Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Valpadana, Sardegna e regioni centrali tirreniche: qui si potranno raggiungere anche i 30°!

Temperature in risalita sulla Penisola nel fine settimana, ad iniziare dal nord e dai settori di ponente.

Week-end - 27 Aprile 2005, ore 11.31

Anche oggi ci giungono conferme sull'ondata di caldo, comunque non eccessivo, che dovrebbe interessare la nostra Penisola a partire dalla giornata di sabato. L'alta pressione delle Azzorre cederà il testimone ad un cuneo anticiclonico di matrice africana, molto ben strutturato anche in quota. La discesa di una saccatura ad ovest del Portogallo segnerà l'inizio dei "giochi", con la creazione di un canale di aria calda sul Mediterraneo occidentale, che anticiperà la rimonta anticiclonica vera e propria sull'Italia. L'asse del cuneo anticiclonico in un primo tempo sarà leggermente sbilanciato ad ovest della Penisola, di conseguenza le prime regioni ad avvertire l'aumento delle temperature saranno quelle settentrionali, la Sardegna e il versante tirrenico in genere. Già sabato si potrebbero toccare i 28-29° su diverse zone della Pianura Padana, nell'entroterra della Sardegna e nelle vallate più interne della Toscana. Città come Milano, Alessandria, Pavia e Firenze potrebbero avere queste temperature. Lungo le coste l'aumento termico sarà nettamente minore, stante il rinforzo delle brezze nel pomeriggio. Il versante adriatico e il sud in genere saranno IN UNA PRIMA FASE risparmiate dall'ondata calda. Qui, sempre nella giornata di sabato, si potrebbero attivare deboli correnti settentrionali che scorreranno sul bordo orientale del cuneo. Tali correnti manterranno le temperature più basse rispetto ai settori di ponente. Domenica l'onda calda africana farà progressi verso levante. Sulla Pianura Padana, sulla Sardegna, nelle zone interne di Toscana e Lazio e sull'Umbria si potrebbero toccare i 30°, naturalmente nelle ore centrali del giorno. Lungo le coste, come già anticipato, i valori si manterranno più bassi. La temperatura aumenterà anche sul resto della Penisola, ad iniziare dalla Campania e dalla Sicilia, stante anche l'attenuazione delle correnti settentrionali. A seguire cosa potrebbe succedere? Per la giornata di lunedì il cuneo anticiclonico sarà in piena azione sull'Italia, con temperature in aumento anche al sud e sul versante adriatico. A seguire la struttura stabilizzante potrebbe spostare il suo raggio d'azione verso sud-est. Questo sarà probabilmente l'anticamera di un cedimento dell'alta pressione ad iniziare da nord, ma è davvero presto per parlarne.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 07.22: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Allacciamento Diram. Predosa-Bettole (Km. 45,3) e Alessandria Sud..…

h 07.20: A5 Torino-Courmayeur

controllo-velocita rain

Pioggia nel tratto compreso tra Allacciamento Controllo Merci AO / A5 e Allacciamento A05-SS26DIR..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum