Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Stormchasing temporali - primavera ed estate 2021
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Stormchasing temporali - primavera ed estate 2021
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 15, 16, 17 ... 24, 25, 26  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 604
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 3:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qui adesso vento nubi basse e brutte poche gocce ma mi preoccupa


Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 2352
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 6:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Radar molto inquietante nell'alto bresciano dalle parti di Salò


Top
Profilo Invia messaggio privato
Supergelo
Forumista senior


Registrato: 18/01/20 11:25
Messaggi: 6643
Residenza: Forte dei marmi ( lucca )

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 6:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tein80 ha scritto:
Radar molto inquietante nell'alto bresciano dalle parti di Salò

Ho letto di gravi danni tra brescia e bergamo


Top
Profilo Invia messaggio privato
alaska 63



Registrato: 27/09/20 14:30
Messaggi: 158
Residenza: Poggio Mirteto - Roma

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 7:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

Supergelo ha scritto:
Tein80 ha scritto:
Radar molto inquietante nell'alto bresciano dalle parti di Salò

Ho letto di gravi danni tra brescia e bergamo


Una mia amica di Brescia (città) mi ha mandato delle foto di chicchi di grandine caduti oggi pomeriggio nel suo giardino e che a sua memoria non aveva mai visto così grandi.


Top
Profilo Invia messaggio privato
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 604
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 8:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

In provincia danni piu' o meno gravi qui adesso lampi vedo nel radar si sposta da Novara-Vercelli verso nord-est traiettoria Como


Top
Profilo Invia messaggio privato
Troppo Vento



Registrato: 01/08/11 12:33
Messaggi: 1459
Residenza: Parma (57m. s.l.m.)

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 8:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

È una mia impressione o quest'anno a nord del Po temporali violenti/supercelle sono molto più frequenti rispetto agli scorsi anni?


Top
Profilo Invia messaggio privato
incercadisaggezza



Registrato: 13/02/21 11:30
Messaggi: 604
Residenza: cabiate(como)

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 8:31 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vento nel mio piccolo par di si' anche se in paese qui nulla di grave


Top
Profilo Invia messaggio privato
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 4719
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Sun Jul 25, 2021 9:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Troppo Vento ha scritto:
È una mia impressione o quest'anno a nord del Po temporali violenti/supercelle sono molto più frequenti rispetto agli scorsi anni?

È sempre stata terra di temporali purtroppo anche distruttivi, ma la frequenza e soprattutto l' intensità è aumentata questo è innegabile tanto da diventare l estate la seconda stagione più piovosa dell' anno. Parlo ovviamente di Brianza Lecchese Bergamasco le mie zone. Quest' anno siamo nel mezzo tra aria fresca oceanica e caldo africano il tutto acuito dall imbuto padano


Top
Profilo Invia messaggio privato
Troppo Vento



Registrato: 01/08/11 12:33
Messaggi: 1459
Residenza: Parma (57m. s.l.m.)

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 6:13 am    Oggetto: Rispondi citando

ICEBOWL ha scritto:
Troppo Vento ha scritto:
È una mia impressione o quest'anno a nord del Po temporali violenti/supercelle sono molto più frequenti rispetto agli scorsi anni?

È sempre stata terra di temporali purtroppo anche distruttivi, ma la frequenza e soprattutto l' intensità è aumentata questo è innegabile tanto da diventare l estate la seconda stagione più piovosa dell' anno. Parlo ovviamente di Brianza Lecchese Bergamasco le mie zone. Quest' anno siamo nel mezzo tra aria fresca oceanica e caldo africano il tutto acuito dall imbuto padano

Oltre alle tue zone mi sembra che praticamente da Torino a Vicenza ogni volta che mettono pioggia si formano temporali belli tosti.
Da me quest'anno invece fin'ora sembra anche troppo tranquillo. Con questo non intendo dire che voglio vento e grandine anzi... ma in genere capitava sempre almeno 1/2 volte al mese quel temporale improvviso che arriva in pochi minuti il pomeriggio o la sera/notte e che ti scarica un botto d'acqua in poco tempo. Per ora quest'anno (intendo da metà maggio) non se ne sono visti. L'unico qualche giorno fa ha scaricato 13mm in un ora. Meglio così che i danni che stanno succedendo altrove. Il mio non vuole essere un lamento ma solo una constatazione. La mia zona quest'anno sembra essere particolarmente protetta mentre oltre il Po direi particolarmente martoriata


Top
Profilo Invia messaggio privato
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 4719
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 9:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Luglio raggiunge i 130mm anno prossimo a valicare i 600mm. In media perfetta ( nuova media che è più piovosa)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Viva le dolomiti
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/08/18 20:12
Messaggi: 13476
Residenza: Roveleto di Cadeo (PC)

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 9:28 am    Oggetto: Rispondi citando

Oggi giornata molto critica per il nord, più di ieri, calma invece per l'Emilia centro occidentale e meridionale come tutti i break di quest'anno o quasi
Come aveva detto Troppo Vento quest'anno l'Emilia è protetta a differenza del Nord del Po, purtroppo e per fortuna direi, e onestamente non ricordo un anno così avaro di temporali
Nel 2019 e 2017 ce n'erano di più


Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 2352
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 9:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Viva le dolomiti ha scritto:
Oggi giornata molto critica per il nord, più di ieri, calma invece per l'Emilia centro occidentale e meridionale come tutti i break di quest'anno o quasi
Come aveva detto Troppo Vento quest'anno l'Emilia è protetta a differenza del Nord del Po, purtroppo e per fortuna direi, e onestamente non ricordo un anno così avaro di temporali
Nel 2019 e 2017 ce n'erano di più



Direi che è una cosa che si ripete ormai da molti anni, manu questa cosa l'ha detta più volte (il secco d'inverno e il pantano d'estate, anche se quest'anno l'inverno non è stato secco). C'è una tendenza dei fenomeni temporaleschi a concentrarsi nelle alte pianure / alpi e prealpi, ancor più che in passato, visto che comunque queste zone sono già di per sè le più piovose in estate. Sostanzialmente dove già piove molto in estate si finisce anche sopramedia, mentre dove piove meno si va sottomedia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
***SUPER FORUMISTA TOP***


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 34375
Residenza: Venaria

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 9:56 am    Oggetto: Rispondi citando

a mio avviso i fattori che contano maggiormente per i temporali sono due:
1. la latitudine
2. l'altitudine e quindi la presenza di alpi e prealpi a pochi km di distanza.

per questo una città ad esempio come ferrara è tagliata spesso fuori dai giochi in quanto si trova lontana dalle alpi e anche per quanto riguarda la latitudine è un po più a sud rispetto a diverse città del nord che beneficiano della coda delle perturbazioni che transitano nell'europa centrale. capita che anche 100/200 km più a sud facciano la differenza

in pole per i temporali le solite città: lecco, sondrio, torino, verbania, bolzano....


Top
Profilo Invia messaggio privato
Uomo di Langa
Forumista senior


Registrato: 01/12/11 15:49
Messaggi: 8542
Residenza: Alba(CN) 172 m. s.l.m.

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 10:05 am    Oggetto: Rispondi citando

ventomoderato ha scritto:
a mio avviso i fattori che contano maggiormente per i temporali sono due:
1. la latitudine
2. l'altitudine e quindi la presenza di alpi e prealpi a pochi km di distanza.

per questo una città ad esempio come ferrara è tagliata spesso fuori dai giochi in quanto si trova lontana dalle alpi e anche per quanto riguarda la latitudine è un po più a sud rispetto a diverse città del nord che beneficiano della coda delle perturbazioni che transitano nell'europa centrale. capita che anche 100/200 km più a sud facciano la differenza

in pole per i temporali le solite città: lecco, sondrio, torino, verbania, bolzano....

In Piemonte,poi,c'é anche un altro fattore,il Po,che taglia la regione in due,non solo morfologicamente,i temporali scorrono almeno al 70% a nord di esso.
L'esatto opposto in inverno,con le nevicate.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
***SUPER FORUMISTA TOP***


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 34375
Residenza: Venaria

MessaggioInviato: Mon Jul 26, 2021 10:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Uomo di Langa ha scritto:
ventomoderato ha scritto:
a mio avviso i fattori che contano maggiormente per i temporali sono due:
1. la latitudine
2. l'altitudine e quindi la presenza di alpi e prealpi a pochi km di distanza.

per questo una città ad esempio come ferrara è tagliata spesso fuori dai giochi in quanto si trova lontana dalle alpi e anche per quanto riguarda la latitudine è un po più a sud rispetto a diverse città del nord che beneficiano della coda delle perturbazioni che transitano nell'europa centrale. capita che anche 100/200 km più a sud facciano la differenza

in pole per i temporali le solite città: lecco, sondrio, torino, verbania, bolzano....

In Piemonte,poi,c'é anche un altro fattore,il Po,che taglia la regione in due,non solo morfologicamente,i temporali scorrono almeno al 70% a nord di esso.
L'esatto opposto in inverno,con le nevicate.


certo. l'alessandrino e il basso piemonte in inverno vedono nevicate che torino, novara ecc se li sognano. perchè c'è un clima più continentale. in estate i picchi di calore che raggiunge la zona di acqui terme ad esempio non li raggiunge pinerolo o biella tranne rare eccezioni. discorso analogo vale per la lombardia, e il veneto. già l'emilia romagna è più uniforme essendo in piena pianura padana, non ha le alpi (ha gli appennini ma è diverso)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 15, 16, 17 ... 24, 25, 26  Successivo
Pagina 16 di 26

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it