Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Situazione innevamento sulle Alpi
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Situazione innevamento sulle Alpi
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 181, 182, 183  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
FabriPhotoNature



Registrato: 31/03/20 09:39
Messaggi: 513
Residenza: Brandizzo (TO)

MessaggioInviato: Sun May 03, 2020 10:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Orizzonti bianchi ha scritto:
Sì bella passata nevosa in quota dai 2000 in su !
http://cf.regione.vda.it/allegati/bollettini/dettaglio/nivometri_Zona_D.pdf
Qui il link dei nivometri della zona di confine estero valdostana, al Colle del Gran San Bernardo presenti al suolo 2 metri e mezzo, con circa 70 di fresca negli ultimi due giorni


Davvero un peccato non poter venire su..mi sta rodendo da matti Twisted Evil .
Tra l'altro, se le previsioni non cambieranno all'ultimo, ne arriverà altra dopo il 10.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Bob90



Registrato: 14/01/15 01:01
Messaggi: 134
Residenza: Acqui Terme, 156 m s.l.m.

MessaggioInviato: Sun May 03, 2020 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

FabriPhotoNature ha scritto:
Orizzonti bianchi ha scritto:
Sì bella passata nevosa in quota dai 2000 in su !
http://cf.regione.vda.it/allegati/bollettini/dettaglio/nivometri_Zona_D.pdf
Qui il link dei nivometri della zona di confine estero valdostana, al Colle del Gran San Bernardo presenti al suolo 2 metri e mezzo, con circa 70 di fresca negli ultimi due giorni


Davvero un peccato non poter venire su..mi sta rodendo da matti Twisted Evil .
Tra l'altro, se le previsioni non cambieranno all'ultimo, ne arriverà altra dopo il 10.


Speriamo si possa andare 😡


Top
Profilo Invia messaggio privato
mondometeo



Registrato: 27/01/10 21:09
Messaggi: 1647
Residenza: albinea (re)

MessaggioInviato: Fri May 15, 2020 6:49 pm    Oggetto: Rispondi citando

La Slovenia ha riaperto le piste da sci nella stazione di Kanin-Sella Nevea (al confifine col Friuli nel lato sloveno) dove le piste arrivano a 2300m ed, al momento, si misurano ancora 3 metri di neve!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
*Forumista TOP*


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 29042
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Sat May 23, 2020 6:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

https://www.skylinewebcams.com/it/webcam/italia/trentino-alto-adige/bolzano/ski-stelvio.html
temporale di neve allo Stelvio


Top
Profilo Invia messaggio privato
GiulianoPhoto
Forumista senior


Registrato: 29/04/09 19:10
Messaggi: 5515
Residenza: Reano[450m][TO]

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 1:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Situazione innevamento sulle Alpi non delle migliori in questo 2020.

C'è un ammanco di nevato sui principali bacini glaciali delle alpi, dell'ordine del 20 fino al 50% in meno rispetto al periodo.

Sono totalmente mancate nevicate invernali e primaverili su molti settori alpini meridionali. Zone migliori sono M.Bianco e Ghiacciai tirolesi, in virtù dell'esposizione a NW delle correnti. Ma anche in questi casi siamo sottomedia.

Se dovesse esserci un'estate caldissima anche non da record i ghiacciai subiranno l'ennesima batosta


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow



Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 1863
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 1:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

GiulianoPhoto ha scritto:
Situazione innevamento sulle Alpi non delle migliori in questo 2020.

C'è un ammanco di nevato sui principali bacini glaciali delle alpi, dell'ordine del 20 fino al 50% in meno rispetto al periodo.

Sono totalmente mancate nevicate invernali e primaverili su molti settori alpini meridionali. Zone migliori sono M.Bianco e Ghiacciai tirolesi, in virtù dell'esposizione a NW delle correnti. Ma anche in questi casi siamo sottomedia.

Se dovesse esserci un'estate caldissima anche non da record i ghiacciai subiranno l'ennesima batosta

Nel 2014 i ghiacciai come hanno chiuso ? Hanno recuperato ?


Top
Profilo Invia messaggio privato
GiulianoPhoto
Forumista senior


Registrato: 29/04/09 19:10
Messaggi: 5515
Residenza: Reano[450m][TO]

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 1:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
GiulianoPhoto ha scritto:
Situazione innevamento sulle Alpi non delle migliori in questo 2020.

C'è un ammanco di nevato sui principali bacini glaciali delle alpi, dell'ordine del 20 fino al 50% in meno rispetto al periodo.

Sono totalmente mancate nevicate invernali e primaverili su molti settori alpini meridionali. Zone migliori sono M.Bianco e Ghiacciai tirolesi, in virtù dell'esposizione a NW delle correnti. Ma anche in questi casi siamo sottomedia.

Se dovesse esserci un'estate caldissima anche non da record i ghiacciai subiranno l'ennesima batosta

Nel 2014 i ghiacciai come hanno chiuso ? Hanno recuperato ?


No assolutamente, regresso anche nel 2014 in quanto le temperature, a dispetto di quanto si dica nei luoghi comuni furono superiori alle medie in quota, seppur di poco, con l'aggravante del mancato rigelo notturno dovuto alle continue nuvole.

Qui il bilancio del ghiacciaio Ciardoney sulle Alpi occidentali. Si nota solo un regresso leggermente inferiore.



Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow



Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 1863
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 2:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

GiulianoPhoto ha scritto:
airsnow ha scritto:
GiulianoPhoto ha scritto:
Situazione innevamento sulle Alpi non delle migliori in questo 2020.

C'è un ammanco di nevato sui principali bacini glaciali delle alpi, dell'ordine del 20 fino al 50% in meno rispetto al periodo.

Sono totalmente mancate nevicate invernali e primaverili su molti settori alpini meridionali. Zone migliori sono M.Bianco e Ghiacciai tirolesi, in virtù dell'esposizione a NW delle correnti. Ma anche in questi casi siamo sottomedia.

Se dovesse esserci un'estate caldissima anche non da record i ghiacciai subiranno l'ennesima batosta

Nel 2014 i ghiacciai come hanno chiuso ? Hanno recuperato ?


No assolutamente, regresso anche nel 2014 in quanto le temperature, a dispetto di quanto si dica nei luoghi comuni furono superiori alle medie in quota, seppur di poco, con l'aggravante del mancato rigelo notturno dovuto alle continue nuvole.

Qui il bilancio del ghiacciaio Ciardoney sulle Alpi occidentali. Si nota solo un regresso leggermente inferiore.


Come mai il bilancio cumulato sta andando a picco così profondamente rispetto a qualche anno fa?


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alberto13



Registrato: 05/10/17 21:35
Messaggi: 961
Residenza: Chiasso

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 2:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

GiulianoPhoto ha scritto:
airsnow ha scritto:
GiulianoPhoto ha scritto:
Situazione innevamento sulle Alpi non delle migliori in questo 2020.

C'è un ammanco di nevato sui principali bacini glaciali delle alpi, dell'ordine del 20 fino al 50% in meno rispetto al periodo.

Sono totalmente mancate nevicate invernali e primaverili su molti settori alpini meridionali. Zone migliori sono M.Bianco e Ghiacciai tirolesi, in virtù dell'esposizione a NW delle correnti. Ma anche in questi casi siamo sottomedia.

Se dovesse esserci un'estate caldissima anche non da record i ghiacciai subiranno l'ennesima batosta

Nel 2014 i ghiacciai come hanno chiuso ? Hanno recuperato ?


No assolutamente, regresso anche nel 2014 in quanto le temperature, a dispetto di quanto si dica nei luoghi comuni furono superiori alle medie in quota, seppur di poco, con l'aggravante del mancato rigelo notturno dovuto alle continue nuvole.

Qui il bilancio del ghiacciaio Ciardoney sulle Alpi occidentali. Si nota solo un regresso leggermente inferiore.


Normalissimo il regresso, ma non perché l'estate sia stato il problema, anzi è stata la migliore stagione probabilmente.
Il problema consiste nella disastrosa stagione autunnale


Top
Profilo Invia messaggio privato
lities
Forumista senior


Registrato: 05/02/13 19:12
Messaggi: 6826
Residenza: cantoira (to) 800 m. slm

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 2:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il problema dello scioglimento dei ghiacciai sono gli 0° termici troppo alti nella stagione estiva e sovente nella prima parte autunnale, con molti giorni senza il rigelo notturno sino a quote oltre i 3500 metri.
Tranne qualche annata invernale negativa, bene o male in quota le precipitazioni nevose non sono diminuite.


Top
Profilo Invia messaggio privato
airsnow



Registrato: 27/03/20 11:55
Messaggi: 1863
Residenza: Novara

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 2:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qualcuno si ricorda quando si è interrotto il trend di accumulo dei ghiacciai alpini ed è iniziato il conseguente arretramento ? Qual è stato l’ultimo anno che ha chiuso con un bilancio positivo ?


Top
Profilo Invia messaggio privato
GiulianoPhoto
Forumista senior


Registrato: 29/04/09 19:10
Messaggi: 5515
Residenza: Reano[450m][TO]

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 2:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
...
Come mai il bilancio cumulato sta andando a picco così profondamente rispetto a qualche anno fa?


Persistenza di temperature ben oltre la media specialmente nel semestre caldo, assenza di nevicate estive in quota che riducano l'ablazione. Precipitazioni troppo concentrate in brevi periodi e assenti in altri e vento, l'eliofania invernale è cresciuta del 30/40% negli ultimi 50 anni sulle Alpi, a causa dei nasi anticiclonici che costringono le correnti a piazzarsi da maestrale, spazzando via ulteriormente neve sui bacini.. questo dettaglio è tra i più ignorati e ha cancellato praticamente la nebbia nelle grandi città padane (questo è un bene)


Top
Profilo Invia messaggio privato
gemi65
*Forumista TOP*


Registrato: 09/11/11 12:31
Messaggi: 29042
Residenza: Treia-Macerata

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 4:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

GiulianoPhoto ha scritto:
airsnow ha scritto:
...
Come mai il bilancio cumulato sta andando a picco così profondamente rispetto a qualche anno fa?


Persistenza di temperature ben oltre la media specialmente nel semestre caldo, assenza di nevicate estive in quota che riducano l'ablazione. Precipitazioni troppo concentrate in brevi periodi e assenti in altri e vento, l'eliofania invernale è cresciuta del 30/40% negli ultimi 50 anni sulle Alpi, a causa dei nasi anticiclonici che costringono le correnti a piazzarsi da maestrale, spazzando via ulteriormente neve sui bacini.. questo dettaglio è tra i più ignorati e ha cancellato praticamente la nebbia nelle grandi città padane (questo è un bene)

Concordo con te Giuliano. Riepilogo preciso anche se io ridurrei il periodo di riferimento di una quindicina/20 anni.


Top
Profilo Invia messaggio privato
FabriPhotoNature



Registrato: 31/03/20 09:39
Messaggi: 513
Residenza: Brandizzo (TO)

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 7:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

lities ha scritto:
Il problema dello scioglimento dei ghiacciai sono gli 0° termici troppo alti nella stagione estiva e sovente nella prima parte autunnale, con molti giorni senza il rigelo notturno sino a quote oltre i 3500 metri.
Tranne qualche annata invernale negativa, bene o male in quota le precipitazioni nevose non sono diminuite.


dimentichi che lo 0 termico è sempre ampiamente sopra media anche in pieno inverno...quest'anno credo che, tranne pochissimi casi, non sia mai sceso sotto i 2000


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)



Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 320
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Mon May 25, 2020 8:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

airsnow ha scritto:
Qualcuno si ricorda quando si è interrotto il trend di accumulo dei ghiacciai alpini ed è iniziato il conseguente arretramento ? Qual è stato l’ultimo anno che ha chiuso con un bilancio positivo ?




^ (EN) World Glacier Monitoring Service, Home page, su geo.unizh.ch. URL consultato il 20 dicembre 2005 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2005).


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... , 181, 182, 183  Successivo
Pagina 182 di 183

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it