Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Occasioni nevose nord italia 2020 - 21
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Occasioni nevose nord italia 2020 - 21
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 13, 14, 15
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Forza grigi



Registrato: 29/03/20 22:22
Messaggi: 71
Residenza: Alessandria

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 7:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ottimo, speriamo che le carte continuino così. Secondo voi è possibile che Alessandria da qui a sabato riesca ad accumulare un paio di cm di neve oppure è un' eresia anche solo pensarlo?


Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98



Registrato: 21/07/19 19:19
Messaggi: 4911
Residenza: Murisengo(AL) 300 m.sl.m.

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 8:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Forza grigi ha scritto:
Ottimo, speriamo che le carte continuino così. Secondo voi è possibile che Alessandria da qui a sabato riesca ad accumulare un paio di cm di neve oppure è un' eresia anche solo pensarlo?

Molto probabilmente vedrai ben di più sia domani/mercoledì che venerdì dove dovrebbe essere coinvolta tutta la regione...e finalmente c'è un allineamento sia come termiche che come precipitazioni per la seconda occasione che al momento è la più concreta...ma occhio a domani prima il freddo in quota è parecchio e potrebbe dar vita anche a fenomeni convettivi Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
ghito



Registrato: 27/12/12 17:02
Messaggi: 825
Residenza: balme

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 8:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ormai dovrebbe essere ben chiaro che sti maledetti due gradi di aumento sono determinanti per la neve sulle nostre pianure. Trent'anni fa con simili configurazioni si sarebbe discusso su dove avrebbe nevicato di più, oggi si spera di vedere qualche centimetro..


Top
Profilo Invia messaggio privato
Scighèra



Registrato: 28/07/20 20:42
Messaggi: 156
Residenza: cuggiono

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 9:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

ghito ha scritto:
Ormai dovrebbe essere ben chiaro che sti maledetti due gradi di aumento sono determinanti per la neve sulle nostre pianure. Trent'anni fa con simili configurazioni si sarebbe discusso su dove avrebbe nevicato di più, oggi si spera di vedere qualche centimetro..
Quoto...qua da me lo sperimento bene.. ormai ,senza un cuscino tosto o termiche 'pesanti' in situazioni limite pioggia/neve prevale h2o..


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 8602
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 9:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scighèra ha scritto:
ghito ha scritto:
Ormai dovrebbe essere ben chiaro che sti maledetti due gradi di aumento sono determinanti per la neve sulle nostre pianure. Trent'anni fa con simili configurazioni si sarebbe discusso su dove avrebbe nevicato di più, oggi si spera di vedere qualche centimetro..
Quoto...qua da me lo sperimento bene.. ormai ,senza un cuscino tosto o termiche 'pesanti' in situazioni limite pioggia/neve prevale h2o..


Concordo come già ripetuto infinite volte.
Anche per la pianura padana centro occidentale oramai per neve "seria" al piano fatta di attecchimento e accumulo omogeneo e diffuso serve roba importante e cuscino consolidato ( situazioni sempre più rare), in caso contrario come ad esempio nel peggioramento in arrivo si salvano solamente l estremo angolo sud occidentale del Piemonte e pochi altri...altrove prevale pioggia o mistone.
Il limite neve ha perso mediamente in 30 anni 500-600 metri di quota...Anche in sinottiche ideali la neve che cadeva in pianura fino a 30 anni fa ( spesso con situazioni al limite) adesso cade dalle quote medie, altro segno tangibile dei tempi che cambiano ( non a caso le medie nevose padane sono in drastico calo...sia per il calo medio precipitativo invernale, sia per la risalita della quota neve media che riduce sensibilmente le occasioni di precipitazione solida)


Top
Profilo Invia messaggio privato
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 4080
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 10:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
Scighèra ha scritto:
ghito ha scritto:
Ormai dovrebbe essere ben chiaro che sti maledetti due gradi di aumento sono determinanti per la neve sulle nostre pianure. Trent'anni fa con simili configurazioni si sarebbe discusso su dove avrebbe nevicato di più, oggi si spera di vedere qualche centimetro..
Quoto...qua da me lo sperimento bene.. ormai ,senza un cuscino tosto o termiche 'pesanti' in situazioni limite pioggia/neve prevale h2o..


Concordo come già ripetuto infinite volte.
Anche per la pianura padana centro occidentale oramai per neve "seria" al piano fatta di attecchimento e accumulo omogeneo e diffuso serve roba importante e cuscino consolidato ( situazioni sempre più rare), in caso contrario come ad esempio nel peggioramento in arrivo si salvano solamente l estremo angolo sud occidentale del Piemonte e pochi altri...altrove prevale pioggia o mistone.
Il limite neve ha perso mediamente in 30 anni 500-600 metri di quota...Anche in sinottiche ideali la neve che cadeva in pianura fino a 30 anni fa ( spesso con situazioni al limite) adesso cade dalle quote medie, altro segno tangibile dei tempi che cambiano ( non a caso le medie nevose padane sono in drastico calo...sia per il calo medio precipitativo invernale, sia per la risalita della quota neve media che riduce sensibilmente le occasioni di precipitazione solida)


ma io sono perplesso a riguardo.


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow
Moderatore con potere di espulsione


Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 5829
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Mon Nov 30, 2020 10:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

ICEBOWL ha scritto:
manu73 ha scritto:
Scighèra ha scritto:
ghito ha scritto:
Ormai dovrebbe essere ben chiaro che sti maledetti due gradi di aumento sono determinanti per la neve sulle nostre pianure. Trent'anni fa con simili configurazioni si sarebbe discusso su dove avrebbe nevicato di più, oggi si spera di vedere qualche centimetro..
Quoto...qua da me lo sperimento bene.. ormai ,senza un cuscino tosto o termiche 'pesanti' in situazioni limite pioggia/neve prevale h2o..


Concordo come già ripetuto infinite volte.
Anche per la pianura padana centro occidentale oramai per neve "seria" al piano fatta di attecchimento e accumulo omogeneo e diffuso serve roba importante e cuscino consolidato ( situazioni sempre più rare), in caso contrario come ad esempio nel peggioramento in arrivo si salvano solamente l estremo angolo sud occidentale del Piemonte e pochi altri...altrove prevale pioggia o mistone.
Il limite neve ha perso mediamente in 30 anni 500-600 metri di quota...Anche in sinottiche ideali la neve che cadeva in pianura fino a 30 anni fa ( spesso con situazioni al limite) adesso cade dalle quote medie, altro segno tangibile dei tempi che cambiano ( non a caso le medie nevose padane sono in drastico calo...sia per il calo medio precipitativo invernale, sia per la risalita della quota neve media che riduce sensibilmente le occasioni di precipitazione solida)


ma io sono perplesso a riguardo.

Su che cosa ? Sinceramente mi sembrano analisi corrette e puntuali sulla situazione degli ultimi decenni con cui non posso fare altro che concordare.


Top
Profilo Invia messaggio privato
alx87
Forumista senior


Registrato: 01/07/10 10:07
Messaggi: 7096
Residenza: Terrazzano di Rho (MI)

MessaggioInviato: Tue Dec 01, 2020 1:32 am    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
ICEBOWL ha scritto:
manu73 ha scritto:
Scighèra ha scritto:
ghito ha scritto:
Ormai dovrebbe essere ben chiaro che sti maledetti due gradi di aumento sono determinanti per la neve sulle nostre pianure. Trent'anni fa con simili configurazioni si sarebbe discusso su dove avrebbe nevicato di più, oggi si spera di vedere qualche centimetro..
Quoto...qua da me lo sperimento bene.. ormai ,senza un cuscino tosto o termiche 'pesanti' in situazioni limite pioggia/neve prevale h2o..


Concordo come già ripetuto infinite volte.
Anche per la pianura padana centro occidentale oramai per neve "seria" al piano fatta di attecchimento e accumulo omogeneo e diffuso serve roba importante e cuscino consolidato ( situazioni sempre più rare), in caso contrario come ad esempio nel peggioramento in arrivo si salvano solamente l estremo angolo sud occidentale del Piemonte e pochi altri...altrove prevale pioggia o mistone.
Il limite neve ha perso mediamente in 30 anni 500-600 metri di quota...Anche in sinottiche ideali la neve che cadeva in pianura fino a 30 anni fa ( spesso con situazioni al limite) adesso cade dalle quote medie, altro segno tangibile dei tempi che cambiano ( non a caso le medie nevose padane sono in drastico calo...sia per il calo medio precipitativo invernale, sia per la risalita della quota neve media che riduce sensibilmente le occasioni di precipitazione solida)


ma io sono perplesso a riguardo.

Su che cosa ? Sinceramente mi sembrano analisi corrette e puntuali sulla situazione degli ultimi decenni con cui non posso fare altro che concordare.

Ricordiamoci che siamo anche a inizio dicembre e che termicamente non è ancora il periodo più favorevole, che invece entrerà nel vivo da metà mese, sempre che anche quest'anno non inizi la stagione secca....


Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98



Registrato: 21/07/19 19:19
Messaggi: 4911
Residenza: Murisengo(AL) 300 m.sl.m.

MessaggioInviato: Wed Dec 02, 2020 5:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Va profilandosi un altra ghiotta occasione per una bella nevicata fino al piano sul nordovest appena 48 ore dopo quella odierna Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98



Registrato: 21/07/19 19:19
Messaggi: 4911
Residenza: Murisengo(AL) 300 m.sl.m.

MessaggioInviato: Wed Dec 02, 2020 6:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gfs stasera disegna un altra possibilità nevosa,sarebbe la terza in una settimana anche se la distanza temporale e la discordanza tra i modelli impone moltissima prudenza...questa carta è tanta roba Cool


Top
Profilo Invia messaggio privato
COLD_73



Registrato: 24/01/18 20:24
Messaggi: 4871
Residenza: Pavia

MessaggioInviato: Wed Dec 02, 2020 6:20 pm    Oggetto: Rispondi citando

insomma anche per le "occassioni" 2 / 3 Pavia sempre in trincea sul filo di lana a battagliare per rivendicare 4 fiocchi Laughing Laughing Laughing
.
.
.
.
.
P.s. va benissimo cosi meglio aver la possibilità di "battagliare" per qualcosa eh , vedi annate magre di situazioni interessanti per questo "hobby" ! no lamento era per ridere Smile


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 28119
Residenza: Venaria

MessaggioInviato: Wed Dec 02, 2020 6:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

COLD_73 ha scritto:
insomma anche per le "occassioni" 2 / 3 Pavia sempre in trincea sul filo di lana a battagliare per rivendicare 4 fiocchi Laughing Laughing Laughing
.
.
.
.
.
P.s. va benissimo cosi meglio aver la possibilità di "battagliare" per qualcosa eh , vedi annate magre di situazioni interessanti per questo interesse ! no lamento era per ridere Smile
è nella nostra natura battagliare Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
COLD_73



Registrato: 24/01/18 20:24
Messaggi: 4871
Residenza: Pavia

MessaggioInviato: Wed Dec 02, 2020 6:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

ventomoderato ha scritto:
COLD_73 ha scritto:
insomma anche per le "occassioni" 2 / 3 Pavia sempre in trincea sul filo di lana a battagliare per rivendicare 4 fiocchi Laughing Laughing Laughing
.
.
.
.
.
P.s. va benissimo cosi meglio aver la possibilità di "battagliare" per qualcosa eh , vedi annate magre di situazioni interessanti per questo interesse ! no lamento era per ridere Smile
è nella nostra natura battagliare Very Happy

sicuro ! Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Supergelo
Forumista senior


Registrato: 18/01/20 11:25
Messaggi: 5440
Residenza: Dusino S.M. (asti) 290 mt

MessaggioInviato: Thu Dec 10, 2020 1:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Reading stamattina designa una nuova occasione per nevicate molto abbondanti al piano perlomeno su cuneese e torinese e a bassa quota in piemonte, speriamo possa essere migliorata Laughing




Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 13, 14, 15
Pagina 15 di 15

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it