dove sono finite quelle irruzioni estive???
E non sarebbe cambiato nulla???

Tralasciamo poi la misteriosa sparizione della vera nebbia ...
E non tiratemi fuori i nuclei di condensazione ... la nebbia intensa c era anche prima dell industrializzazione, l uso del metano non è la causa...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it