Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Inverno peggiore di sempre!
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Inverno peggiore di sempre!
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Bob90



Registrato: 14/01/15 01:01
Messaggi: 50
Residenza: Acqui Terme, 156 m s.l.m.

MessaggioInviato: Mon Feb 17, 2020 12:08 am    Oggetto: Rispondi citando

Precipitofilo ha scritto:
Classifica inverni da dimenticare:
2019/2020: temperature folli, Alpi, Prealpi ed Appennini a secco
2006/2007: come sopra, ma almeno si ebbe una buona settimana invernale a gennaio sulle Alpi
2016/2017: come sopra, sopramedia, secco, inutile
2011/2012: osceno su due terzi del paese con il nulla cosmico dal 1° dicembre al 3 febbraio e dal 18 al 28 febbraio. Perlomeno nella settimanella di febbraio le T scesero di parecchio.
2000/2001: qualche nevicata a dicembre. Poi nulla totale a gennaio e febbraio
2018/2019: sud fortunato, come sempre; resto d'Italia a secco e sopramedia
2014/2015: come 2018/2019
2015/2016: come 2018/2019

Di buono c'è che Ulisse è sparito di nuovo mentre iniestasse viene sgamato dai suoi ex seguaci Laughing Laughing


Mi permetto di dissentire sulla descrizione del 2011-2012, dove tra la fine di gennaio e la prima parte di febbraio ci fu una delle più forti ondate di gelo degli ultimi 50 anni su 2/3 del Paese, con record di freddo in Valpadana, metrate di neve in Appennino, giornate di ghiaccio ecc.. Diamo a Cesare quel che è di Cesare !

Con stima


Top
Profilo Invia messaggio privato
Kemp



Registrato: 26/01/09 22:33
Messaggi: 481
Residenza: Carignano(PR) 129m s.l.m.

MessaggioInviato: Mon Feb 17, 2020 12:19 am    Oggetto: Rispondi citando

Bob90 ha scritto:
Precipitofilo ha scritto:
Classifica inverni da dimenticare:
2019/2020: temperature folli, Alpi, Prealpi ed Appennini a secco
2006/2007: come sopra, ma almeno si ebbe una buona settimana invernale a gennaio sulle Alpi
2016/2017: come sopra, sopramedia, secco, inutile
2011/2012: osceno su due terzi del paese con il nulla cosmico dal 1° dicembre al 3 febbraio e dal 18 al 28 febbraio. Perlomeno nella settimanella di febbraio le T scesero di parecchio.
2000/2001: qualche nevicata a dicembre. Poi nulla totale a gennaio e febbraio
2018/2019: sud fortunato, come sempre; resto d'Italia a secco e sopramedia
2014/2015: come 2018/2019
2015/2016: come 2018/2019

Di buono c'è che Ulisse è sparito di nuovo mentre iniestasse viene sgamato dai suoi ex seguaci Laughing Laughing


Mi permetto di dissentire sulla descrizione del 2011-2012, dove tra la fine di gennaio e la prima parte di febbraio ci fu una delle più forti ondate di gelo degli ultimi 50 anni su 2/3 del Paese, con record di freddo in Valpadana, metrate di neve in Appennino, giornate di ghiaccio ecc.. Diamo a Cesare quel che è di Cesare !

Con stima


Record di freddo in Valpadana non mi risulta, fu piu' freddo il 1985, almeno in Emilia. Altrove puo' essere, hai qualche dato?


Top
Profilo Invia messaggio privato
Kemp



Registrato: 26/01/09 22:33
Messaggi: 481
Residenza: Carignano(PR) 129m s.l.m.

MessaggioInviato: Mon Feb 17, 2020 12:22 am    Oggetto: Rispondi citando

Viva le dolomiti ha scritto:
E se la prossima estate avesse le stesse anomalie di quest'inverno però fredde?


Me lo auguro di cuore dopo la mostruosita' di fine giugno scorso.. ma lo spettro di cio' che ho scritto sul thread della QBO mi inquieta. Pero' magari un FW ultralate ce lo tiriamo dietro fino a fine giugno Laughing


Top
Profilo Invia messaggio privato
Snow76



Registrato: 21/12/18 18:24
Messaggi: 255
Residenza: Zona Olbia

MessaggioInviato: Mon Feb 17, 2020 2:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questo secondo me non ha eguali in schifezza, un abominio mai visto. Nel trittico 88-90 perlomeno si videro nebbie e gelate.


Top
Profilo Invia messaggio privato
GiulianoPhoto
Forumista senior


Registrato: 29/04/09 19:10
Messaggi: 5480
Residenza: Reano[450m][TO]

MessaggioInviato: Sun Mar 01, 2020 4:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

ecco qui l'inverno più caldo in assoluto per Torino Moncalieri e penso per tutto il piemonte di sempre



Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 11339
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Sun Mar 01, 2020 5:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Febbraio a +3,9 °C dalla 81/10 nelle Marche.
Lato pluvio ancor più disastroso.
Sarà un'estate difficile


Top
Profilo Invia messaggio privato
lities
Forumista senior


Registrato: 05/02/13 19:12
Messaggi: 6561
Residenza: cantoira (to) 800 m. slm

MessaggioInviato: Sun Mar 01, 2020 5:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Penso che valga per tutto il Piemonte come inverno più caldo di sempre, nella mia piccola serie che parte dal 20002 quest'inverno abbatte alla grande tutti i record con uno scarto dalla media di +3.4° (Dicembre +2.3°, Gennaio +2.8°, Febbraio +5.1° !!!!).
Deficit pluviometrico di solo il 32% grazie ad una prima parte di dicembre piovosa stile autunnale di cui 2 nevicate (mm 124.5), gennaio 2 mm il più secco degli anni 2000 e febbraio 17 mm il quarto più secco degli anni 2000.
Capitolo neve pessimo:
Dicembre 2 nevicate (3+20 cm.)
Gennaio 0 ZERO
Febbraio un rovescio nevoso ed una nevicata (12 cm.)
Complessivi 35 cm (media trimestre invernale cm. 110)


Top
Profilo Invia messaggio privato
Supergelo



Registrato: 18/01/20 11:25
Messaggi: 968
Residenza: Dusino S.M. (asti) 290 mt

MessaggioInviato: Sun Mar 01, 2020 6:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

lities ha scritto:
Penso che valga per tutto il Piemonte come inverno più caldo di sempre, nella mia piccola serie che parte dal 20002 quest'inverno abbatte alla grande tutti i record con uno scarto dalla media di +3.4° (Dicembre +2.3°, Gennaio +2.8°, Febbraio +5.1° !!!!).
Deficit pluviometrico di solo il 32% grazie ad una prima parte di dicembre piovosa stile autunnale di cui 2 nevicate (mm 124.5), gennaio 2 mm il più secco degli anni 2000 e febbraio 17 mm il quarto più secco degli anni 2000.
Capitolo neve pessimo:
Dicembre 2 nevicate (3+20 cm.)
Gennaio 0 ZERO
Febbraio un rovescio nevoso ed una nevicata (12 cm.)
Complessivi 35 cm (media trimestre invernale cm. 110)

Da me la media nivometrica invernale e sui 50-55 cm
2018 = 45 cm
2019 = 38 cm
2020 = 0.5 cm Shocked


Top
Profilo Invia messaggio privato
Tein80



Registrato: 31/05/14 20:53
Messaggi: 1164
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Sun Mar 01, 2020 9:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Qui il peggiore resta il 2013/2014, dicembre 2013 è stato più freddo di dicembre 2019, febbraio 2014 e febbraio 2020 si equivalgono, ma gennaio 2014 è stato 2,5°C più caldo di quello di quest'anno.


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 2914
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Mon Mar 02, 2020 10:10 am    Oggetto: Rispondi citando

Usciti i dati finali dell'inverno torinese:

risulta UFFICIALMENTE IL PIU' CALDO DELLA STORIA.

Battuto il 2007 di 0,3 gradi e stracciato l'89/90 di 1,3 gradi, a dimostrazione del fatto che 30 anni fa, pur al cospetto di un INverno anticiclonico e secco come questo, le temperature partivano da basi ben più basse.
E battuti anche i tiepidissimi 2015 e 16.

Febbario, poi, fa la storia: a seconda delle centraline meteo, lo scostamento dalla media va da +4 ai + 5 ( alcune centraline più soggette al fhoen di altre), risultando di fatto IL MESE PIU CALDO DELLA STORIA METEO, sia per anomalie che per valore assoluto ( media di 9 gradi, stracciato il già caldo gennaio 2007).

Questi sono fatti, no acuzie. Fatti e realtà. No acuzie




L'ultima modifica di InvernoPerfetto il Mon Mar 02, 2020 11:00 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
giulys
Forumista senior


Registrato: 01/01/70 01:00
Messaggi: 7551
Residenza: Borgaro T.se 232 mt

MessaggioInviato: Mon Mar 02, 2020 10:59 am    Oggetto: Rispondi citando

InvernoPerfetto ha scritto:
Usciti i dati finali dell'inverno torinese:

risulta UFFICIALMENTE IL PIU' CALDO DELLA STORIA.

Battuto il 2007 di 0,3 gradi e stracciato l'89/90 di 1,3 gradi, a dimostrazione del fatto che 30 anni fa, pur al cospetto di un INverno anticiclonico e secco come questo, le temperature partivano da basi ben più basse.
E battutti anche i tiepidissimi 2015 e 16.

Febbario, poi, fa la storia: a seconda delle centraline meteo, lo scostamento dalla media va da +4 ai + 5 ( alcune centraline più soggette al fhoen di altre), risultando di fatto IL MESE PIU CALDO DELLA STORIA METEO, sia per anomalie che per valore assoluto ( media di 9 gradi, stracciato il già caldo gennaio 2007).

Questi sono fatti, no acuzie. Fatti e realtà. No acuzie


Altroché se fa la storia, prima non esisteva neanche il mese di Febbario
Laughing Very Happy Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Diamond_Sea



Registrato: 26/03/09 19:34
Messaggi: 4274
Residenza: Roseto Degli Abruzzi(TE)

MessaggioInviato: Mon Mar 02, 2020 11:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Concordo, peggio del 2006/2007 grazie a un Febbraio da record con una fila interminabile di giorni con venti di caduta e massime over 20.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Daniele91



Registrato: 05/01/10 13:07
Messaggi: 1565
Residenza: roma -eur

MessaggioInviato: Mon Mar 02, 2020 12:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Inverno uguale al 1989


Top
Profilo Invia messaggio privato
InvernoPerfetto



Registrato: 06/02/14 18:35
Messaggi: 2914
Residenza: Torino

MessaggioInviato: Mon Mar 02, 2020 3:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

Daniele91 ha scritto:
Inverno uguale al 1989



Al nord ben più caldo dell'89/90: siccitoso uguale ma più caldo perchè 30 anni fa temperature ben più basse; non è un caso che all'epoca le pianure del nord congelavano sotto fredde nebbie, negli ultimi anni ( salvo situazioni locali e per pochi giorni) neanche quello

Secondo me anche a Roma questo è stato l'inverno più caldo sull'intero trimeestre ( sebbene non eclatante come al nord e soprattutto nordovest), ma aspetto eventuali dati - scientifici e seriali -che ne confutino il primato o il podio


Top
Profilo Invia messaggio privato
ducaneve
*Forumista TOP*


Registrato: 31/01/12 21:24
Messaggi: 9080
Residenza: urbino

MessaggioInviato: Tue Mar 03, 2020 3:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

* * * INVERNO 2019-2020, DATI E BILANCI * * *
Si è appena concluso l'inverno meteorologico nella giornata di ieri, è tempo quindi di tirare le somme per il trimestre invernale. Se prendiamo i dati che vengono elaborati dal centro agro-meteorologico regionale dell'ASSAM, notiamo innanzitutto la scarsità notevole di precipitazioni (sia liquide che solide) , da Dicembre il nostro territorio ha dovuto fronteggiare un gravoso "stress" idrico con un deficit del 50-60% in meno di precipitazioni rispetto al normale. Partendo dal primo mese, a Dicembre su una media base di 91,98 mm ne sono caduti appena la metà 57,27 mm (scarto -34,7 mm) , segue Gennaio molto secco con soli 11,19 mm contro i 50,62 mm (-39,4 mm) e per terminare Febbraio sulla falsariga del mese precedente, ben 12,73 mm totali rispetto ai 52,27 mm di media (-39,5 mm). Notizie purtroppo non particolarmente incoraggianti anche dal fronte termico: se facciamo il confronto con la media di riferimento 1981-2010 , Dicembre presenta a livello regionale un'anomalia positiva di +1,7°, Gennaio a +0,8° e per "chiudere il cerchio" Febbraio addirittura a +3,9° . In conclusione quindi abbiamo assistito ad un'inverno ANOMALO , mite e secco, una stagione non "pervenuta" in quanto è venuto a mancare di base il freddo con la totale assenza ( o quasi ) di irruzioni fredde sul nostro territorio. Inoltre, come abbiamo ribadito, c'è stato un maggior numero FREQUENTE di giornate stabili dominate in prevalenza dall'anticiclone che hanno dipeso sulla scarsità di precipitazioni, sopratutto in termini nevosi lungo l'Appennino.

Situazione marchigiana dello scorso inverno, secondo Geo*****.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it