Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Artico siberiano da record
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Artico siberiano da record
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Alessandro(Foiano)



Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 1607
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Fri Jul 10, 2020 3:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tein80 ha scritto:

Scusa, ma quale sarebbe sto record di freddo del 5 luglio che hai citato???


"Ecco per l'appunto quando è freddo da record nella solita località siberiana il 5 luglio 2020 è tempo normale, quando invece fa caldo non lo è...i grandi misteri dell'informazione"


Lo hai detto tu eh

un record relativo per quelle latitudini che sono passate dai 38°C di massima del 20 giugno ai 2,5°di minima il 5 luglio.
Quindi sembra caduta neve in condizioni di bassa umidità dalle foto inviate.
Bisognerebbe chiedere anche al Siberian Times poi perchè sia così clamorosa la notizia:

https://siberiantimes.com/other/others/news/pole-of-cold-district-that-recently-recorded-desert-like-heat-of-38c-now-sees-snow/


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2377
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Fri Jul 10, 2020 6:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
Tein80 ha scritto:

Scusa, ma quale sarebbe sto record di freddo del 5 luglio che hai citato???


"Ecco per l'appunto quando è freddo da record nella solita località siberiana il 5 luglio 2020 è tempo normale, quando invece fa caldo non lo è...i grandi misteri dell'informazione"


Lo hai detto tu eh

un record relativo per quelle latitudini che sono passate dai 38°C di massima del 20 giugno ai 2,5°di minima il 5 luglio.
Quindi sembra caduta neve in condizioni di bassa umidità dalle foto inviate.
Bisognerebbe chiedere anche al Siberian Times poi perchè sia così clamorosa la notizia:

https://siberiantimes.com/other/others/news/pole-of-cold-district-that-recently-recorded-desert-like-heat-of-38c-now-sees-snow/


In realtà il Siberian times non dice che sia una notizia sensazionale.
L'articolo dice che le nevicate a luglio in quella città non sono comuni, anche se sono già successe nel passato.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 2442
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Fri Jul 10, 2020 9:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
Tein80 ha scritto:

Scusa, ma quale sarebbe sto record di freddo del 5 luglio che hai citato???


"Ecco per l'appunto quando è freddo da record nella solita località siberiana il 5 luglio 2020 è tempo normale, quando invece fa caldo non lo è...i grandi misteri dell'informazione"


Lo hai detto tu eh

un record relativo per quelle latitudini che sono passate dai 38°C di massima del 20 giugno ai 2,5°di minima il 5 luglio.
Quindi sembra caduta neve in condizioni di bassa umidità dalle foto inviate.
Bisognerebbe chiedere anche al Siberian Times poi perchè sia così clamorosa la notizia:

https://siberiantimes.com/other/others/news/pole-of-cold-district-that-recently-recorded-desert-like-heat-of-38c-now-sees-snow/
Buonasera Alessandro!! Uguale sugli urali,puoi passare da +30° Alle neve in 3 giorni!!!Vi ricordate bene il non inverno 2007,ebbene anche in Siberia fece un inverno caldo(Zima teplo) fino a -20° dove di norma si va sotto I -40°. Quello stesso a meta giugno preso l'aereo a Mosca con +35° arrivai a kemerovo alle 07 con -1°.Giorni dopo a Magadan la massima fu di +7°.Ci sono zanzare che le nostre gli fanno un baffo....Siberia da provare da vivere.Incredibile!!!!!Buona Serata.


Top
Profilo Invia messaggio privato
SOLESPOTLESS



Registrato: 13/11/19 17:46
Messaggi: 82
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Fri Jul 10, 2020 10:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Estremo Nordest ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Tein80 ha scritto:

Scusa, ma quale sarebbe sto record di freddo del 5 luglio che hai citato???


"Ecco per l'appunto quando è freddo da record nella solita località siberiana il 5 luglio 2020 è tempo normale, quando invece fa caldo non lo è...i grandi misteri dell'informazione"


Lo hai detto tu eh

un record relativo per quelle latitudini che sono passate dai 38°C di massima del 20 giugno ai 2,5°di minima il 5 luglio.
Quindi sembra caduta neve in condizioni di bassa umidità dalle foto inviate.
Bisognerebbe chiedere anche al Siberian Times poi perchè sia così clamorosa la notizia:

https://siberiantimes.com/other/others/news/pole-of-cold-district-that-recently-recorded-desert-like-heat-of-38c-now-sees-snow/
Buonasera Alessandro!! Uguale sugli urali,puoi passare da +30° Alle neve in 3 giorni!!!Vi ricordate bene il non inverno 2007,ebbene anche in Siberia fece un inverno caldo(Zima teplo) fino a -20° dove di norma si va sotto I -40°. Quello stesso a meta giugno preso l'aereo a Mosca con +35° arrivai a kemerovo alle 07 con -1°.Giorni dopo a Magadan la massima fu di +7°.Ci sono zanzare che le nostre gli fanno un baffo....Siberia da provare da vivere.Incredibile!!!!!Buona Serata.


Il problema risiede nel fatto che un'informazione corretta dovrebbe portare a conoscenza del vasto pubblico che insistono condizioni climatiche specifiche in determinati territori ove si contrappongono nel volgere di brevi intervalli temporali temperature gelide e temperature relativamente miti. E invece, non lo fa, vengono citati solo i record di caldo facendo pertanto sembrare che è sempre comunque relativamente caldo. E lo stesso discorso vale per la quantità di neve accumulata quando raggiunga valori record. Veniamo solo informati quando la neve ed il ghiaccio sono sottoposti a notevole fusione. Prendiamo il caso della Norvegia di questo periodo. Chi di voi ne è venuto a conoscenza?

https://www.nrk.no/vestland/frykter-flom-i-fjellet-pa-grunn-av-enorme-snomengder-1.15081735

Breve estratto dell'articolo

" Omissis...Mai visto così tanta neve a luglio, lavorando per prevenire inondazioni in montagna


“ Omissis…La neve è ferma, quindi devi occuparti del lavoro in modo da non affogare nella neve, dice l'escavatore Anders Ekehaug.

I bordi di rottura sono stati fino a 8-10 metri quando la compagnia energetica BKK questa settimana ha rimosso diverse migliaia di metri cubi di neve densamente imballata dalla pianura alluvionale a Skjerjavatnet a Eksingedalen in Westland.

I lavori sono iniziati lunedì 29 giugno, quando un escavatore pesante da 27 tonnellate è stato allacciato nello stagno, che ha richiesto due giorni. Allo stesso tempo, le strade sono state ripulite da parti del percorso..."


Top
Profilo Invia messaggio privato
Estremo Nordest



Registrato: 14/02/15 21:05
Messaggi: 2442
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Fri Jul 10, 2020 10:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

SOLESPOTLESS ha scritto:
Estremo Nordest ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
Tein80 ha scritto:

Scusa, ma quale sarebbe sto record di freddo del 5 luglio che hai citato???


"Ecco per l'appunto quando è freddo da record nella solita località siberiana il 5 luglio 2020 è tempo normale, quando invece fa caldo non lo è...i grandi misteri dell'informazione"


Lo hai detto tu eh

un record relativo per quelle latitudini che sono passate dai 38°C di massima del 20 giugno ai 2,5°di minima il 5 luglio.
Quindi sembra caduta neve in condizioni di bassa umidità dalle foto inviate.
Bisognerebbe chiedere anche al Siberian Times poi perchè sia così clamorosa la notizia:

https://siberiantimes.com/other/others/news/pole-of-cold-district-that-recently-recorded-desert-like-heat-of-38c-now-sees-snow/
Buonasera Alessandro!! Uguale sugli urali,puoi passare da +30° Alle neve in 3 giorni!!!Vi ricordate bene il non inverno 2007,ebbene anche in Siberia fece un inverno caldo(Zima teplo) fino a -20° dove di norma si va sotto I -40°. Quello stesso a meta giugno preso l'aereo a Mosca con +35° arrivai a kemerovo alle 07 con -1°.Giorni dopo a Magadan la massima fu di +7°.Ci sono zanzare che le nostre gli fanno un baffo....Siberia da provare da vivere.Incredibile!!!!!Buona Serata.


Il problema risiede nel fatto che un'informazione corretta dovrebbe portare a conoscenza del vasto pubblico che insistono condizioni climatiche specifiche in determinati territori ove si contrappongono nel volgere di brevi intervalli temporali temperature gelide e temperature relativamente miti. E invece, non lo fa, vengono citati solo i record di caldo facendo pertanto sembrare che è sempre comunque relativamente caldo. E lo stesso discorso vale per la quantità di neve accumulata quando raggiunga valori record. Veniamo solo informati quando la neve ed il ghiaccio sono sottoposti a notevole fusione. Prendiamo il caso della Norvegia di questo periodo. Chi di voi ne è venuto a conoscenza?

https://www.nrk.no/vestland/frykter-flom-i-fjellet-pa-grunn-av-enorme-snomengder-1.15081735

Breve estratto dell'articolo

" Omissis...Mai visto così tanta neve a luglio, lavorando per prevenire inondazioni in montagna


“ Omissis…La neve è ferma, quindi devi occuparti del lavoro in modo da non affogare nella neve, dice l'escavatore Anders Ekehaug.

I bordi di rottura sono stati fino a 8-10 metri quando la compagnia energetica BKK questa settimana ha rimosso diverse migliaia di metri cubi di neve densamente imballata dalla pianura alluvionale a Skjerjavatnet a Eksingedalen in Westland.

I lavori sono iniziati lunedì 29 giugno, quando un escavatore pesante da 27 tonnellate è stato allacciato nello stagno, che ha richiesto due giorni. Allo stesso tempo, le strade sono state ripulite da parti del percorso..."
Buonasera Solespotlrss!! Se ben ricordi poco tempo fa a Norilsk ci fu un incidente (sversamento di gasolio o qualcosa di simile nel fiume Daldikan )molto probabilmente questo incidente non fu un errore umano ma a un cedimento della cisterna a sua volta causata all'indebolimento del suolo permafrost!!!Come gia' scritto sopra negli ultimi anni questo fenomeno e in aumento come il ritrovamento si animali preistorici.Buona Serata.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)



Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 1607
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Fri Jul 10, 2020 11:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

the hurricane ha scritto:

In realtà il Siberian times non dice che sia una notizia sensazionale.
L'articolo dice che le nevicate a luglio in quella città non sono comuni, anche se sono già successe nel passato.


Anche la notizia dei 38°C parla di qualcosa di non comune, anche se sono già successe a quelle latutudini:

https://www.heraldnet.com/news/alaskas-top-temp-is-100-degrees-set-in-1915/


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2377
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Sat Jul 11, 2020 9:35 am    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
the hurricane ha scritto:

In realtà il Siberian times non dice che sia una notizia sensazionale.
L'articolo dice che le nevicate a luglio in quella città non sono comuni, anche se sono già successe nel passato.


Anche la notizia dei 38°C parla di qualcosa di non comune, anche se sono già successe a quelle latutudini:

https://www.heraldnet.com/news/alaskas-top-temp-is-100-degrees-set-in-1915/


ehm cosa c'entra l'Alaska con la Siberia?

I dati ve li ho mostrati e quello che è successo in questi mesi in quell'area è assolutamente eccezionale.
Però, anche davanti all'evidenza, continuate a minimizzare.
Adesso si tirano fuori le temperature dell'Alaska e nevicate in Scandinavia che non hanno nulla a che fare con il topic.

Ah, per dover di cronaca, quel dato del Finnish institute su cui si è tanto discusso è stato cancellato.

https://globalcryospherewatch.org/state_of_cryo/snow/fmi_swe_tracker.jpg

Tornando alla Siberia, anche l'NSIDC, l'ente americano che si occupa del monitoraggio dei ghiacci polari, mostra come i ghiacci marini del mare di Laptev siano ai minimi storici.



Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)



Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 1607
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Sat Jul 11, 2020 3:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

the hurricane ha scritto:
Citazione:

Anche la notizia dei 38°C parla di qualcosa di non comune, anche se sono già successe a quelle latutudini:

https://www.heraldnet.com/news/alaskas-top-temp-is-100-degrees-set-in-1915/


ehm cosa c'entra l'Alaska con la Siberia?

Probabilmente hanno in comune una circolazione atmosferica nonchè il tipo di area geografica, orografia ecc...
Citazione:

Ah, per dover di cronaca, quel dato del Finnish institute su cui si è tanto discusso è stato cancellato.

si è discusso del valore sopramedia oltre la deviazione standard e invece si minimizza il dato...


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2377
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Sat Jul 11, 2020 8:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
the hurricane ha scritto:
Citazione:

Anche la notizia dei 38°C parla di qualcosa di non comune, anche se sono già successe a quelle latutudini:

https://www.heraldnet.com/news/alaskas-top-temp-is-100-degrees-set-in-1915/


ehm cosa c'entra l'Alaska con la Siberia?

Probabilmente hanno in comune una circolazione atmosferica nonchè il tipo di area geografica, orografia ecc...
Citazione:

Ah, per dover di cronaca, quel dato del Finnish institute su cui si è tanto discusso è stato cancellato.

si è discusso del valore sopramedia oltre la deviazione standard e invece si minimizza il dato...


In realtà non è così, ma lasciamo perdere che è meglio....


Top
Profilo Invia messaggio privato
leo55



Registrato: 28/07/19 19:19
Messaggi: 1619
Residenza: Arezzo

MessaggioInviato: Sat Jul 11, 2020 9:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

the hurricane ha scritto:
Alessandro(Foiano) ha scritto:
the hurricane ha scritto:
Citazione:

Anche la notizia dei 38°C parla di qualcosa di non comune, anche se sono già successe a quelle latutudini:

https://www.heraldnet.com/news/alaskas-top-temp-is-100-degrees-set-in-1915/


ehm cosa c'entra l'Alaska con la Siberia?

Probabilmente hanno in comune una circolazione atmosferica nonchè il tipo di area geografica, orografia ecc...
Citazione:

Ah, per dover di cronaca, quel dato del Finnish institute su cui si è tanto discusso è stato cancellato.

si è discusso del valore sopramedia oltre la deviazione standard e invece si minimizza il dato...


In realtà non è così, ma lasciamo perdere che è meglio....
..Ciao,se è possibile voglio sapere da te, se è vero che le condizioni di meteo estremo aumentano quando il pianeta si raffredda non quando si scalda.Però per eventi meteo estremo che cosa si intende? Alluvioni,siccità,forti ondate di gelo,forti ondate di caldo?Irregolarità delle stagioni?etc etc Oppure per eventi meteo estremi sono altre cose?Poi è vero che la la termosfera, è in contrazione e raffreddamento e l' aria gelida può precipitare a terra in particolari situazioni? Certo può sembrare banale il tutto,in quanto ora viviamo un riscaldamento,però chissà che questo riscaldamento è la quiete prima della tempesta,cioè del raffreddamento? Very Happy


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)



Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 1607
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Sun Jul 12, 2020 12:15 am    Oggetto: Rispondi citando

the hurricane ha scritto:

In realtà non è così, ma lasciamo perdere che è meglio....


Il forum serve per discutere sugli argomenti e accettare che esista qualcuno che mi dice che in realtà non è così, io lo accetto... te invece accetti nulla di quello che non ti piace anche se è reale.


Top
Profilo Invia messaggio privato
leo55



Registrato: 28/07/19 19:19
Messaggi: 1619
Residenza: Arezzo

MessaggioInviato: Sun Jul 12, 2020 7:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Il problema secondo me è che siete orgogliosi di voi e non accettate nulla anche se è reale. Basta guardare gli scienziati , anche tra di loro sono divisi su molti argomenti anche se si presumono reali.Poi oh fate come vi pare e piace.


Top
Profilo Invia messaggio privato
the hurricane



Registrato: 01/02/11 10:34
Messaggi: 2377
Residenza: Caravaggio (BG)

MessaggioInviato: Sun Jul 12, 2020 8:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
the hurricane ha scritto:

In realtà non è così, ma lasciamo perdere che è meglio....


Il forum serve per discutere sugli argomenti e accettare che esista qualcuno che mi dice che in realtà non è così, io lo accetto... te invece accetti nulla di quello che non ti piace anche se è reale.


In realtà, avevo detto che lo snowcover era sopramedia, ma che il dato del 16 giugno era un errore strumentale.

Quando ho sottolineato quell'errore, si è scatenata una discussione di due giorni e hai fatto tutto tu.
Questo era il mio messaggio, visto che hai la memoria corta....

Citazione:
Che sia sopramedia ok, ma quello è un errore strumentale. C'è poco da discutere.


Se c'è qualcuno che non accetta la realtà sei tu casomai.

Questi sono esempi in cui hai manipolato la realtà.

1) Hai parlato che si è verificato un record di freddo in quella cittadina, eppure ad oggi non c'è nessuna prova di questo record.

2) Si parla di un record in Siberia e tu posti una temperatura dell'Alaska.
La temperatura di 38°C è un record per quella città, la nevicata di luglio, invece, non è comune, ma non è record.
è vero che il clima continentale favorisce le temperature estreme sia di freddo che di caldo e che in passato ci siano stati picchi simili, però ciò non toglie che quel dato di 38°C sia estremo ed un record per quella località.

3) E, ancora prima, in un post in cui si parla dell'ondata di caldo in Siberia, te ne sei uscito con lo snowcover che non c'entra nulla con il post in questione.

La realtà è che quello che è successo in Siberia, in questi mesi, è un evento eccezionale dal punto di vista climatico, sia per i picchi di caldo raggiunti che per la persistenza.
Non sono io che lo dico ma i dati, come il grafico che ho mostrato nella pagina dietro.

Inoltre, negli ultimi anni, si sono verificati molti eventi estremi per il caldo, solo l'anno scorso c'era stata un'ondata di caldo storica in Australia e negli anni prima si sono avute anche in Europa e negli altri continenti.

Ovviamente, succedono ancora ondate di freddo, ma spesso non sono paragonabili con le ondate di caldo nè per intensità nè per persistenza.
Tant'è che i record di caldo sono molto superiori a quelli di freddo e che le temperature medie globali sono in continua crescita.

Ed è anche vero che pure in passato ci sono state ondate di caldo record, come la temperatura di Furt Yukon del 1915, però accadevano con una diversa frequenza rispetto a quella attuale.

Il riscaldamento globale implica proprio questo: la distribuzione delle temperature sta subendo uno shift in avanti (come si vede in questa ricerca riferita per le temperature estive dell'emisfero nord, ma ce ne sono a decine...)
La conseguenza di questo shift sono una maggior frequenza delle ondate estreme di calore e dei record di caldo, in numero molto maggiore rispetto a quelli di freddo.



Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 1380
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Sun Jul 12, 2020 9:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alessandro(Foiano) ha scritto:
Tein80 ha scritto:

Scusa, ma quale sarebbe sto record di freddo del 5 luglio che hai citato???


"Ecco per l'appunto quando è freddo da record nella solita località siberiana il 5 luglio 2020 è tempo normale, quando invece fa caldo non lo è...i grandi misteri dell'informazione"


Lo hai detto tu eh

un record relativo per quelle latitudini che sono passate dai 38°C di massima del 20 giugno ai 2,5°di minima il 5 luglio.
Quindi sembra caduta neve in condizioni di bassa umidità dalle foto inviate.
Bisognerebbe chiedere anche al Siberian Times poi perchè sia così clamorosa la notizia:

https://siberiantimes.com/other/others/news/pole-of-cold-district-that-recently-recorded-desert-like-heat-of-38c-now-sees-snow/


Non vedo proprio nessun record...


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)



Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 1607
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Mon Jul 13, 2020 1:49 am    Oggetto: Rispondi citando

the hurricane ha scritto:

In realtà, avevo detto che lo snowcover era sopramedia, ma che il dato el 16 giugno era un errore strumentale.

Quando ho sottolineato quell'errore, si è scatenata una discussione di due giorni e hai fatto tutto tu.


certo perchè hai attribuito a me qualcosa a cui io non mi riferivo e continuavi a riferirti all'errore che era evidente e io invece alle precedenti osservazioni rispetto a quell'errore.

the hurricane ha scritto:


Questo era il mio messaggio, visto che hai la memoria corta....

Citazione:
Che sia sopramedia ok, ma quello è un errore strumentale. C'è poco da discutere.


Se c'è qualcuno che non accetta la realtà sei tu casomai.



mah io mi sono riferito alla deviazione standard continuamente sopramedia nel grafico, mentre tu scrivi solo "sopramedia ok" sminuendolo.

the hurricane ha scritto:

Questi sono esempi in cui hai manipolato la realtà.

1) Hai parlato che si è verificato un record di freddo in quella cittadina, eppure ad oggi non c'è nessuna prova di questo record.


2) Si parla di un record in Siberia e tu posti una temperatura dell'Alaska.
La temperatura di 38°C è un record per quella città, la nevicata di luglio, invece, non è comune, ma non è record.
è vero che il clima continentale favorisce le temperature estreme sia di freddo che di caldo e che in passato ci siano stati picchi simili, però ciò non toglie che quel dato di 38°C sia estremo ed un record per quella località.


Non mi pareva una cosa comune e che fosse già capitata, sia per la nevicata che per il freddo arrivato dopo un record di caldo.
Tra l'altro se non aveva fatto mai 38°C dopo aver fatto 38°C fino a quest'anno dopo una max del genere non aveva mai nevicato


the hurricane ha scritto:

3) E, ancora prima, in un post in cui si parla dell'ondata di caldo in Siberia, te ne sei uscito con lo snowcover che non c'entra nulla con il post in questione.


nemmeno i ghiacci artici se è per questo, vedi prima pagina.

the hurricane ha scritto:

La realtà è che quello che è successo in Siberia, in questi mesi, è un evento eccezionale dal punto di vista climatico, sia per i picchi di caldo raggiunti che per la persistenza.
Non sono io che lo dico ma i dati, come il grafico che ho mostrato nella pagina dietro.
Inoltre, negli ultimi anni, si sono verificati molti eventi estremi per il caldo, solo l'anno scorso c'era stata un'ondata di caldo storica in Australia e negli anni prima si sono avute anche in Europa e negli altri continenti.

nessuno ha negato quello che dici.

the hurricane ha scritto:

Ovviamente, succedono ancora ondate di freddo, ma spesso non sono paragonabili con le ondate di caldo nè per intensità nè per persistenza.
Tant'è che i record di caldo sono molto superiori a quelli di freddo e che le temperature medie globali sono in continua crescita.

Ed è anche vero che pure in passato ci sono state ondate di caldo record, come la temperatura di Furt Yukon del 1915, però accadevano con una diversa frequenza rispetto a quella attuale.

mi sembra coerente con la fase climatica.

Tein80 ha scritto:


Non vedo proprio nessun record...


se sarà confermato il record dei 38°C sarà un record anche la nevicata pochi giorni dopo. Non aveva mai nevicato dopo una temperatura max del genere.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 7, 8, 9, 10, 11  Successivo
Pagina 8 di 11

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it