Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Monitoraggio siccità 2021
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Monitoraggio siccità 2021
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Stefano1986
Forumista senior


Registrato: 06/01/13 21:57
Messaggi: 7338
Residenza: Bologna

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 8:12 am    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Stefano1986 ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Foto non mie


é mancata la neve più che altro, l'acqua presente è legata anche al quantitativo di neve e ghiaccio che si forma.

scusate l'OT quanto costa la guida escursionistica per arrivare al lago?

La neve non è mancata rispetto ad altri anni.
Infatti Dicembre e Gennaio son stati gli unici 2 mesi con leggero surplus plivio e quindi nevoso in queste aree.
É mancata la neve primaverile, le piogge autunnali e sta pesando il non inverno '19-'20, punto.
Per le guide non saprei, ma da Foce di Montemonaco é facilissimo, si va su dritto per dritto, non puoi sbagliare.
Diciamo che più che escursione è quasi una passeggiata.
Fatta il primo Maggio con la neve, non male.
D'estate carino, ma molto caldo il sole


Io l'ho fatta solo d'estate. Prima parte alberata (circa 1/3 del percorso), poi sole a tutta callara Laughing

Yep, crema solare e cappello d'obbligo!
Ma impossibile sbagliare comunque il percorso, dritto per dritto Wink
Comunque se sei appasionato come me dovresti andare con la neve quando si può (neve assestata).
Ovviamente con piccozza e ramponi anche perchè su quelle "svolte" (la faggeta iniziale) si accumula la neve e in primavera nevai quindi praticamente non c'è il percorso ahah


No, infatti. Il percorso è facilmente riconoscibile. Preferisco nel periodo estivo: cappello e bottigliette riempite alla fontana di Foce, proprio all'inizio della camminata Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 8:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
@Fiano c'è una secca assurda, finiscitela di normalizzare il tutto.
Situazione da Agosto inoltrato


Non so se giravi nei campi nel 1993, fattene una ragione, esistono persone che hanno viste e vissute molto, non puoi sempre fare il saputello e poi così giovane e senza esperienza sei arrogante e nemmeno te ne accorgi.

Basta a normalizzare, anche di fronte all'evidenza continui con i tuoi sproloqui inutili.
Comunque d'accordo, ce ne faremo una ragione anche delle eventuali gelate tardive che puntualmente sottolinei nelle tue zone Very Happy
Facciamocene una ragione di certi personaggi..


ma l'evidenza è che è secco come dici, nessuno lo nega.

In estate certe crepe sul terreno ci sono sempre o prima o poi, non vedo cosa stai dimostrando, non si capisce.

Sisi, ripeto, quando ti fa un -7 ad Aprile dopo un Febbraio caldo e quindi vegetazione in pericolo si adotteranno gli stessi pesi e le stesse misure.
D'altronde le gelate tardive ci son sempre state, non vedo di cosa ti lamenti.
Grandissimo Foiano, se non esistessi bisognerebbe inventarti Very Happy


cosa c'entrerebbe la foto che hai fatto?
La tua solita risposta sconnessa con quanto si argomenta:
la foto è di giugno e parli di febbraio e gelate di aprile, sono rimasto l'unico che ti fa domande per cercare di farti spiegare, ecco perchè fra un pò nemmeno io ti considererò più visto quale considerazione hai di qualunque tuo interlocutore.

Ottimo, evita !


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 8:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Stefano1986 ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Stefano1986 ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Foto non mie


é mancata la neve più che altro, l'acqua presente è legata anche al quantitativo di neve e ghiaccio che si forma.

scusate l'OT quanto costa la guida escursionistica per arrivare al lago?

La neve non è mancata rispetto ad altri anni.
Infatti Dicembre e Gennaio son stati gli unici 2 mesi con leggero surplus plivio e quindi nevoso in queste aree.
É mancata la neve primaverile, le piogge autunnali e sta pesando il non inverno '19-'20, punto.
Per le guide non saprei, ma da Foce di Montemonaco é facilissimo, si va su dritto per dritto, non puoi sbagliare.
Diciamo che più che escursione è quasi una passeggiata.
Fatta il primo Maggio con la neve, non male.
D'estate carino, ma molto caldo il sole


Io l'ho fatta solo d'estate. Prima parte alberata (circa 1/3 del percorso), poi sole a tutta callara Laughing

Yep, crema solare e cappello d'obbligo!
Ma impossibile sbagliare comunque il percorso, dritto per dritto Wink
Comunque se sei appasionato come me dovresti andare con la neve quando si può (neve assestata).
Ovviamente con piccozza e ramponi anche perchè su quelle "svolte" (la faggeta iniziale) si accumula la neve e in primavera nevai quindi praticamente non c'è il percorso ahah


No, infatti. Il percorso è facilmente riconoscibile. Preferisco nel periodo estivo: cappello e bottigliette riempite alla fontana di Foce, proprio all'inizio della camminata Very Happy

Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)
Forumista senior


Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 6193
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 1:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
@Fiano c'è una secca assurda, finiscitela di normalizzare il tutto.
Situazione da Agosto inoltrato


Non so se giravi nei campi nel 1993, fattene una ragione, esistono persone che hanno viste e vissute molto, non puoi sempre fare il saputello e poi così giovane e senza esperienza sei arrogante e nemmeno te ne accorgi.

Basta a normalizzare, anche di fronte all'evidenza continui con i tuoi sproloqui inutili.
Comunque d'accordo, ce ne faremo una ragione anche delle eventuali gelate tardive che puntualmente sottolinei nelle tue zone Very Happy
Facciamocene una ragione di certi personaggi..


ma l'evidenza è che è secco come dici, nessuno lo nega.

In estate certe crepe sul terreno ci sono sempre o prima o poi, non vedo cosa stai dimostrando, non si capisce.

Sisi, ripeto, quando ti fa un -7 ad Aprile dopo un Febbraio caldo e quindi vegetazione in pericolo si adotteranno gli stessi pesi e le stesse misure.
D'altronde le gelate tardive ci son sempre state, non vedo di cosa ti lamenti.
Grandissimo Foiano, se non esistessi bisognerebbe inventarti Very Happy


cosa c'entrerebbe la foto che hai fatto?
La tua solita risposta sconnessa con quanto si argomenta:
la foto è di giugno e parli di febbraio e gelate di aprile, sono rimasto l'unico che ti fa domande per cercare di farti spiegare, ecco perchè fra un pò nemmeno io ti considererò più visto quale considerazione hai di qualunque tuo interlocutore.

Ottimo, evita !


è un forum quindi non evito nulla, se non ti va, scrivi nel tuo blog personale:

sarebbe la stessa cosa, cosa cambia?


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 4:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Bhé allora non ti lamentare delle risposte Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)
Forumista senior


Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 6193
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 7:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Bhé allora non ti lamentare delle risposte Very Happy


Le mie erano domande c'era il punto interrogativo, rileggile e le risposte a quelle domande non ci sono state..hai parlato di altro e non della foto che hai postato, forse perchè ti sei accorto che quell'erbaccia che hai fotografato(vilucchio) era ancora verde e fiorito?



Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 7:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Bhé allora non ti lamentare delle risposte Very Happy


Le mie erano domande c'era il punto interrogativo, rileggile e le risposte a quelle domande non ci sono state..hai parlato di altro e non della foto che hai postato, forse perchè ti sei accorto che quell'erbaccia che hai fotografato(vilucchio) era ancora verde e fiorito?


Allora caro mio ma tu fai l'agricoltore? Perchè certi giri di parole non attaccano più con nessuno (famoso il thread con sondaggio per sapere cosa ne pensava il forum della tua presenza e indicativi i risultati Wink ).
Sai benissimo che il vilucchio insieme alla Gramigna sono piante molto resistenti alla siccità. Fai domande senza senso come :" Perchè le crepe non sono normali sul terreno?" quando sai benissimo la risposta ovvero che sono normali se siamo ad Agosto, Settembre e comunque mai così grandi (neanche nel 2017 le ho viste così grandi in quel punto fotografato e li eravamo a fine stagione).
Poi visto che ne sai molto da agricoltore quale sicuramente sarai, sai benissimo che la terra non è il solo indicatore: fiumi, livello dei bacini etc. concorrono a far capire lo stato idrico della regione presa d'esame.
Infatti oltre alla foto incriminata ho postato l'SPI index, la foto dei Laghi di Pilato a livelli infimi per essere Giugno (sollevando i miei fortissimi dubbi sul fatto che sia il terremoto il principale artefice, vedi foto 2018). Avrei potuto postare a Settembre le foto dei faggi già gialli, sintomo di stress da siccità.
Ma ovviamente devi portare avanti le tue tesi negazioniste, quindi neanche di fronte all'evidenza accetteresti mai il ragionamento. Continua con le tue figure, avanti la prossima !


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)
Forumista senior


Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 6193
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 8:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Bhé allora non ti lamentare delle risposte Very Happy


Le mie erano domande c'era il punto interrogativo, rileggile e le risposte a quelle domande non ci sono state..hai parlato di altro e non della foto che hai postato, forse perchè ti sei accorto che quell'erbaccia che hai fotografato(vilucchio) era ancora verde e fiorito?


Allora caro mio ma tu fai l'agricoltore? Perchè certi giri di parole non attaccano più con nessuno (famoso il thread con sondaggio per sapere cosa ne pensava il forum della tua presenza e indicativi i risultati Wink ).

Ma io sono agricoltore e tutte le estati il terreno è così e anche peggio a dire il vero...ah perchè ora chi non si allinea al tuo pensiero viene sondaggiato da un forum che mostra dei risultati che indicano la verità? ma per piacere!Sei davvero buffo.

Telecuscino ha scritto:

Sai benissimo che il vilucchio insieme alla Gramigna sono piante molto resistenti alla siccità.


bisognerebbe però chiedersi perchè resistono e poi mica esiste in quella foto solo vilucchio e gramigna. Ci sono anche altre piante in quella foto che sono germinate e verdissime.

P.s. sembrano 2 Betule appena spuntate in questa primavera.

Telecuscino ha scritto:

Fai domande senza senso come :" Perchè le crepe non sono normali sul terreno?" quando sai benissimo la risposta ovvero che sono normali se siamo ad Agosto, Settembre e comunque mai così grandi (neanche nel 2017 le ho viste così grandi in quel punto fotografato e li eravamo a fine stagione).


può anche darsi che se c'è una crepa adesso a luglio scompaia, a volte succede prima in estate e a volte succede poi quando appunto piove molto in primavera.Monitoriamo la crepa nel terreno tra un mese?

Telecuscino ha scritto:

Poi visto che ne sai molto da agricoltore quale sicuramente sarai, sai benissimo che la terra non è il solo indicatore: fiumi, livello dei bacini etc. concorrono a far capire lo stato idrico della regione presa d'esame.
Infatti oltre alla foto incriminata ho postato l'SPI index, la foto dei Laghi di Pilato a livelli infimi per essere Giugno (sollevando i miei fortissimi dubbi sul fatto che sia il terremoto il principale artefice, vedi foto 2018).


Il lago Pilato è un lago di origine glaciale che dipende dalla neve presente intorno a quella stretta valle. Non dipende da altre sorgenti.

Telecuscino ha scritto:

Avrei potuto postare a Settembre le foto dei faggi già gialli, sintomo di stress da siccità.
Ma ovviamente devi portare avanti le tue tesi negazioniste, quindi neanche di fronte all'evidenza accetteresti mai il ragionamento. Continua con le tue figure, avanti la prossima !


e allora postale queste benedette foto dei faggi gialli, fatto sta che stai continuando a parlare di settembre e non di gpugno a cui la foto si riferisce. Arrampicati meno e sii chiaro, perchè ho solo commentato la foto che hai postato e la figurina è la tua come ben commentato da altri utenti.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 9:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Vedi Foiano, non capisci nulla per non usare altri eufemismi.
Potrei continuare a risponderti su ogni punto ma controbatteresti con altre boiate. Il tuo punto è fare disinformazione da negazionista e affermare che non ci siano problemi idrici quindi francamente ho altro da fare.
Spero la moderazione prenda provvedimenti perchè il tuo fare ha stancato a tutti.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Tue Jun 15, 2021 10:40 pm    Oggetto: Rispondi citando



Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 2211
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Wed Jun 16, 2021 10:06 am    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:

Bene, secondo questo ragionamento “NON” soggettivo per il lato termico possiamo altrettanto affermare che la primavera non è stata secca.
A qualche surplus pluvio trimestrale a livello nazionale si contrappongono molte zone in media e alcune zone sotto per una complessità a livello nazionale di un anomalia negativa globale di circa il 10-15% (valore ampliamente all’interno delle oscillazioni ammesse rispetto ai parametri di riferimento come avviene con il mezzo grado più o meno riferendosi alla media termica).
Primavera quindi sostanzialmente in linea a livello termico e pluvio a livello nazionale.
Non credo ci sia molto da obiettare, i dati che non siano a livello SOGGETTIVO dicono questo….non fredda, non sottomedia, non secca.

Spero siamo tutti in accordo, non vorrei che quando poi si tocca il lato pluvio magari allora può passare l’analisi “con percezione soggettiva” di alcune aree

Passiamo all'estate






Manu la primavera è stata globalmente secca in Italia, questa cartina non sarà precisa, ma un'idea di sicuro la dà. Non la si può affatto definire in linea a livello nazionale. Le zone in media o in surplus sono davvero poche rispetto alle zone con deficit più o meno accentuati


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
*Forumista TOP*


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 9369
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Wed Jun 16, 2021 10:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Tein80 ha scritto:
manu73 ha scritto:

Bene, secondo questo ragionamento “NON” soggettivo per il lato termico possiamo altrettanto affermare che la primavera non è stata secca.
A qualche surplus pluvio trimestrale a livello nazionale si contrappongono molte zone in media e alcune zone sotto per una complessità a livello nazionale di un anomalia negativa globale di circa il 10-15% (valore ampliamente all’interno delle oscillazioni ammesse rispetto ai parametri di riferimento come avviene con il mezzo grado più o meno riferendosi alla media termica).
Primavera quindi sostanzialmente in linea a livello termico e pluvio a livello nazionale.
Non credo ci sia molto da obiettare, i dati che non siano a livello SOGGETTIVO dicono questo….non fredda, non sottomedia, non secca.

Spero siamo tutti in accordo, non vorrei che quando poi si tocca il lato pluvio magari allora può passare l’analisi “con percezione soggettiva” di alcune aree

Passiamo all'estate






Manu la primavera è stata globalmente secca in Italia, questa cartina non sarà precisa, ma un'idea di sicuro la dà. Non la si può affatto definire in linea a livello nazionale. Le zone in media o in surplus sono davvero poche rispetto alle zone con deficit più o meno accentuati


Mi sono già espresso ampiamente in merito, scostamenti NAZIONALI di mezzo grado vanno ritenuti in media (sia più che meno) come scostamenti precipitativi del 15% in più o in meno vanno considerati in media (altrimenti torniamo ai soliti discorsi di soggettività locale che valgono quando fa comodo e non valgono quando non fanno comodo o riguardano altri), poi le situazioni locali sono appunto locali e spesso differenti fra loro

Sul discorso cartina non entro in merito, abbiamo già discusso sulla regione Lombardia che ha visto una primavera pluvio molto vicina alle medie (secca in fase iniziale con ripresa graduale fra Aprile e ancor più maggio)…globalmente con pochi e contenuti scarti in un verso o nell’altro (quella cartina dice altro)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Wed Jun 16, 2021 1:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tein80 ha scritto:
manu73 ha scritto:

Bene, secondo questo ragionamento “NON” soggettivo per il lato termico possiamo altrettanto affermare che la primavera non è stata secca.
A qualche surplus pluvio trimestrale a livello nazionale si contrappongono molte zone in media e alcune zone sotto per una complessità a livello nazionale di un anomalia negativa globale di circa il 10-15% (valore ampliamente all’interno delle oscillazioni ammesse rispetto ai parametri di riferimento come avviene con il mezzo grado più o meno riferendosi alla media termica).
Primavera quindi sostanzialmente in linea a livello termico e pluvio a livello nazionale.
Non credo ci sia molto da obiettare, i dati che non siano a livello SOGGETTIVO dicono questo….non fredda, non sottomedia, non secca.

Spero siamo tutti in accordo, non vorrei che quando poi si tocca il lato pluvio magari allora può passare l’analisi “con percezione soggettiva” di alcune aree

Passiamo all'estate






Manu la primavera è stata globalmente secca in Italia, questa cartina non sarà precisa, ma un'idea di sicuro la dà. Non la si può affatto definire in linea a livello nazionale. Le zone in media o in surplus sono davvero poche rispetto alle zone con deficit più o meno accentuati

Esatto è così.


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
***SUPER FORUMISTA TOP***


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 36002
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Fri Jun 25, 2021 9:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Treia al 23.06 259.4 mm che significa -162,5 mm dalle medie considerate dall'Arpam dal 1999 (sic!).
Impressionante.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18547
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Jun 25, 2021 9:47 am    Oggetto: Rispondi citando

gemi65 ha scritto:
Treia al 23.06 259.4 mm che significa -162,5 mm dalle medie considerate dall'Arpam dal 1999 (sic!).
Impressionante.

Ma che poi fosse solo quello la situazione sarebbe limitatamente grave.
Il fatto è che veniamo da anni secchi e abbiamo avuto solo vento e sole per molto tempo.
E le poche precipitazioni irregolari e cpn pochi mm a botta


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Successivo
Pagina 9 di 11

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it