Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Gennaio 2020 - solo ANALISI MODELLI
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Gennaio 2020 - solo ANALISI MODELLI
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 362, 363, 364 ... 596, 597, 598  Successivo
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
neve a 0 gradi



Registrato: 13/09/18 19:48
Messaggi: 1453
Residenza: SASSUOLO

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 8:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Questo inverno secondo me segnerà il passo verso un era decisamente ancora più calda di quella avuta finora.. Come successe dopo l'estate del 2003.


Top
Profilo Invia messaggio privato
forever2012



Registrato: 02/01/17 14:46
Messaggi: 978
Residenza: SAVIGNANO SUL RUBICONE

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 9:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Robertino ha scritto:
Io evito di ripetere i semplici concetti in mio possesso con quel poco che so, invernate serie entro dieci quindici giorni le vedo molto molto difficile, serve jolly ad oggi non ipotizzabile

Muro impenetrabile negli ultimi 3 pannelli.
Incredibile siamo alla frutta.
Prima decade "ufficialmente" andata


Lo scorso anno ci ha salvato un maggio fresco e piovoso, speriamo che anche quest'anno almeno un mese dei 3 primaverili abbia queste caratteristiche.


Top
Profilo Invia messaggio privato
forever2012



Registrato: 02/01/17 14:46
Messaggi: 978
Residenza: SAVIGNANO SUL RUBICONE

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 9:09 pm    Oggetto: Rispondi citando

[quote="neve a 0 gradi"]Questo inverno secondo me segnerà il passo verso un era decisamente ancora più calda di quella avuta finora.. Come successe dopo l'estate del 2003.[/quote

Quest'anno ricorre il trentennale dell'inverno 1989-1990, quello dell'anticiclone dei 100 giorni, pare che la natura voglia replicare..


Top
Profilo Invia messaggio privato
neve a 0 gradi



Registrato: 13/09/18 19:48
Messaggi: 1453
Residenza: SASSUOLO

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 9:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

[quote="forever2012"]
neve a 0 gradi ha scritto:
Questo inverno secondo me segnerà il passo verso un era decisamente ancora più calda di quella avuta finora.. Come successe dopo l'estate del 2003.[/quote

Quest'anno ricorre il trentennale dell'inverno 1989-1990, quello dell'anticiclone dei 100 giorni, pare che la natura voglia replicare..

È mi sembra che anche l'anno prima o quello successivo l'inverno sia stato pessimo..


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
Forumista senior


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 7185
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 9:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

vignaiolo ha scritto:
Ciao Manu

Potresti spiegarmi brevemente la formazione e le caratterestiche dell orso russo grazie mille


Puoi trovare svariati miei interventi relativi a questo argomento.
Brevemente evitando dettagli....figura di alta pressione dalle caratteristiche termiche "pellicolari" con l aria gelida schiacciata verso il suolo ( la sua caratteristica principale è quella di essere più fredda al suolo che in quota è contenere termiche al suolo da frezeer ...da non confondere con alta pressione dinamica). Nasce e si sviluppa nelle lontane e buie lande continentali Siberiane lontane dal mare centro-orientali, sfrutta le lunghissime notti invernali per approfondirsi, grazie alla neve al suolo e alla cristallizazione del vapore favorisce l effetto ghiacciaia con "polvere di diamante" a saldarsi col terreno...l effetto albedo ne favorisce gradualmente il potenziamento e l estensione verso ovest.
Raramente oltrepassa gli Urali verso ovest...quando lo fa (in genere fra gennaio e prima metà di febbraio) parte dell Europa (specie orientale) vive severe ondate di freddo grazie all aria fredda contenuta al suo interno che dilaga a macchia d olio. In particolari condizioni inoltre sul suo bordo meridionale possono scorrere correnti gelide di Burano di diretta estrazione continentale dalle remote lande Siberiane, molto raramente queste correnti possono arrivare a raggiungere il Mediterraneo...
La presenza di questa figura barica invernale è sempre più latitante sia sulla parte Siberiana centro occidentale che ancor più sulla Russia Europea...
Può assumere valori di pressione esorbitante, aspetta all alta pressione siberiana il record di pressione mai rilevata ( 1085 hp nei pressi della Mongolia), come aspettano alle zone da lei interessate i record di temperature minime registrate nell emisfero nord (oltre 70 sottozero in zone come Ojimiakom...)
Potenza dell " ORSO"...
Ciao


Top
Profilo Invia messaggio privato
gandalf il bianco



Registrato: 17/01/18 11:17
Messaggi: 3306
Residenza: Olbia

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 9:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
vignaiolo ha scritto:
Ciao Manu

Potresti spiegarmi brevemente la formazione e le caratterestiche dell orso russo grazie mille


Puoi trovare svariati miei interventi relativi a questo argomento.
Brevemente evitando dettagli....figura di alta pressione dalle caratteristiche termiche "pellicolari" con l aria gelida schiacciata verso il suolo ( la sua caratteristica principale è quella di essere più fredda al suolo che in quota è contenere termiche al suolo da frezeer ...da non confondere con alta pressione dinamica). Nasce e si sviluppa nelle lontane e buie lande continentali Siberiane lontane dal mare centro-orientali, sfrutta le lunghissime notti invernali per approfondirsi, grazie alla neve al suolo e alla cristallizazione del vapore favorisce l effetto ghiacciaia con "polvere di diamante" a saldarsi col terreno...l effetto albedo ne favorisce gradualmente il potenziamento e l estensione verso ovest.
Raramente oltrepassa gli Urali verso ovest...quando lo fa (in genere fra gennaio e prima metà di febbraio) parte dell Europa (specie orientale) vive severe ondate di freddo grazie all aria fredda contenuta al suo interno che dilaga a macchia d olio. In particolari condizioni inoltre sul suo bordo meridionale possono inoltre scorrere correnti gelide di Burano di diretta estrazione continentale dalle remote lande Siberiane, molto raramente queste correnti possono arrivare a raggiungere il Mediterraneo...
La presenza di questa figura barica invernale è sempre più latitante sia sulla parte Siberiana centro occidentale che ancor più sulla Russia Europea...
Può assumere valori di pressione esorbitante, aspetta all alta pressione siberiana il record di pressione mai rilevata ( 1085 hp nei pressi della Mongolia), come aspettano alle zone da lei interessate i record di temperature minime registrate nell emisfero nord (oltre 70 sottozero in zone come Ojimiakom...)
Potenza dell " ORSO"...
Ciao

in questo caso l'anticiclone russo siberiano é termico poiche abbiamo temperature piu fredde al suolo che in quota...poi manu giustamente ribadisce che l'orso russo, quello vero é di tutt'altra pasta rispetto a questo








Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 24084
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 9:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

gandalf il bianco ha scritto:
manu73 ha scritto:
vignaiolo ha scritto:
Ciao Manu

Potresti spiegarmi brevemente la formazione e le caratterestiche dell orso russo grazie mille


Puoi trovare svariati miei interventi relativi a questo argomento.
Brevemente evitando dettagli....figura di alta pressione dalle caratteristiche termiche "pellicolari" con l aria gelida schiacciata verso il suolo ( la sua caratteristica principale è quella di essere più fredda al suolo che in quota è contenere termiche al suolo da frezeer ...da non confondere con alta pressione dinamica). Nasce e si sviluppa nelle lontane e buie lande continentali Siberiane lontane dal mare centro-orientali, sfrutta le lunghissime notti invernali per approfondirsi, grazie alla neve al suolo e alla cristallizazione del vapore favorisce l effetto ghiacciaia con "polvere di diamante" a saldarsi col terreno...l effetto albedo ne favorisce gradualmente il potenziamento e l estensione verso ovest.
Raramente oltrepassa gli Urali verso ovest...quando lo fa (in genere fra gennaio e prima metà di febbraio) parte dell Europa (specie orientale) vive severe ondate di freddo grazie all aria fredda contenuta al suo interno che dilaga a macchia d olio. In particolari condizioni inoltre sul suo bordo meridionale possono inoltre scorrere correnti gelide di Burano di diretta estrazione continentale dalle remote lande Siberiane, molto raramente queste correnti possono arrivare a raggiungere il Mediterraneo...
La presenza di questa figura barica invernale è sempre più latitante sia sulla parte Siberiana centro occidentale che ancor più sulla Russia Europea...
Può assumere valori di pressione esorbitante, aspetta all alta pressione siberiana il record di pressione mai rilevata ( 1085 hp nei pressi della Mongolia), come aspettano alle zone da lei interessate i record di temperature minime registrate nell emisfero nord (oltre 70 sottozero in zone come Ojimiakom...)
Potenza dell " ORSO"...
Ciao

in questo caso l'anticiclone russo siberiano é termico poiche abbiamo temperature piu fredde al suolo che in quota...poi manu giustamente ribadisce che l'orso russo, quello vero é di tutt'altra pasta rispetto a questo








Non esattamente Gandalf. Per far sì che l’H Dinamico diventi termico dobbiamo individuare nelle mappe un aumento pressorio ma anche una diminuzione GPT importante. In questo caso vi è tentativo di termicizzazione ma effimero è localizzato 😉


Top
Profilo Invia messaggio privato
Tramontana1985



Registrato: 19/12/18 23:26
Messaggi: 36
Residenza: Ferrara

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 10:11 pm    Oggetto: Rispondi citando

forever2012 ha scritto:
Telecuscino ha scritto:
Robertino ha scritto:
Io evito di ripetere i semplici concetti in mio possesso con quel poco che so, invernate serie entro dieci quindici giorni le vedo molto molto difficile, serve jolly ad oggi non ipotizzabile

Muro impenetrabile negli ultimi 3 pannelli.
Incredibile siamo alla frutta.
Prima decade "ufficialmente" andata


Lo scorso anno ci ha salvato un maggio fresco e piovoso, speriamo che anche quest'anno almeno un mese dei 3 primaverili abbia queste caratteristiche.


Ma che salvato!
L' inverno deve fare l' inverno, e la primavera deve fare la primavera.
Maggio e' il mese piu bello dell' anno in cui si comincia ad assaporare un po l' estate, l' anno scorso e' stato rovinato da un clima che sembrava autunnale, l' estate l' anno scorso e' partita un mese in ritardo.
Ed e' proprio quello che non mi auguro quest' anno, spero che arrivi il freddo vero in questi primi 2 mesi dell' anno, il problema e' che il primo ce lo siamo gia mangiato.
L' ese cold sembra non lasciare speranze, la stratosfera neanche, a questo punto l' unico amico che abbiamo e' l' irraggiamento.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 965
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 10:19 pm    Oggetto: Rispondi citando

luca90 ha scritto:
gandalf il bianco ha scritto:
manu73 ha scritto:
vignaiolo ha scritto:
Ciao Manu

Potresti spiegarmi brevemente la formazione e le caratterestiche dell orso russo grazie mille


Puoi trovare svariati miei interventi relativi a questo argomento.
Brevemente evitando dettagli....figura di alta pressione dalle caratteristiche termiche "pellicolari" con l aria gelida schiacciata verso il suolo ( la sua caratteristica principale è quella di essere più fredda al suolo che in quota è contenere termiche al suolo da frezeer ...da non confondere con alta pressione dinamica). Nasce e si sviluppa nelle lontane e buie lande continentali Siberiane lontane dal mare centro-orientali, sfrutta le lunghissime notti invernali per approfondirsi, grazie alla neve al suolo e alla cristallizazione del vapore favorisce l effetto ghiacciaia con "polvere di diamante" a saldarsi col terreno...l effetto albedo ne favorisce gradualmente il potenziamento e l estensione verso ovest.
Raramente oltrepassa gli Urali verso ovest...quando lo fa (in genere fra gennaio e prima metà di febbraio) parte dell Europa (specie orientale) vive severe ondate di freddo grazie all aria fredda contenuta al suo interno che dilaga a macchia d olio. In particolari condizioni inoltre sul suo bordo meridionale possono inoltre scorrere correnti gelide di Burano di diretta estrazione continentale dalle remote lande Siberiane, molto raramente queste correnti possono arrivare a raggiungere il Mediterraneo...
La presenza di questa figura barica invernale è sempre più latitante sia sulla parte Siberiana centro occidentale che ancor più sulla Russia Europea...
Può assumere valori di pressione esorbitante, aspetta all alta pressione siberiana il record di pressione mai rilevata ( 1085 hp nei pressi della Mongolia), come aspettano alle zone da lei interessate i record di temperature minime registrate nell emisfero nord (oltre 70 sottozero in zone come Ojimiakom...)
Potenza dell " ORSO"...
Ciao

in questo caso l'anticiclone russo siberiano é termico poiche abbiamo temperature piu fredde al suolo che in quota...poi manu giustamente ribadisce che l'orso russo, quello vero é di tutt'altra pasta rispetto a questo








Non esattamente Gandalf. Per far sì che l’H Dinamico diventi termico dobbiamo individuare nelle mappe un aumento pressorio ma anche una diminuzione GPT importante. In questo caso vi è tentativo di termicizzazione ma effimero è localizzato 😉


Quello che si prospettava per Natale


https://www.meteolive.it/news/In-primo-piano/2/per-natale-il-grande-gelo-siberiano-sull-europa-/83416/



Top
Profilo Invia messaggio privato
ulisse55
*Forumista TOP*


Registrato: 09/03/10 12:18
Messaggi: 26551
Residenza: ROMA SUD

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 10:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buona serata ragazzi...
Che dire... Carte da matti, non si può dire altro.
Ciao Inverno dunque?
Possiamo dirlo ad oggi?
Forse si.... Ma c'è un bel lavoro da fare per
dirlo e sottoscriverlo con certezza..
Bisogna essere dei maghi...
Magari a qualcuno di voi verrà spontaneo
un 'oh... Ma che cosa si vede dalle carte? Il nulla...'..
Certo... Vero verissimo...
Ma voglio ricordare che il VP non è...statico sempre come appare ora...
Spesso, proprio nel mese di Febbraio subisce
improvvisi cambiamenti d'asse... E i modelli
fanno fatica a darci i primi segnali, se non una o due
settimane prima.
Magari non sarà così quest'anno, ma a 12 giorni dalla
fine di Gennaio, chi se la sente di condannare l'Inverno
ad una certa fine ingloriosa?
Un mio umile consiglio...
Attendiamo sti benedetti 12 giorni..
Per poi maledirli c'e' tempo....

Uli
Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 965
Residenza: Molfetta (BA) mt 15 s.l.m

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 11:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sembra che abbia paura Laughing Laughing Laughing




Top
Profilo Invia messaggio privato
Alpiapuane



Registrato: 06/01/19 12:55
Messaggi: 875
Residenza: Massa

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 11:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

ulisse55 ha scritto:
Buona serata ragazzi...
Che dire... Carte da matti, non si può dire altro.
Ciao Inverno dunque?
Possiamo dirlo ad oggi?
Forse si.... Ma c'è un bel lavoro da fare per
dirlo e sottoscriverlo con certezza..
Bisogna essere dei maghi...
Magari a qualcuno di voi verrà spontaneo
un 'oh... Ma che cosa si vede dalle carte? Il nulla...'..
Certo... Vero verissimo...
Ma voglio ricordare che il VP non è...statico sempre come appare ora...
Spesso, proprio nel mese di Febbraio subisce
improvvisi cambiamenti d'asse... E i modelli
fanno fatica a darci i primi segnali, se non una o due
settimane prima.
Magari non sarà così quest'anno, ma a 12 giorni dalla
fine di Gennaio, chi se la sente di condannare l'Inverno
ad una certa fine ingloriosa?
Un mio umile consiglio...
Attendiamo sti benedetti 12 giorni..
Per poi maledirli c'e' tempo....
concordo in pieno! bravo…….

Uli
Wink


Top
Profilo Invia messaggio privato
dersu



Registrato: 17/07/08 16:03
Messaggi: 647
Residenza: Ortonovo (SP)

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 11:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Tramontana1985 ha scritto:


Ma che salvato!
L' inverno deve fare l' inverno, e la primavera deve fare la primavera.
Maggio e' il mese piu bello dell' anno in cui si comincia ad assaporare un po l' estate, l' anno scorso e' stato rovinato da un clima che sembrava autunnale, l' estate l' anno scorso e' partita un mese in ritardo.
Ed e' proprio quello che non mi auguro quest' anno, spero che arrivi il freddo vero in questi primi 2 mesi dell' anno.


Eh si, davvero fu veramente apocalittico, un mese fresco e piovoso che ha scongiurato la siccità in alcune zone....
E l’estate partita in ritardo e durata solo 5 mesi che dramma.
Che poi nel 2019 il maggio old style non è davvero mancato, lo abbiamo solo vissuto con un paio di mesi di anticipo....
Ormai le stagioni di una volta sono morte e sepolte, il fresco va preso quando capita e se capita, maggio, settembre o marzo che sia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Subian



Registrato: 30/09/19 21:50
Messaggi: 149
Residenza: Gorizia

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 11:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

dersu ha scritto:
Tramontana1985 ha scritto:


Ma che salvato!
L' inverno deve fare l' inverno, e la primavera deve fare la primavera.
Maggio e' il mese piu bello dell' anno in cui si comincia ad assaporare un po l' estate, l' anno scorso e' stato rovinato da un clima che sembrava autunnale, l' estate l' anno scorso e' partita un mese in ritardo.
Ed e' proprio quello che non mi auguro quest' anno, spero che arrivi il freddo vero in questi primi 2 mesi dell' anno.


Eh si, davvero fu veramente apocalittico, un mese fresco e piovoso che ha scongiurato la siccità in alcune zone....
E l’estate partita in ritardo e durata solo 5 mesi che dramma.
Che poi nel 2019 il maggio old style non è davvero mancato, lo abbiamo solo vissuto con un paio di mesi di anticipo....
Ormai le stagioni di una volta sono morte e sepolte, il fresco va preso quando capita e se capita, maggio, settembre o marzo che sia.


se un freddofilo deve accontentarsi di +10 in maggio.....siam messi male.normalmente un freddofilo vuole gelo e neve el periodo dicembre-inizio marzo


Top
Profilo Invia messaggio privato
luca90
*Forumista TOP*


Registrato: 26/01/09 20:32
Messaggi: 24084
Residenza: cantù (co)

MessaggioInviato: Sun Jan 19, 2020 11:32 pm    Oggetto: Rispondi citando



Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 362, 363, 364 ... 596, 597, 598  Successivo
Pagina 363 di 598

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it