Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Week-end con tempo incerto: come muoversi?

Ecco i consigli di MeteoLive su come gestire al meglio tempi e spazi del primo fine-settimana di primvaera.

Week-end - 4 Marzo 2004, ore 11.25

Abbiamo già parlato nelle opportune sedi del nostro giornale dell’azione depressionaria che andrà consumandosi nel corso dell’ormai prossimo fine settimana. Sarà difficile, ma comunque non impossibile, ricavarsi uno scampolo di sole e di tempo asciutto per dedicarsi a qualche attività all’aria aperta. Specialmente al Nord e su parte del Centro-Sud, infatti, la domenica regalerà delle pause soleggiate, o comunque dei lunghi momenti senza precipitazioni, che consentiranno di muoversi in quello che sarà il primo week-end della nuova stagione primaverile. NORD Al Nord il tempo del fine settimana avrà una "doppia faccia": quella del fronte perturbato di sabato, e quello delle schiarite di domenica sul settore occidentale. Pertanto, sarà molto utile sfruttare il secondo giorno del week-end per dedicarsi al proprio itinerario, che noi consigliamo di svolgere in montagna per sfruttare l’abbondante manto nevoso presente a tutte le quote. Sarà appunto specialmente sul settore occidentale che il sole, anche se con qualche nube, caratterizzerà il tempo della giornata; attenzione però ai rinforzi del vento da nord-ovest sui versanti esposti. Un po’ più penalizzato resterà invece il Nord-Est, alle prese con i postumi della perturbazione. Per coloro che invece non amano lo sci, l’occasione sarà propizia per dedicarsi alle città d’arte, in primis Torino, Milano e Genova, dove il tempo sarà più clemente e dove più bassa sarà la probabilità di piogge. Tempo sostanzialmente asciutto anche sul Festival di Sanremo. CENTRO Al Centro sicuramente andrà in scena il tempo peggiore. Sarà questo infatti il settore più penalizzato dalle condizioni meteo, che oscilleranno tra il moderatamente perturbato (sabato) e l’instabile (domenica). Sarà più difficile, qui, assistere a momenti di tempo soleggiato, anche se non mancheranno delle pause nelle precipitazioni, specialmente alla domenica. Cadrà altra neve in Appennino (anche se non moltissima), e questo sarà di buon auspicio per la prosecuzione della stagione sciistica fino a Pasqua. A proposito di sci, il nostro rimane un consiglio valido anche per questo settore: le precipitazioni, infatti, saranno difficilmente abbondanti o violente, tali da ostacolare una sana giornata sulla neve. Volendo invece accedere a località più temperate, scampoli di tempo nuvoloso ma asciutto dovremmo ritrovarli nel pomeriggio di domenica sul settore tirrenico; qui sarà possibile dedicarsi a qualche breve passeggiata sul mare o ad attività in agriturismo, ma sempre con un occhio rivolto all’insù. SUD Sabato sarà una giornata parzialmente compromessa, per il passaggio del fronte perturbato che dispenserà piogge deboli o moderate un po’ su tutto il settore, lasciando poche possibilità di spazi di cielo soleggiato. Possibilità che invece si faranno concrete il giorno seguente, quando – specie su Puglia e Basilicata – potrebbero aversi lunghe fasi asciutte e a tratti soleggiate, che potranno temporaneamente estendersi anche a Campania, Molise e Calabria. Per chi ama la montagna, anche qui sarà opportuno approfittare della nuova neve caduta per le ultime sciate della stagione; in alternativa, il mare o l’agriturismo potrebbero rappresentare valide alternative, sempreché si abbia con sé l’ombrello a portata di mano. ISOLE Il tempo migliore lo ritroveremo proprio qui, tra Sicilia e Sardegna, dove più longevi saranno i momenti di sole e senza pioggia. La domenica, in generale, dovrebbe essere il giorno migliore del week-end, specie sulla Sardegna, dove invece sabato dovrebbe scorrere il fronte perturbato; tuttavia dovrete fare attenzione al forte Maestrale che soffierà soprattutto sul Sassarese ed il Sulcis. Sulla Sicilia invece saranno di scena rovesci sparsi e a macchia di leopardo. Quindi ogni soluzione potrebbe essere azzeccata, anche se bisognerà fare i conti con le eventuali piogge. Pianificare qualsiasi tipo di uscita tenendo a mente l’eventualità di un rovescio improvviso, e dunque con la possibilità di ripiegare su di un programma alternativo, sarà un modo molto intelligente di sfruttare tempi e spazi di questo fine settimana. Comunque la regola rimane sempre la stessa: anche se qui il tempo potrebbe essere più clemente che altrove, portate l’ombrello sempre con voi.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.54: A4 Venezia-Trieste

rallentamento

Traffico rallentato causa scambio di carreggiata nel tratto compreso tra Svincolo S. Giorgio Di Nog..…

h 06.43: A1 Roma-Napoli

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Cassino (Km. 669,6) e San Vittore (Km. 678,6) in direzione Napol..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum