Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un gelido fine settimana su molte regioni italiane...

Ecco dove potrebbero insistere maggiormente i fenomeni e la nuvolosità nel corso del prossimo week-end.

Week-end - 9 Gennaio 2003, ore 16.17

Sarà un fine settimana con temperature piuttosto basse al centro-nord e in diminuzione al sud. Il minimo barico responsabile delle precipitazioni anche nevose a quote pianeggianti su alcuni settori del centro-nord, si porterà sabato in direzione della Sicilia, dove verrà con tutta probabilità inglobato da una nuova figura depressionaria in arrivo dal Marocco e in spostamento verso levante. L’alta pressione presente ora tra le Isole Britanniche e la Francia si “coricherà” sull’Europa centrale, mentre sul nord Europa si aprirà la strada nuovamente alle perturbazioni atlantiche. L’azione congiunta del minimo barico, che nella giornata di domenica sarà sul Mar Ionio e la distensione dell’alta pressione sul centro Europa faranno affluire masse di aria fredda da NE che si manifesteranno più attive sui versanti orientali della Penisola e al sud. Nella giornata di sabato, tuttavia nubi irregolari saranno presenti anche al nord e potrebbero verificarsi brevi episodi nevosi specie su basso Piemonte, bassa Lombardia, versante nord dell’Appennino ligure e in misura maggiore sull’Emilia Romagna. Nel pomeriggio vi sarà un miglioramento più franco, anche se addensamenti nuvolosi insisteranno in modo particolare sulla Romagna. Più sole in genere sulle Alpi. Al centro prevalenza di schiarite lungo il Tirreno e annuvolamenti con qualche nevicata a quote prossime al litorale sulle Marche. Sull’Umbria nubi irregolari con possibili deboli nevicate specie in prossimità della dorsale appenninica, mentre sull’Abruzzo la neve non dovrebbe per il momento scendere sotto i 500 metri. In Sardegna ci potrebbe essere spazio anche per qualche rovescio temporalesco, specie sul settore meridionale. Al sud qualche pioggia sarà possibile sulla Campania e soprattutto sulla Sicilia e nel corso della giornata il tempo tenderà a peggiorare anche sul Molise e il nord della Puglia, con qualche pioggia e nevicate al di sopra degli 800 metri. Domenica sarà una giornata fredda, ma in prevalenza serena al nord, fatta eccezione per addensamenti sul basso Piemonte. Sulle coste della Romagna ci potrebbe ancora essere qualche residua nevicata, ma in attenuazione. Bel tempo anche sulla Toscana, sul Lazio e sulla Sardegna, mentre su Marche e Abruzzo seguiterà ad insistere una certa nuvolosità con qualche nevicata a quote anche prossime al litorale. Venti forti di Tramontana ovunque e temperature in ulteriore calo. Al sud la neve potrebbe arrivare sul Molise, a quote attorno a 300-400 metri, mentre sulla Puglia, sul settore ionico e la Sicilia orientale ci potrebbero essere anche rovesci e qualche temporale, con la neve che cadrà al di sopra dei 700 metri. Il limite delle nevicate sarà in ulteriore calo dalla sera fino a quote pianeggianti sul Molise e il nord della Puglia. Venti molto forti ovunque e mari agitati.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 12.01: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente a Colledara-San Gabriele (Km. 136,3) in uscita in entrambe le direzioni dalle 11:57 del..…

h 11.55: A18 Messina-Catania

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Svincolo Taormina (Km. 35) in uscita in direzione Messina uscita co..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum