Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Agosto 2020 - Analisi Modelli Live
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Agosto 2020 - Analisi Modelli Live
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 180, 181, 182 ... 396, 397, 398  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 3596
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Su base ECMWF

direi che il calo termico al nord è ormai prossimo , neinte rottura o altro, un rientro in media condito da temporali. Passeremo da una +17° ad una +13°, con ricambio d aria. Tutto questo grazie ad calo dei geopotenziali indotto da un cavo figlio di un LP Galiziana.

A seguire in Atlantico si approfondirà un ciclone dai GPT molto bassi per il periodo che nel suo moto veloce verso L Europa balzerà subito verso la Scandinavia facendo aumentare la pressione su tutto il mediterraneo e con essa le temperature un po ovunque prima di un nuovo calo indotto da un aumento pressorio nel pieno Atlantico. Insomma il Caldo sarà protagonista al centro e al sud ancora per molto, anche il nord potrebbe rivivere una breve ondata di caldo nel prossimo fine settimana (22-23 agosto) ma si trattaerebbe di robettaveloce e per fortuna secca...


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 3123
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:35 am    Oggetto: Rispondi citando

bgiorno e buona vigilia di ferragosto,

spulciando tra i vari modelli e scrutando alcune proiezioni, appare sempre più evidente che l'estate 2020 voglia dare il meglio nella seconda metà, nonostante il fisiologico calo delle ore di luce, che però in termine di caldo poco incide, a differenza del freddo.

Era prevedibile: il giugno zoppicante e il luglio, per metà, altalenante ( ma non ovunque, perchè tirreniche e parte del sud sono sempre state al caldo), sarebbe inevitabilmente stato sostituito da una seconda parte in pompa magna.

L' ITCZ ( indice di convergenza intertropicale) non se ne poteva stare basso ancora per troppo tempo, tant'è che adesso è tornato a salire su latitudini superiori alle medie, minacciando di fare risalire le hp africane per il resto di agosto e parte di settembre, soprattutto, quest'anno, in direzione del mezzogiorno orientale e mediterraneo di levante, ma con sortite anche verso spagna, francia e nord italia.

Per fortuna, una rinsavita dinamicità apporterà, di tanto in tanto, quei disturbi che al nord regaleranno alcune breve tregue, destinate però a essere ricucite da nuove rimonte altopressorie.

Insomma e in conclusione, per chi si sarebbe aspettato "rotture estive" (figura oramai mitologica), dolce tramonto dell'estate, autunni anticipati....si metta il cuore in pace: non risulterà un'estate record, ma sarà lunga a morire, molto lunga


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 24804
Residenza: Venaria

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:35 am    Oggetto: Rispondi citando

ICEBOWL ha scritto:
Su base ECMWF

direi che il calo termico al nord è ormai prossimo , neinte rottura o altro, un rientro in media condito da temporali. Passeremo da una +17° ad una +13°, con ricambio d aria. Tutto questo grazie ad calo dei geopotenziali indotto da un cavo figlio di un LP Galiziana.

A seguire in Atlantico si approfondirà un ciclone dai GPT molto bassi per il periodo che nel suo moto veloce verso L Europa balzerà subito verso la Scandinavia facendo aumentare la pressione su tutto il mediterraneo e con essa le temperature un po ovunque prima di un nuovo calo indotto da un aumento pressorio nel pieno Atlantico. Insomma il Caldo sarà protagonista al centro e al sud ancora per molto, anche il nord potrebbe rivivere una breve ondata di caldo nel prossimo fine settimana (22-23 agosto) ma si trattaerebbe di robettaveloce e per fortuna secca...
concordo con la tua disamina. secondo gfs invece già il prossimo weekend vedrebbe un calo dei geopotenziali e termometri tenuti a bada


Top
Profilo Invia messaggio privato
Moderatore
**MODERATORE CAPO**


Registrato: 10/11/06 09:54
Messaggi: 1541
Residenza: MeteoLive.it

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:41 am    Oggetto: Rispondi citando

Vi invito a controllare che la vostra email sia funzionante, per non rischiare di vedervi cancellato l'account (ne sono già stati cancellati parecchi...), ci vogliono pochi secondi: https://www.meteolive.it/meteoforum/eliminazione-utenti-con-email-non-funzionante-t44057.html
Grazie.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 14691
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:41 am    Oggetto: Rispondi citando

ventomoderato ha scritto:
picchio70 ha scritto:
Probabile che ci saranno due peggioramenti
in terza decade. Uno verso il 24 ed un altro a fine mese.
effettivamente gfs 00 lascia intravedere questa possibilità. e non è il primo run

In effetti peggio di così Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 14691
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:42 am    Oggetto: Rispondi citando

nevofilo80 ha scritto:
GallagherRM ha scritto:
Ricordo agli utenti che solo qualche giorno fa si parlava di break di ferragosto, estate in declino, punto di rottura dell'estate e peggioramenti di stampo autunnale.

Vi dimenticate sempre di stare con i piedi per terra: fino a quando queste saranno le disposizioni bariche la dinamica sarà sempre la stessa con il coinvolgimento delle regioni settentrionali e (nella migliore delle ipotesi) delle regioni adriatiche.

Ad oggi l'unica passata decente, quanto meno a livello termico, è stata quella dei primi giorni di agosto.

Poi fatemi capire: va bene parlare genericamente di peggioramenti e break postando spaghi del proprio orticello, poi se un utente posta il suo che vede solo caldo gli si risponde "è già stato discusso"?!?

Ma ce la facciamo?!?

O si argomenta a livello nazionale o a livello locale. Nel primo caso ne guadagnerebbe il forum. Nella seconda ipotesi, i commenti di ognuno sono buoni per il proprio orticello e come tali vanno rispettati.

Tornando alla meteo, non c'è nessun passaggio significativo in vista fino ad almeno il 25 Agosto.

Approfitto per fare gli auguri di buon ferragosto al forum!

Intervento da applausi pagine di nulla sono state fatte .io ho detto la stampante e tu avevi messo in guardia

Quoto.
Finoal 25 tempo segnato per 4/5 d'Italia, poi se piove a Livigno buon per loro


Top
Profilo Invia messaggio privato
Supercell



Registrato: 26/12/17 14:31
Messaggi: 633
Residenza: Catatumbo

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Direi che tutti i modelli, ICON compreso, virano verso una nuova fiammata verso la fine della prossima settimana.
Al momento non si osserva nessun break e nessun peggioramento degno di nota.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 14691
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:44 am    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
vince1986 ha scritto:
GallagherRM ha scritto:
Ricordo agli utenti che solo qualche giorno fa si parlava di break di ferragosto, estate in declino, punto di rottura dell'estate e peggioramenti di stampo autunnale.

Vi dimenticate sempre di stare con i piedi per terra: fino a quando queste saranno le disposizioni bariche la dinamica sarà sempre la stessa con il coinvolgimento delle regioni settentrionali e (nella migliore delle ipotesi) delle regioni adriatiche.

Ad oggi l'unica passata decente, quanto meno a livello termico, è stata quella dei primi giorni di agosto.

Poi fatemi capire: va bene parlare genericamente di peggioramenti e break postando spaghi del proprio orticello, poi se un utente posta il suo che vede solo caldo gli si risponde "è già stato discusso"?!?

Ma ce la facciamo?!?

O si argomenta a livello nazionale o a livello locale. Nel primo caso ne guadagnerebbe il forum. Nella seconda ipotesi, i commenti di ognuno sono buoni per il proprio orticello e come tali vanno rispettati.

Tornando alla meteo, non c'è nessun passaggio significativo in vista fino ad almeno il 25 Agosto.

Approfitto per fare gli auguri di buon ferragosto al forum!


Il commento "é giá stato discusso" é il classico esempio di quanto dici, io guardo al mio e lo uso come metro di giudizio generale, del resto mi importa poco e nulla.
Questa mattina Reading vede un passaggio leggermente più incisivo per il 18, ma il Tirreno non vedrà nulla anche nel migliore dei casi, poi si prepara un'onda subtropicale che potrebbe essere difficile da scalzare.


Sono sostanzialmente d’accordo con voi. 😉
Il valore GPT previsto da ECMWF è davvero intenso nel Long, dovesse errare il jet Stream l’estate chiuderebbe con una onda calda mica da ridere 😅

Un jet comunque tutto sommato teso quest'anno, no?
Potrebbe essere un punto favorevole in chiave formazione VP troposferico e sua maturazione in tempi decenti e non a Novembre?


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 24804
Residenza: Venaria

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:44 am    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
bgiorno e buona vigilia di ferragosto,

spulciando tra i vari modelli e scrutando alcune proiezioni, appare sempre più evidente che l'estate 2020 voglia dare il meglio nella seconda metà, nonostante il fisiologico calo delle ore di luce, che però in termine di caldo poco incide, a differenza del freddo.

Era prevedibile: il giugno zoppicante e il luglio, per metà, altalenante ( ma non ovunque, perchè tirreniche e parte del sud sono sempre state al caldo), sarebbe inevitabilmente stato sostituito da una seconda parte in pompa magna.

L' ITCZ ( indice di convergenza intertropicale) non se ne poteva stare basso ancora per troppo tempo, tant'è che adesso è tornato a salire su latitudini superiori alle medie, minacciando di fare risalire le hp africane per il resto di agosto e parte di settembre, soprattutto, quest'anno, in direzione del mezzogiorno orientale e mediterraneo di levante, ma con sortite anche verso spagna, francia e nord italia.

Per fortuna, una rinsavita dinamicità apporterà, di tanto in tanto, quei disturbi che al nord regaleranno alcune breve tregue, destinate però a essere ricucite da nuove rimonte altopressorie.

Insomma e in conclusione, per chi si sarebbe aspettato "rotture estive" (figura oramai mitologica), dolce tramonto dell'estate, autunni anticipati....si metta il cuore in pace: non risulterà un'estate record, ma sarà lunga a morire, molto lunga
non abbiamo bisogno di autunni anticipati. non ci vedo nulla di scandaloso se avverrà un declino fisiologico e che partirà dalle regioni settentrionali. tralasciando il fatto che le ore di luce non incidano... a fine gennaio a piangere. oddio aumentano le ore di luce... al contrario invece adesso non incidono per nulla


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 24779
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:44 am    Oggetto: Rispondi citando

Le ENS di ECMWF tra le 96/168h per il passaggio del cavetto



Nel frattempo da SW l’HP troverebbe la strada per riportarsi in auge fino ad una distensione quasi ai paralleli



Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 14691
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:45 am    Oggetto: Rispondi citando

Supercell ha scritto:
Direi che tutti i modelli, ICON compreso, virano verso una nuova fiammata verso la fine della prossima settimana.
Al momento non si osserva nessun break e nessun peggioramento degno di nota.

A sostegno di quanto dici posto le isoterme di Ecmwf.
Caldo atroce infinito petulante.


Top
Profilo Invia messaggio privato
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 3596
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:49 am    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
bgiorno e buona vigilia di ferragosto,

spulciando tra i vari modelli e scrutando alcune proiezioni, appare sempre più evidente che l'estate 2020 voglia dare il meglio nella seconda metà, nonostante il fisiologico calo delle ore di luce, che però in termine di caldo poco incide, a differenza del freddo.

Era prevedibile: il giugno zoppicante e il luglio, per metà, altalenante ( ma non ovunque, perchè tirreniche e parte del sud sono sempre state al caldo), sarebbe inevitabilmente stato sostituito da una seconda parte in pompa magna.

L' ITCZ ( indice di convergenza intertropicale) non se ne poteva stare basso ancora per troppo tempo, tant'è che adesso è tornato a salire su latitudini superiori alle medie, minacciando di fare risalire le hp africane per il resto di agosto e parte di settembre, soprattutto, quest'anno, in direzione del mezzogiorno orientale e mediterraneo di levante, ma con sortite anche verso spagna, francia e nord italia.

Per fortuna, una rinsavita dinamicità apporterà, di tanto in tanto, quei disturbi che al nord regaleranno alcune breve tregue, destinate però a essere ricucite da nuove rimonte altopressorie.

Insomma e in conclusione, per chi si sarebbe aspettato "rotture estive" (figura oramai mitologica), dolce tramonto dell'estate, autunni anticipati....si metta il cuore in pace: non risulterà un'estate record, ma sarà lunga a morire, molto lunga


cerco di non essere aggressivo....condivido tutto, tranne le ultime 3 righe.

La rottura estiva è una bufala colossale, e vorrei capire la gente cosa intende per rottura. Che si blocca di colpo? che si passa dal caldo alle pioggie e freddo di punto in bianco? Anche in passato le famose rotture non esistevano, esistevano delle pause che lentamente, sempre con le dovute differenze regionali, aumentavano in numero con il decadere stagionale. Questi break non facevano altro che apportare dei cali termici più o meno significativi per qualche giorno....con veloce riprese a seguire. Ovviamente con il veloce calo delle ore di luce non faceva altro che far percepire "la rottura". Ma è solo la sensazione....e infatti se uno guarda la statistica le medie e i dati capisce che settembre, almeno la prima metà, è prettamente estiva (media max over +25°). dal mio punto di vista, ma anche da te in Piemonte l estate finisce fra 15g ed eventuali, e probali, ondate di caldo tardive non creano nessun disagio sia per intensità che per durata. Un ' eventuale ondata di caldo al 10 settembre comporta un disagio fisico pari al 20% di una a fine luglio. Un po come una ondata di gelo al 10 marzo, bella! freddo, ma lo senti nell aria che centra poco......




L'ultima modifica di ICEBOWL il Fri Aug 14, 2020 8:52 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 24779
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:50 am    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:

Un jet comunque tutto sommato teso quest'anno, no?
Potrebbe essere un punto favorevole in chiave formazione VP troposferico e sua maturazione in tempi decenti e non a Novembre?


Negli ultimi anni spesso durante gli Autunni abbiamo avuto un VP disturbato, troppo. Sarà da valutare questo dato più che altro. 😉


Top
Profilo Invia messaggio privato
ventomoderato
*Forumista TOP*


Registrato: 19/08/16 21:27
Messaggi: 24804
Residenza: Venaria

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:53 am    Oggetto: Rispondi citando

ICEBOWL ha scritto:
InvernoPerfetto ha scritto:
bgiorno e buona vigilia di ferragosto,

spulciando tra i vari modelli e scrutando alcune proiezioni, appare sempre più evidente che l'estate 2020 voglia dare il meglio nella seconda metà, nonostante il fisiologico calo delle ore di luce, che però in termine di caldo poco incide, a differenza del freddo.

Era prevedibile: il giugno zoppicante e il luglio, per metà, altalenante ( ma non ovunque, perchè tirreniche e parte del sud sono sempre state al caldo), sarebbe inevitabilmente stato sostituito da una seconda parte in pompa magna.

L' ITCZ ( indice di convergenza intertropicale) non se ne poteva stare basso ancora per troppo tempo, tant'è che adesso è tornato a salire su latitudini superiori alle medie, minacciando di fare risalire le hp africane per il resto di agosto e parte di settembre, soprattutto, quest'anno, in direzione del mezzogiorno orientale e mediterraneo di levante, ma con sortite anche verso spagna, francia e nord italia.

Per fortuna, una rinsavita dinamicità apporterà, di tanto in tanto, quei disturbi che al nord regaleranno alcune breve tregue, destinate però a essere ricucite da nuove rimonte altopressorie.

Insomma e in conclusione, per chi si sarebbe aspettato "rotture estive" (figura oramai mitologica), dolce tramonto dell'estate, autunni anticipati....si metta il cuore in pace: non risulterà un'estate record, ma sarà lunga a morire, molto lunga


cerco di non essere aggressivo....condivido tutto, tranne le ultime 3 righe.

La rottura estiva è una bufala colossale, e vorrei capire la gente cosa intende per rottura. Che si blocca di colpo? che si passa dal caldo alle pioggie e freddo di punto in bianco? Anche in passato le famose rotture non esistevano, esistevano delle pause che lentamente, sempre con le dovute differenze regionali, aumentavano in numero con il decadere stagionale. Questi break non facevano altro che apportare dei cali termici più o meno significativi per qualche giorno....con veloce riprese a seguire. Ovviamente con il veloce calo delle ore di luce non faceva altro che far percepire "la rottura". Ma è solo la sensazione....e infatti se uno guarda la statistica le medie e i dati capisce che settembre, almeno la prima metà, è prettamente estiva (media max over +25°). dal mio punto di vista, ma anche da te in Piemonte l estate finisce fra 15g ed eventuali, e probali, ondate di caldo tardive non creano nessun disagio sia per intensità che per durata. Un ' eventuale ondata di caldo al 10 settembre comporta un disagio fisico pari al 25% di una a fine luglio. Un po come una ondata di gelo al 10 marzo, bella! freddo, ma lo senti nell aria che centra poco......
esattamente. a settembre il disagio notturno è assente a meno di ondate di caldo persistenti e intense. la rottura estiva che si cerca qui dentro spesso è dettata da gusti e desideri personali. uno dice: mi piace l'inverno e la pioggia e quindi spero che arrivi il prima possibile. in barba alle medie delle sue località, al trend degli ultimi anni. una +12 azzorriana nella prima metà di settembre farebbe schifo? personalmente l'accetto volentieri. e non sarebbe rottura rispetto alla +20 e dintorni avuta un mese prima? senza contare l'avanzamento stagionale. discorsi triti e ritriti. tra qualche anno si cercherà la rottura estiva già a fine maggio...


Top
Profilo Invia messaggio privato
ICEBOWL



Registrato: 20/04/17 09:29
Messaggi: 3596
Residenza: Carnate (MB) 248mslm

MessaggioInviato: Fri Aug 14, 2020 8:54 am    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
Telecuscino ha scritto:

Un jet comunque tutto sommato teso quest'anno, no?
Potrebbe essere un punto favorevole in chiave formazione VP troposferico e sua maturazione in tempi decenti e non a Novembre?


Negli ultimi anni spesso durante gli Autunni abbiamo avuto un VP disturbato, troppo. Sarà da valutare questo dato più che altro. 😉


speriamo di averlo in Inverno....non potrei reggere 3 mesi di sole con flusso sparato a 1000 in uscita da Terranova verso il circolo polare Artico europeo con rovaniemi a +2° e pioggia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 180, 181, 182 ... 396, 397, 398  Successivo
Pagina 181 di 398

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it