Logo MeteoLive

Il forum di MeteoLive.it
Il più autorevole ed antico forum di Meteorologia italiano, il primo creato in Italia, attivo fin dal 29 novembre 1998

Spaghetti per Roma
Satellite moviola VISIBILE

atten.gif (177 byte)atten.gif (177 byte)  Ti ricordiamo che il forum è moderato e i messaggi contrari al regolamento verranno cancellati.
Non inserire link o pubblicità ad altri siti meteo ITALIANI. Mantieni sempre un comportamento educato e rispettoso e sarai stimato da tutti! SEGNALA ABUSI AL MODERATORE!

Sat moviola Regolamento GFS HR PLUS WRF Inser. img statiche

Segnala il tempo!  

Nowcasting
NORD-OVEST

  Nowcasting
NORD-EST
  Nowcasting
CENTRO-SUD
 
 
MeteoLive.it :: Leggi argomento - Aprile 2021 - Modelli Live
Log in Registra FAQ Cerca Indice del forum

Aprile 2021 - Modelli Live
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 94, 95, 96
 
Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Supercell



Registrato: 26/12/17 14:31
Messaggi: 802
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 12:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Burian2012 ha scritto:
Sta per volgere al termine questa fase nord-africana con la sera del del 1°Maggio i rovesci arriveranno su alcune zone del Sud e le temperature subiranno un netto calo riportandosi in media.

Devo dire che questa fase nord-africana che ha preso corpo dal 26 Aprile è stata sovrastimata perché anche quando segnava temperature di 24°C si raggiungevano sì e no i 22-23°C.
Solo oggi si stanno raggiungendo valori eccezionali degni di essere messi alla pari di quelli di Aprile 2018 solo che, all'epoca i valori odierni durarono per 10 giorni, la durata fu diversa mentre quella attuale è prevista la conclusione entro domani sera.

Ad ogni modo qualcuno si è lamentato di questo Aprile 2021 per ritorni di freddo invernale ma voglio precisare che in Aprile è statisticamente probabile un'ondata di freddo tardiva, certo non della durata di quella di Aprile 2021, ma sono possibilissime, ed è più normale avere un'ondata di freddo tardivo e non un'ondata di caldo precoce in Aprile e la storia lo dimostra.

Del resto, dalle mie parti si dice: Aprel step la meglia pel Aprile stipa la miglior pila (di legne).

Anche se a qualcuno questo Aprile può non piacere io lo tengo così come è perché è stato anticonformista rispetto agli ultimi improntati verso il sopra media. Dispiace solo per il record di temperatura odierno.


Burian2012




Beh Burian, un'ondata di freddo tardivo ad Aprile ci sta, ovvio, ma qui si parla di un intero mese sottomedia.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Supercell



Registrato: 26/12/17 14:31
Messaggi: 802
Residenza: Crotone

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 12:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per ora, ragazzi, fiammate toste non se ne vedono.
Possibile rimonta anticiclonica su tutto il Paese entro la fine della prima decade di Maggio, seguita da un nuovo passaggio frontale.


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
*Forumista TOP*


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 9279
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 12:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Burian2012 ha scritto:
Sta per volgere al termine questa fase nord-africana con la sera del del 1°Maggio i rovesci arriveranno su alcune zone del Sud e le temperature subiranno un netto calo riportandosi in media.

Devo dire che questa fase nord-africana che ha preso corpo dal 26 Aprile è stata sovrastimata perché anche quando segnava temperature di 24°C si raggiungevano sì e no i 22-23°C.
Solo oggi si stanno raggiungendo valori eccezionali degni di essere messi alla pari di quelli di Aprile 2018 solo che, all'epoca i valori odierni durarono per 10 giorni, la durata fu diversa mentre quella attuale è prevista la conclusione entro domani sera.

Ad ogni modo qualcuno si è lamentato di questo Aprile 2021 per ritorni di freddo invernale ma voglio precisare che in Aprile è statisticamente probabile un'ondata di freddo tardiva, certo non della durata di quella di Aprile 2021, ma sono possibilissime, ed è più normale avere un'ondata di freddo tardivo e non un'ondata di caldo precoce in Aprile e la storia lo dimostra.

Del resto, dalle mie parti si dice: Aprel step la meglia pel Aprile stipa la miglior pila (di legne).

Anche se a qualcuno questo Aprile può non piacere io lo tengo così come è perché è stato anticonformista rispetto agli ultimi improntati verso il sopra media. Dispiace solo per il record di temperatura odierno.


Burian2012


Buongiorno,
quando affermi quanto evidenziato in grassetto a che periodi ti riferisci con "la storia lo dimostra"?

Lo dimostra la storia degli anni 60-70-80 del secolo scorso oppure la storia più recente degli ultimi 20 anni?

A mè sembra che la storia recente degli ultimi 20-25-30 anni ( in particolare gli ultimi 20) dica gradualmente altro….le parentesi fredde di aprile (2021 e pochi altri esempi esclusi) tendono a ridursi come numero e come durata, le parentesi calde tendono invece ad amplificarsi di numero, estensione e durata tanto che anche in un mese "fresco" come quest'anno riescono comunque di riffa o di raffa a fare la loro comparsa come al sud in questi giorni.

Non riesco sinceramente a capire dove si voglia arrivare e dove stia il problema ad evidenziare che negli ultimi decenni il clima è mutato via via in modo considerevole verso situazioni sempre più calde in ogni periodo dell'anno ove le fasi spesso casuali e fuoristandard sono quelle legate al freddo (sempre meno e sempre più ridotte, oramai un "eccezione") e quelle spesso classiche e ripetitive sono quelle legate al caldo (sempre di più e spesso sempre più estese e durature, oramai una "regola" da compagna di viaggio). Tutti i numeri e le evidenze dicono che nell'attuale era climatica si stia viaggiando in questa direzione (Aprile 2021 è un anomalia controtendenza che per una parte mensile su alcune estese aree del nord e Alpi ha raggiunto caratteristiche di eccezionalità), la storia contemporanea e del recente passato dice questo, non so a quale storia tu invece faccia riferimento Rolling Eyes


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 8912
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 1:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
Burian2012 ha scritto:
Sta per volgere al termine questa fase nord-africana con la sera del del 1°Maggio i rovesci arriveranno su alcune zone del Sud e le temperature subiranno un netto calo riportandosi in media.

Devo dire che questa fase nord-africana che ha preso corpo dal 26 Aprile è stata sovrastimata perché anche quando segnava temperature di 24°C si raggiungevano sì e no i 22-23°C.
Solo oggi si stanno raggiungendo valori eccezionali degni di essere messi alla pari di quelli di Aprile 2018 solo che, all'epoca i valori odierni durarono per 10 giorni, la durata fu diversa mentre quella attuale è prevista la conclusione entro domani sera.

Ad ogni modo qualcuno si è lamentato di questo Aprile 2021 per ritorni di freddo invernale ma voglio precisare che in Aprile è statisticamente probabile un'ondata di freddo tardiva, certo non della durata di quella di Aprile 2021, ma sono possibilissime, ed è più normale avere un'ondata di freddo tardivo e non un'ondata di caldo precoce in Aprile e la storia lo dimostra.

Del resto, dalle mie parti si dice: Aprel step la meglia pel Aprile stipa la miglior pila (di legne).

Anche se a qualcuno questo Aprile può non piacere io lo tengo così come è perché è stato anticonformista rispetto agli ultimi improntati verso il sopra media. Dispiace solo per il record di temperatura odierno.


Burian2012


Buongiorno,
quando affermi quanto evidenziato in grassetto a che periodi ti riferisci con "la storia lo dimostra"?

Lo dimostra la storia degli anni 60-70-80 del secolo scorso oppure la storia più recente degli ultimi 20 anni?

A mè sembra che la storia recente degli ultimi 20-25-30 anni ( in particolare gli ultimi 20) dica gradualmente altro….le parentesi fredde di aprile (2021 e pochi altri esempi esclusi) tendono a ridursi come numero e come durata, le parentesi calde tendono invece ad amplificarsi di numero, estensione e durata tanto che anche in un mese "fresco" come quest'anno riescono comunque di riffa o di raffa a fare la loro comparsa come al sud in questi giorni.

Non riesco sinceramente a capire dove si voglia arrivare e dove stia il problema ad evidenziare che negli ultimi decenni il clima è mutato via via in modo considerevole verso situazioni sempre più calde in ogni periodo dell'anno ove le fasi spesso casuali e fuoristandard sono quelle legate al freddo (sempre meno e sempre più ridotte, oramai un "eccezione") e quelle spesso classiche e ripetitive sono quelle legate al caldo (sempre di più e spesso sempre più estese e durature, oramai una "regola" da compagna di viaggio). Tutti i numeri e le evidenze dicono che nell'attuale era climatica si stia viaggiando in questa direzione (Aprile 2021 è un anomalia controtendenza che per una parte mensile su alcune estese aree del nord e Alpi ha raggiunto caratteristiche di eccezionalità), la storia contemporanea e del recente passato dice questo, non so a quale storia tu invece faccia riferimento Rolling Eyes


In realtà l'anomalia è questa attuale sa 20 anni a questa parte!

La storia dal 1900 fino al 2000 e quindi per un secolo dimostra che Aprile è un mese più recidivo ad ondate di freddo tardive e non ad ondate di caldo precoci.
Del resto Aprile su 2 terzi del territorio italiano ha medie simili quelle di Novembre. È come dire che a Novembre è più normale un'ondata di caldo e non di freddo.
Ah dimenticavo! Se si ragiona con la tua ottica le ondate di caldo sono normali anche a Gennaio! Laughing Rolling Eyes
L'anomalia è l'intero contesto attuale alterato dal GW che è di natura antropica e non naturale (prima che qualcuno mi dica che ci sono state fasi calde in passato) per la sua velocità di riscaldamento ma anche per la sua intensità che ha adulterato il clima!


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 2254
Residenza: Andria (BAT)

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 2:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Rio. ha scritto:
Inviato: Sat Apr 24, 2021 7:42 pm Oggetto:
Buonasera forum
Andiamo pian pianino verso fine mese e sull'Italia, avremo variabilità al Nord e correnti da W o SW al sud.
Il promontorio alto pressorico, che sta per invadere il mediterraneo è indirizzato ad un veloce rientro, (anche se.. si nota l'invadenza dell'azione dell'alta pressione africana, che in qualsiasi momento è in grado di ritornare, per possibili ingressi meridiani nella zona atlantico-iberica.
Intanto possiamo dire che l’azione ciclonica, alimentata dal forte flusso del Groeen, sia in affondo sull’europa dell'ovest e possa imprimere una configurazione euro-oceanica nei prossimi giorni, così facendo innescherebbe un tragitto dai connotati W o Sud-W, che coinvolgere il nostro paese del centro-nord, ad infiltrazioni di aria umida oceanica instabile, che almeno in parte, si contrapporrà alle alte pressioni presenti su mar Egeo e Med meridionale.
Detto questo, possiamo identificare una settimana assai variabile se non adirittura instabile sul centro-nord, invece il Sud, sarà molto riparato e con clima in sintonia con il periodo.

Oltre, meglio non esporci, su nuovi exploit sub-africani per i primissimi giorni di Maggio, perchè è ancora presto.
Vedremo in seguito... Wink



Tutto prosegue secondo i dettami...



Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
*Forumista TOP*


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 9279
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 3:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Burian2012 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Burian2012 ha scritto:
Sta per volgere al termine questa fase nord-africana con la sera del del 1°Maggio i rovesci arriveranno su alcune zone del Sud e le temperature subiranno un netto calo riportandosi in media.

Devo dire che questa fase nord-africana che ha preso corpo dal 26 Aprile è stata sovrastimata perché anche quando segnava temperature di 24°C si raggiungevano sì e no i 22-23°C.
Solo oggi si stanno raggiungendo valori eccezionali degni di essere messi alla pari di quelli di Aprile 2018 solo che, all'epoca i valori odierni durarono per 10 giorni, la durata fu diversa mentre quella attuale è prevista la conclusione entro domani sera.

Ad ogni modo qualcuno si è lamentato di questo Aprile 2021 per ritorni di freddo invernale ma voglio precisare che in Aprile è statisticamente probabile un'ondata di freddo tardiva, certo non della durata di quella di Aprile 2021, ma sono possibilissime, ed è più normale avere un'ondata di freddo tardivo e non un'ondata di caldo precoce in Aprile e la storia lo dimostra.

Del resto, dalle mie parti si dice: Aprel step la meglia pel Aprile stipa la miglior pila (di legne).

Anche se a qualcuno questo Aprile può non piacere io lo tengo così come è perché è stato anticonformista rispetto agli ultimi improntati verso il sopra media. Dispiace solo per il record di temperatura odierno.


Burian2012


Buongiorno,
quando affermi quanto evidenziato in grassetto a che periodi ti riferisci con "la storia lo dimostra"?

Lo dimostra la storia degli anni 60-70-80 del secolo scorso oppure la storia più recente degli ultimi 20 anni?

A mè sembra che la storia recente degli ultimi 20-25-30 anni ( in particolare gli ultimi 20) dica gradualmente altro….le parentesi fredde di aprile (2021 e pochi altri esempi esclusi) tendono a ridursi come numero e come durata, le parentesi calde tendono invece ad amplificarsi di numero, estensione e durata tanto che anche in un mese "fresco" come quest'anno riescono comunque di riffa o di raffa a fare la loro comparsa come al sud in questi giorni.

Non riesco sinceramente a capire dove si voglia arrivare e dove stia il problema ad evidenziare che negli ultimi decenni il clima è mutato via via in modo considerevole verso situazioni sempre più calde in ogni periodo dell'anno ove le fasi spesso casuali e fuoristandard sono quelle legate al freddo (sempre meno e sempre più ridotte, oramai un "eccezione") e quelle spesso classiche e ripetitive sono quelle legate al caldo (sempre di più e spesso sempre più estese e durature, oramai una "regola" da compagna di viaggio). Tutti i numeri e le evidenze dicono che nell'attuale era climatica si stia viaggiando in questa direzione (Aprile 2021 è un anomalia controtendenza che per una parte mensile su alcune estese aree del nord e Alpi ha raggiunto caratteristiche di eccezionalità), la storia contemporanea e del recente passato dice questo, non so a quale storia tu invece faccia riferimento Rolling Eyes


In realtà l'anomalia è questa attuale sa 20 anni a questa parte!

La storia dal 1900 fino al 2000 e quindi per un secolo dimostra che Aprile è un mese più recidivo ad ondate di freddo tardive e non ad ondate di caldo precoci.
Del resto Aprile su 2 terzi del territorio italiano ha medie simili quelle di Novembre. È come dire che a Novembre è più normale un'ondata di caldo e non di freddo.
Ah dimenticavo! Se si ragiona con la tua ottica le ondate di caldo sono normali anche a Gennaio! Laughing Rolling Eyes
L'anomalia è l'intero contesto attuale alterato dal GW che è di natura antropica e non naturale (prima che qualcuno mi dica che ci sono state fasi calde in passato) per la sua velocità di riscaldamento ma anche per la sua intensità che ha adulterato il clima!


Sul fatto delle ondate di "caldo" in gennaio direi che c'è poco da ridere….gli ultimi 25 anni sono zeppi di fasi molto miti in gennaio, che poi si possano definire calde o meno è un altro discorso (in ogni caso fasi con anomalie termiche verso l'alto di 3-4-5 gradi e oltre sono "ondate" di caldo anche se sono a gennaio e chiaramente non giri in mutande….ci sono svariati esempi nei gennaio degli ultimi anni)

Detto questo che sia "normale" o "non normale" non stà a mè o a tè giudicare, noi possiamo solo commentare che come didi tu fin verso la fine del secolo scorso ad aprile erano più probabili ondate di freddo rispetto a quelle calde, da quasi 25 anni le medie sono in rapido mutamento ed è aumentata la probabilità di ondate "calde" in Aprile mentre sono calate quelle fredde (così come a Novembre).

In sostanza la storia ci ha insegnato alcune cose fino ad alcuni decenni fa, ora ce ne stà insegnando altre….poi che il riscaldamento sia antropico o meno e in che percentuale è un altro capitolo. Il riscaldamento c'è e si è amplificato in questi anni, questa è la storia contemporanea con cui ci confrontiamo volenti o nolenti….che prima era più freddo lo sappiamo tutti ma questo non cambia la situazione dell'era contemporanea.

Ribadisco la solita domanda: sapendo che siamo in questa era a livello termico, che ci sono queste situazioni, GW antropico, etc etc etc (cose trite e ritrite), sapendo che poco o nulla si stà facendo per invertire la rotta per quale motivo continuiamo a citare un clima del passato che non esiste più e continuiamo a ritenere il clima attuale anomalo, temporaneo e "non normale"? Quale ritieni sarà ad esempio la "normalità" di Aprile fra 20 anni?
E' questo che non capisco….e parlo da uno amante di freddo e neve come tè, uno che non festeggia di certo per le ondate "calde" rispetto al periodo a gennaio o febbraio o marzo ma purtroppo stanno entrando sempre più nelle nostre abitudini (figuriamoci nel resto dell'anno) e cerco di confrontarmi col clima che vivo, non quello che vorrei o che ho avuto la fortuna di aver ammirato.
Tutto qua


Top
Profilo Invia messaggio privato
Burian2012
Forumista senior


Registrato: 08/03/12 15:44
Messaggi: 8912
Residenza: Melfi

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 7:23 pm    Oggetto: Rispondi citando

manu73 ha scritto:
Burian2012 ha scritto:
manu73 ha scritto:
Burian2012 ha scritto:
Sta per volgere al termine questa fase nord-africana con la sera del del 1°Maggio i rovesci arriveranno su alcune zone del Sud e le temperature subiranno un netto calo riportandosi in media.

Devo dire che questa fase nord-africana che ha preso corpo dal 26 Aprile è stata sovrastimata perché anche quando segnava temperature di 24°C si raggiungevano sì e no i 22-23°C.
Solo oggi si stanno raggiungendo valori eccezionali degni di essere messi alla pari di quelli di Aprile 2018 solo che, all'epoca i valori odierni durarono per 10 giorni, la durata fu diversa mentre quella attuale è prevista la conclusione entro domani sera.

Ad ogni modo qualcuno si è lamentato di questo Aprile 2021 per ritorni di freddo invernale ma voglio precisare che in Aprile è statisticamente probabile un'ondata di freddo tardiva, certo non della durata di quella di Aprile 2021, ma sono possibilissime, ed è più normale avere un'ondata di freddo tardivo e non un'ondata di caldo precoce in Aprile e la storia lo dimostra.

Del resto, dalle mie parti si dice: Aprel step la meglia pel Aprile stipa la miglior pila (di legne).

Anche se a qualcuno questo Aprile può non piacere io lo tengo così come è perché è stato anticonformista rispetto agli ultimi improntati verso il sopra media. Dispiace solo per il record di temperatura odierno.


Burian2012


Buongiorno,
quando affermi quanto evidenziato in grassetto a che periodi ti riferisci con "la storia lo dimostra"?

Lo dimostra la storia degli anni 60-70-80 del secolo scorso oppure la storia più recente degli ultimi 20 anni?

A mè sembra che la storia recente degli ultimi 20-25-30 anni ( in particolare gli ultimi 20) dica gradualmente altro….le parentesi fredde di aprile (2021 e pochi altri esempi esclusi) tendono a ridursi come numero e come durata, le parentesi calde tendono invece ad amplificarsi di numero, estensione e durata tanto che anche in un mese "fresco" come quest'anno riescono comunque di riffa o di raffa a fare la loro comparsa come al sud in questi giorni.

Non riesco sinceramente a capire dove si voglia arrivare e dove stia il problema ad evidenziare che negli ultimi decenni il clima è mutato via via in modo considerevole verso situazioni sempre più calde in ogni periodo dell'anno ove le fasi spesso casuali e fuoristandard sono quelle legate al freddo (sempre meno e sempre più ridotte, oramai un "eccezione") e quelle spesso classiche e ripetitive sono quelle legate al caldo (sempre di più e spesso sempre più estese e durature, oramai una "regola" da compagna di viaggio). Tutti i numeri e le evidenze dicono che nell'attuale era climatica si stia viaggiando in questa direzione (Aprile 2021 è un anomalia controtendenza che per una parte mensile su alcune estese aree del nord e Alpi ha raggiunto caratteristiche di eccezionalità), la storia contemporanea e del recente passato dice questo, non so a quale storia tu invece faccia riferimento Rolling Eyes


In realtà l'anomalia è questa attuale sa 20 anni a questa parte!

La storia dal 1900 fino al 2000 e quindi per un secolo dimostra che Aprile è un mese più recidivo ad ondate di freddo tardive e non ad ondate di caldo precoci.
Del resto Aprile su 2 terzi del territorio italiano ha medie simili quelle di Novembre. È come dire che a Novembre è più normale un'ondata di caldo e non di freddo.
Ah dimenticavo! Se si ragiona con la tua ottica le ondate di caldo sono normali anche a Gennaio! Laughing Rolling Eyes
L'anomalia è l'intero contesto attuale alterato dal GW che è di natura antropica e non naturale (prima che qualcuno mi dica che ci sono state fasi calde in passato) per la sua velocità di riscaldamento ma anche per la sua intensità che ha adulterato il clima!


Sul fatto delle ondate di "caldo" in gennaio direi che c'è poco da ridere….gli ultimi 25 anni sono zeppi di fasi molto miti in gennaio, che poi si possano definire calde o meno è un altro discorso (in ogni caso fasi con anomalie termiche verso l'alto di 3-4-5 gradi e oltre sono "ondate" di caldo anche se sono a gennaio e chiaramente non giri in mutande….ci sono svariati esempi nei gennaio degli ultimi anni)

Detto questo che sia "normale" o "non normale" non stà a mè o a tè giudicare, noi possiamo solo commentare che come didi tu fin verso la fine del secolo scorso ad aprile erano più probabili ondate di freddo rispetto a quelle calde, da quasi 25 anni le medie sono in rapido mutamento ed è aumentata la probabilità di ondate "calde" in Aprile mentre sono calate quelle fredde (così come a Novembre).

In sostanza la storia ci ha insegnato alcune cose fino ad alcuni decenni fa, ora ce ne stà insegnando altre….poi che il riscaldamento sia antropico o meno e in che percentuale è un altro capitolo. Il riscaldamento c'è e si è amplificato in questi anni, questa è la storia contemporanea con cui ci confrontiamo volenti o nolenti….che prima era più freddo lo sappiamo tutti ma questo non cambia la situazione dell'era contemporanea.

Ribadisco la solita domanda: sapendo che siamo in questa era a livello termico, che ci sono queste situazioni, GW antropico, etc etc etc (cose trite e ritrite), sapendo che poco o nulla si stà facendo per invertire la rotta per quale motivo continuiamo a citare un clima del passato che non esiste più e continuiamo a ritenere il clima attuale anomalo, temporaneo e "non normale"? Quale ritieni sarà ad esempio la "normalità" di Aprile fra 20 anni?
E' questo che non capisco….e parlo da uno amante di freddo e neve come tè, uno che non festeggia di certo per le ondate "calde" rispetto al periodo a gennaio o febbraio o marzo ma purtroppo stanno entrando sempre più nelle nostre abitudini (figuriamoci nel resto dell'anno) e cerco di confrontarmi col clima che vivo, non quello che vorrei o che ho avuto la fortuna di aver ammirato.
Tutto qua


La normalità non è qualcosa che muta e nemmeno tanto velocemente. I vizi e le virtù morali e naturali non cambiano: un uomo che è tenero e comprensivo con un bambino è considerata una virtù oggi così come lo era 2000 anni fa al tempo dei romani e 3000 anni fa al tempo dei greci.
L'acqua inquinata e tale perché è impura e non basta cambiare i valori Medi di nitrato per inaugurare una nuova normalità. Così il clima.
L'anomalia è questa attuale del nostro ventennio.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Telecuscino
*Forumista TOP*


Registrato: 31/07/17 11:51
Messaggi: 18341
Residenza: Corridonia (MC) - 255 m

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 7:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Belle parole Burian2012


Top
Profilo Invia messaggio privato
Simo98
Forumista senior


Registrato: 21/07/19 19:19
Messaggi: 5996
Residenza: Murisengo(AL) 300 m.sl.m.

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 7:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Telecuscino ha scritto:
Belle parole Burian2012

Vero,uno dei pochi a essere sempre sul pezzo...chapeau👏


Top
Profilo Invia messaggio privato
manu73
*Forumista TOP*


Registrato: 29/11/12 14:46
Messaggi: 9279
Residenza: orobie val brembana

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 9:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Prendo atto della filosofia e che viviamo in un periodo anomalo

Chissà cosa ritenevano "normale" meteoroligicamente parlando 3000 anni fa ( magari anche loro il trentennio che sarebbe arrivato dopo quasi 3000 anni fra il 1960-90), e chissà cosa riterranno "normale" fra 100/150 anni , magari ancora il trentennio 60-90.

Beati voi che a poco più di 20 anni (e avendo vissuto solo questa realtà climatica...) avete queste certezze assolute e usate la filosofia per ricordarcelo...io purtroppo ho molti più dubbi e le vostre certezze non le ho...Magari avendo 50 anni ho visto qualche realtà e qualche cambiamento in più per avere certezze, i gusti e le aspettative sono una cosa , la "normalità " meteo una cosa molto meno quantificabile e misurabile.
Beati voi...non vorrei passaste tutta la vita a ripetere che si vive un clima non normale...mi farete sapere


Top
Profilo Invia messaggio privato
ziotav



Registrato: 21/12/10 20:17
Messaggi: 589
Residenza: Agno Lugano 450 mt.

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 10:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sante parole , Manu!!


Top
Profilo Invia messaggio privato
Alessandro(Foiano)
Forumista senior


Registrato: 10/04/20 11:42
Messaggi: 5861
Residenza: Valdichiana

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 10:40 pm    Oggetto: Rispondi citando

D'accordissimo con manu73.


Top
Profilo Invia messaggio privato
SOLESPOTLESS



Registrato: 13/11/19 17:46
Messaggi: 125
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 10:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Condivido appieno le parole di Manu 73 ed esorto tutti a non ritenersi depositari della verità, soprattutto quando si tenti di forzarla ed adattarla alla infinita complessità della potenza e della variabilità climatica.


Top
Profilo Invia messaggio privato
Rio.



Registrato: 22/07/19 14:19
Messaggi: 2254
Residenza: Andria (BAT)

MessaggioInviato: Fri Apr 30, 2021 11:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come non condividere @manu73 👍🏻


Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   

Nuovo argomento   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum » Previsioni meteo e meteorologia Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2, 3 ... 94, 95, 96
Pagina 96 di 96

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Puoi votare nei sondaggi



Powered by phpBB © 2001- 2004 phpBB Group
Theme created by phpBBStyles.com | Themes Database
phpbb.it